Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per i flan

Per decorare

Materiale Occorrente

  • Stampi in silicone
  • Sbucciaverdure
  • Casseruola
  • Mixer ad immersione
  • Becker
  • Cucchiaio o paletta

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) I Flan di Asparagi sono antipasti non troppo calorici, con una prevalenza energetica a carico dei lipidi, seguiti dalle proteine e infine dai carboidrati. Gli acidi grassi risultano quasi equamente distribuiti tra saturi e insaturi, il colesterolo è parecchio abbondante e le fibre compaiono in media quantità.
I Flan di Asparagi sono idonei all'alimentazione del soggetto in sovrappeso, ma non a quella di chi soffre di ipercolesterolemia. Possono essere contestualizzati nella dieta per la celiachia ma non in quella contro l'intolleranza al lattosio. Si prestano alla dieta latto ovo vegetariana ma non a quella vegana.
La porzione media è di circa 100g (85kcal).
Valore energetico: 85 Kcal
Carboidrati: 2.60 g

Proteine: 8.50 g

Grassi: 4.60 g
  di cui saturi: 2.20 g
di cui monoinsaturi: 1.90 g
di cui polinsaturi: 0.50 g
Colesterolo: 203.60 g
Fibre: 1.10 g

Flan di Asparagi - Ricetta per Pasqua

Categoria: Verdure e Insalate / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Ricette Pasquali
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 30 minuti per la preparazione; 30 minuti per la cottura
Per quante persone 3 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Pulire e sbucciare gli asparagi verdi, eliminando l'estremità inferiore dura e filosa. Tagliare a pezzetti i gambi degli asparagi e lasciare intere le punte.

Come sbucciare gli asparagi?
Dopo averli lavati accuratamente, gli asparagi possono essere sbucciati: appoggiare ogni asparago sul tagliere e, con la punta dell'ortaggio rivolta verso di noi, passare lo sbuccia verdure su tutta la loro lunghezza, a partire dal centro verso la base.

  1. Versare un paio di cucchiai di olio in una casseruola ed aromatizzare con uno spicchio di aglio. Versare i gambi di asparagi a cubetti nell'olio, lasciando da parte le punte. Aggiustare di sale e pepe e portare a cottura, aggiungendo a piacere un mestolino di acqua. Dopo 10 minuti, aggiungere le punte di asparagi e cuocere per altri 5 minuti.
  2. Spegnere gli asparagi e lasciar intiepidire.
  3. Rimuovere le punte degli asparagi (che serviranno per la decorazione) e riunire i gambetti in un becker. Aggiungere la ricotta fresca, le uova, il grana ed aggiustare di sale, pepe e noce moscata. Unire il prezzemolo e frullare il tutto per ottenere una crema. Se necessario, unire un po' di latte e frullare fino ad ottenere una consistenza morbida e non troppo densa.

Lo sapevi che…
Chi non ama gli asparagi, può seguire la ricetta e preparare gli sformati con altre verdure come ad esempio spinaci, zucchine (segui la ricetta del Flan di Zucchine), melanzane, funghi oppure un mix di verdure.

  1. Distribuire la crema di asparagi negli stampi, fino al raggiungimento dei ¾ dell'altezza. Si possono utilizzare stampi in silicone oppure pirottini in alluminio: in quest'ultimo caso, gli stampi vanno imburrati e cosparsi con pane grattugiato (eventualmente senza glutine per i celiaci).
  2. Preparare il contenitore per il bagnomaria. Versare un bicchiere o due d'acqua calda in una teglia da forno sufficientemente capiente e collocarvi i contenitori con la pastella: l'acqua dovrà raggiungere almeno la metà dell'altezza dei contenitori.
  3. Collocare la teglia in forno caldo a 160°C e cuocere a bagnomaria per circa 30 minuti.
  4. Nel frattempo, preparare le uova sode di quaglia. Immergere gli ovetti di quaglia in acqua, portare a bollore e lessare le uova per 3-4 minuti (a partire dal momento dell'ebollizione). Rimuovere gli ovetti dal pentolino e raffreddare in acqua molto fredda. Sgusciare le uova.
  5. Rovesciare gli stampi e servire con ovetti di quaglia e grissini.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Visto che belli questi sformati di asparagi? Però mi raccomando di servirli immediatamente: gli sformati odiano aspettare e richiedono di essere mangiati subito (altrimenti afflosciano!). Se vi è piaciuta l'idea ma non gradite gli asparagi, potete chiaramente cambiare verdura e personalizzare i flan secondo i vostri gusti.