Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per gli gnocchi

Per il condimento

Materiale Occorrente

  • Ciotola
  • Casseruole
  • Bilancina pesa alimenti
  • Padella
  • Sac à poche
  • Coltello
  • Grattugia
  • Colino a maglie strette
  • Schiumarola

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) Gli Gnocchi di Amaranto Senza Glutine con Burro e Salvia sono un primo piatto idoneo alla dieta delle persone celiache. Si tratta di una pietanza dall'apporto energetico non troppo elevato, in quanto è necessario tenere in considerazione anche l'acqua assorbita con la cottura. Le calorie sono apportate prevalentemente dai carboidrati complessi, seguiti dai lipidi (prevalentemente saturi) e infine dalle proteine. Il colesterolo è notevole, mentre le fibre risultano poco rilevanti.
Gli Gnocchi di Amaranto Senza Glutine con Burro e Salvia NON si prestano all'alimentazione contro l'ipercolesterolemia e per l'intolleranza al lattosio. La porzione media corrisponde a circa 120-150g (345-430kcal). I valori nutrizionali riportati a lato si riferiscono a 100 grammi di pietanza cruda.
Valore energetico: 287 Kcal
Carboidrati: 35.20 g

Proteine: 12.80 g

Grassi: 11.50 g
  di cui saturi: 6.40 g
di cui monoinsaturi: 3.80 g
di cui polinsaturi: 1.30 g
Colesterolo: 90.10 g
Fibre: 2.00 g

Gnocchi di Amaranto Senza Glutine con Burro e Salvia

Categoria: Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Primi piatti
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note:
Per quante persone 4 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. Per prima cosa bollire l'amaranto in acqua per 15 minuti. Per gli esatti tempi di cottura, controllare in confezione.
  2. Scolare l'amaranto in un colino a maglie strettissime e lasciar intiepidire.
  3. In una ciotola, mescolare la ricotta fresca con l'amaranto, il pepe, la noce moscata, l'uovo ed il formaggio grana. Aggiungere ora tanta farina senza glutine quanto basta per ottenere una consistenza morbida e leggermente appiccicosa. In questa fase non è necessario aggiungere il sale perché gli gnocchetti verranno poi bolliti in acqua salata.

Nota bene: la scelta delle farine
Per preparare questa ricetta, formulata appositamente per celiaci, abbiamo utilizzato un mix pronto di farine senza glutine. Ad ogni modo, è possibile utilizzare anche un miscuglio di amidi senza glutine, come ad esempio farina di riso, fecola di patate e maizena. La stessa ricetta può essere preparata con la farina di grano saraceno.
Chi non è celiaco, può anche sostituire queste polveri con semplice farina bianca 00.

  1. Preparare il sugo. In una padella, fondere dolcemente il burro ed unire la salvia fresca, accuratamente lavata ed asciugata. Lasciar aromatizzare il burro mantenendo una fiamma dolcissima.
  2. In una casseruola capiente, portare ad ebollizione abbondante acqua e salarla leggermente.
  3. Versare l'impasto di gnocchi in una sac à poche e tagliare l'estremità con le forbici.
  4. Non appena l'acqua inizia a bollire, posizionare la sac à poche sopra la casseruola e spingere il composto all'estremità della tasca in modo da farlo scivolare direttamente nell'acqua: ottenere dei piccoli gnocchetti (cilindri dalla lunghezza di un paio di cm) aiutandosi con un coltello. Si consiglia di far riferimento al video: la procedura è la stessa degli gnocchi alla parigina. Con la schiumarola, rimuovere man mano gli gnocchi dall'acqua di cottura non appena iniziano a galleggiare, e disporli nella padella del sugo. Continuare in questo modo, fino a terminare tutto l'impasto.
  5. Alzare la fiamma della padella e rosolare velocemente gli gnocchetti. Servire con del formaggio grana e qualche foglia di salvia fresca.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Ecco serviti gli gnocchi di amaranto! Io li ho proposti con burro e salvia, ma sono deliziosi anche con il pesto alla genovese. Potete perfino gratinarli in forno con besciamella e grana per una versione ancor più sfiziosa!