Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Ciotola
  • Bilancina pesa alimenti
  • Setaccio
  • Fruste elettriche
  • Teglia a cerniera dal diametro di 24 cm
  • Sac à poche
  • Stuzzicadenti o bastoncino

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Torta Menta e Cioccolato è un dessert mediamente calorico, con una prevalenza energetica a carico dei carboidrati, seguiti dai lipidi (a prevalenza insatura) e infine dalle proteine. Le fibre non sono eccessive e il colesterolo pare rilevante.
La Torta Menta e Cioccolato non si presta all'alimentazione contro l'intolleranza al lattosio e al glutine, il sovrappeso, il diabete mellito tipo 2 e l'ipercolesterolemia.
La porzione media è di circa 30g (85-110kcal).
Valore energetico: 277 Kcal
Carboidrati: 41.00 g

Proteine: 6.30 g

Grassi: 10.90 g
  di cui saturi: 2.30 g
di cui monoinsaturi: 3.60 g
di cui polinsaturi: 5.00 g
Colesterolo: 64.40 g
Fibre: 1.10 g

Torta Menta e Cioccolato

Categoria: Ricette per Vegetariani / Dolci e Dessert
Tempo di Preparazione 20 minuti
Note: 20 minuti per la preparazione; 40 minuti per la cottura
Per quante persone 8 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Per prima cosa, preriscaldare il forno a 180°C.
  2. Sgusciare le uova e dividere i tuorli dagli albumi.
  3. In una ciotola, versare prima la farina ed il lievito per dolci setacciato, poi tutti gli ingredienti umidi, ovvero lo yogurt bianco, i tuorli, lo sciroppo alla menta e l’olio. Mescolare gli ingredienti con un cucchiaio o con un frustino.

L’idea in più
Per preparare una torta “cocco-ciocco-menta”, è possibile sostituire metà della farina bianca con una stessa quantità di cocco grattugiato. Per rafforzare l’aroma al cocco, si consiglia di utilizzare uno yogurt al cocco. Il risultato sarà ancora più goloso, anche se la torta non si svilupperà moltissimo in altezza.

  1. Montare a neve ben ferma gli albumi insieme ad un pizzico di sale ed unirli delicatamente all’impasto, avendo cura di mescolare sempre dall’alto verso il basso per evitare di farli afflosciare.
  2. Versare ¾ dell’impasto nella teglia a cerniera (dal diametro di 24 cm), precedentemente foderata con carta da forno.
  3. Mescolare il rimanente impasto con il cacao amaro in polvere. Versare la crema al cioccolato in una sac à poche e realizzare una spirale sulla superficie del dolce, iniziando del centro ed allargando man mano che ci si avvicina ai bordi.
  4. Per creare l’effetto “ragnatela” eseguire dei raggi con l’aiuto di uno stuzzicadenti. Puntare dunque lo stuzzicadenti al centro della spirale e, con un tratto deciso, raggiungere il bordo. Praticare dunque 8 raggi, cercando di mantenere una stessa distanza tra l’uno e l’altro.
  5. Infornare il dolce e cuocere a 180°C per circa 40 minuti.
  6. Rimuovere il dolce dallo stampo e lasciar completamente raffreddare.
  7. Per una versione più golosa, farcire la torta con della crema spalmabile alle nocciole.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Carino l'effetto “ragnatela” sulla superficie del dolce, trovate? E aspettate a controllare l'interno verde… i bambini ne andranno pazzi! E se volete proprio osare, perché non farcire l'interno con la crema spalmabile alle nocciole? Nessuno saprà resistere!