Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per la pasta

Per il sugo

Materiale Occorrente

  • Ciotole di varie dimensioni
  • Casseruola
  • Spianatoia
  • Pellicola trasparente
  • Macchinetta per la pasta oppure matterello
  • Coltelli
  • Mixer ad immersione
  • Cucchiai di legno
  • Setaccio
  • Forchettone

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) ATTENZIONE! La pasta all'uovo fresca è un alimento che assorbe poca acqua in cottura; tuttavia, nella traduzione nutrizionale qui a fianco, non viene tenuta in considerazione ALCUNA ritenzione di liquidi, che dovrebbe ridurre la concentrazione nutrizionale dei vari nutrienti.
La Pasta Tricolore è un primo piatto non troppo calorico, con una prevalenza energetica imputabile ai lipidi, seguiti dai carboidrati e infine dalle proteine. Gli acidi grassi sono prevalentemente insaturi, il colesterolo è significativo e le fibre ben presenti. La Pasta Tricolore è un alimento che non si presta all'alimentazione del celiaco, dell'intollerante al lattosio e del vegano.
La porzione media è di circa 300g (370kcal).
Valore energetico: 123 Kcal
Carboidrati: 10.90 g

Proteine: 6.00 g

Grassi: 6.50 g
  di cui saturi: 2.50 g
di cui monoinsaturi: 3.30 g
di cui polinsaturi: 0.70 g
Colesterolo: 60.10 g
Fibre: 1.10 g

Pasta Tricolore Con Rucola, Pomodorini, Gorgonzola - 25 aprile

Categoria: Ricette per le Festività / Ricette per Vegetariani / Primi piatti
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 30 minuti per la preparazione; 5 minuti per la cottura; 30 minuti di riposo per la pasta
Per quante persone 4 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Preparare la pasta verde con la rucola. Nel bicchiere di un frullatore, riunire la rucola e le due uova. Frullare il tutto aggiungendo un cucchiaio di olio, fino ad ottenere una crema semi-densa.
  2. In una ciotola, setacciare la farina bianca e la semola rimacinata di grano duro. Al centro delle farine, unire la crema di rucola ed impastare gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Se necessario, aggiungere altra semola.
  3. Avvolgere l'impasto in un foglio di pellicola trasparente e lasciar riposare per 30 minuti affinché la pasta si rilassi.
  4. Dopo mezz'ora, stendere la pasta con il matterello oppure utilizzando la macchinetta stendi-pasta ad uno spessore sottile.
  5. Ricavare successivamente fettuccine, tagliatelle oppure pappardelle, in base ai propri gusti.

Idee alternative
In alternativa alle lasagnette, è possibile utilizzare l'impasto per ottenere forme differenti, come ad esempio: farfalle, strozzapreti od orecchiette.

  1. Preparare il sugo di base con i pomodorini. Tagliare i pomodorini a rondelle e farli saltare in padella con olio, sale e peperoncino. Mantenere una fiamma sostenuta per far dorare i pomodorini. Cuocere per 3-4 minuti. Coprire con il coperchio e lasciare al caldo.
  2. Portare a bollore abbondante acqua e salare leggermente. Tuffare la pasta e cuocere per 1-2 minuti o fino a quando risulterà al dente. I tempi di cottura dipendono dallo spessore con cui si è stesa la pasta.
  3. Nel frattempo, scaldare dolcemente il latte e sciogliervi il gorgonzola (dolce o piccante), mescolando spesso.
  4. Scolare la pasta aiutandosi con un forchettone e farla saltare nel sugo di pomodorini. Lasciar insaporire alcuni minuti.
  5. Sistemare la salsa al formaggio sulla base del piatto da portata (tenendone da parte una cucchiaiata), dunque sistemare la pasta verde con i pomodorini al centro. Completare con foglioline di rucola fresca e con qualche goccia della salsa al gorgonzola.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Un piatto come questo è proprio quello che ci vuole per ricordare la liberazione dell'Italia dall'occupazione della Germania Nazista: un trionfo di profumi, colore e freschezza!
E per festeggiare con un dolce, propongo la Torta Italia!