Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per l'insalata di farro

Per il condimento

Materiale Occorrente

  • Casseruola
  • Mixer ad immersione
  • Becker
  • Cucchiai

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) L'Insalata di Farro è un primo piatto non troppo energetico, nel quale le calorie sono fornite essenzialmente dai carboidrati. Dei lipidi la maggior parte è insatura e le proteine non sono rilevanti. Il colesterolo pare scarso mentre le fibre sono abbondanti.
L'Insalata di Farro è adatta a qualunque regime alimentare, ma ricordiamo che contiene sia glutine, sia lattosio; in caso di sovrappeso, diabete mellito tipo 2 e ipertrigliceridemia, le porzioni devo essere contenute. Quella media è di circa 200-250g (285-355kcal). I valori nutrizionali riportati a lato sono riferiti a 100 grammi di spaghetti cotti.

Valore energetico: 142 Kcal
Carboidrati: 16.80 g

Proteine: 5.10 g

Grassi: 6.50 g
  di cui saturi: 1.50 g
di cui monoinsaturi: 3.90 g
di cui polinsaturi: 1.10 g
Colesterolo: 1.90 g
Fibre: 3.20 g

Insalata di Farro

Categoria: Ricette dietetiche Light / Ricette per Vegetariani / Primi piatti
Tempo di Preparazione 20 minuti
Note: 20 minuti per la preparazione; 30 minuti per la cottura del farro
Per quante persone 4 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Portare ad ebollizione abbondante acqua e salarla leggermente. Lessare il farro per 30 minuti o più, seguendo le indicazioni suggerite in confezione.
  2. Nel frattempo, preparare il pesto di rucola. In un becker, riunire la rucola, il grana, il pecorino, i pinoli tostati, il sale, il pepe, l'olio e l'acqua. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto semi denso.

L'idea giusta
Per evitare di eccedere con i grassi, si consiglia di diluire il pesto con acqua ed olio in parti uguali.

  1. Lessare i fagiolini in acqua leggermente salata, lasciarli raffreddare e tagliarli a pezzetti di 2 cm.
  2. Lavare i pomodorini e tagliarli a rondelle.
  3. A questo punto, condire il farro con il pesto di rucola ed aggiungere le olive nere, le rondelle di pomodorini, il mais ed i fagiolini.
  4. Servire l'insalata di farro fredda. Se non si consuma immediatamente, l'insalata di farro può essere conservata in frigo per 3 giorni.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Che sia nelle zuppe o nelle insalate, il farro fa sempre la sua egregia figura! Se vi piace l'abbinamento di ingredienti che vi ho proposto ma siete intolleranti al glutine, potete comunque sostituire il farro con altri cereali come ad esempio l'amaranto, la quinoa, il riso ed il miglio!