Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per la frolla vegana

Per la copertura

Per la crema pasticcera vegan

Materiale Occorrente

  • Teglia quadrata dal lato di 20 cm
  • Spianatoia
  • Matterello
  • Carta da forno
  • Tagliere
  • Coltello
  • Bilancina pesa alimenti
  • Casseruola
  • Cucchiai di legno o frustino

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Crostata Vegan alla Crema e Mandorle è un dolce dall'apporto energetico rilevante.
Le calorie sono fornite essenzialmente dai carboidrati; i grassi sono moderati ma non trascurabili e le proteine poco presenti.
La ripartizione degli acidi grassi è a favore degli insaturi, con un'ottima percentuale di polinsaturi. Il colesterolo è assente, mentre le fibre sono ben presenti.
La Crostata Vegan alla Crema e Mandorle è un piatto idoneo all'alimentazione di chi esclude gli alimenti di origine animale dalla dieta e di chi soffre di ipercolesterolemia e ipertensione; non è invece adatta per i diabetici tipo 2 e gli ipertrigliceridemici che, al contrario, necessitano porzioni ridotte.
La porzione media è di circa 40g (105kcal).




Valore energetico: 260 Kcal
Carboidrati: 39.60 g

Proteine: 5.70 g

Grassi: 9.80 g
  di cui saturi: 1.00 g
di cui monoinsaturi: 4.40 g
di cui polinsaturi: 4.40 g
Colesterolo: 0.00 g
Fibre: 1.90 g

Crostata Vegan alla Crema e Mandorle

Categoria: Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Ricette dietetiche Light / Dolci e Dessert
Tempo di Preparazione 45 minuti
Note: 15 minuti per la frolla; 15 minuti per la crema; 25 minuti per la cottura
Per quante persone 8 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Per prima cosa, preparare la CREMA PASTICCERA VEGAN AL LIMONE. Lavare un limone e rimuovere una parte di scorza, evitando la parte bianca, amarotica. Versare il latte vegetale in un pentolino e versare a pioggia l'amido di mais. Mescolare con il frustino ed aromatizzare con la scorza di limone: portare quasi ad ebollizione. Unire lo zucchero di canna ed un pizzico di curcuma o di zafferano, che conferiranno un bel colore giallo alla crema. Non appena il latte vegetale inizia a sobbollire, rimuovere la scorza di limone. Spremere il succo di limone, filtrarlo ed unirlo direttamente alla crema. Mescolare per bene, coprire con un foglio di pellicola trasparente a diretto contatto (per prevenire la formazione della crosticina sulla crema). Lasciar intiepidire.
  1. Nel frattempo, preparare la PASTA FROLLA VEGAN. In una ciotola riunire tutti gli ingredienti secchi, ovvero la farina di kamut, la farina di mais (bramata o fioretto, la stessa che si utilizza per preparare la polenta), lo zucchero di canna integrale, un pizzico di sale ed il cremor tartaro setacciato. Aromatizzare con scorza di limone. Mescolare tutti gli ingredienti secchi ed aggiungere un cucchiaino di curcuma oppure un pizzico di zafferano. Unire ora il latte di soia (oppure latte di mandorle o latte di riso) e l'olio di semi di mais o di soia. Mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una palla compatta.
  1. Stendere la pasta frolla con il matterello ed ottenere un quadrato dalle stesse dimensioni delle teglia.

Nota bene
Per preparare questa crostata abbiamo utilizzato una teglia quadrata dal diametro di 20 cm. È comunque possibile utilizzare una teglia rotonda dal diametro di 20 o 22 cm.

  1. Foderare la teglia con la carta da forno, dunque sistemare la frolla vegana avendo cura di lasciare i bordi più spessi ed alti, per contenere il ripieno.
  2. Con un coltello, tritare grossolanamente le mandorle non spellate (fonte di fibra).
  3. Farcire la pasta frolla vegan con la crema vegetale al limone e livellare la superficie.
  4. Unire dunque la granella di mandorle e spolverizzare con zucchero di canna.
  5. Cuocere il dolce a forno caldo, preriscaldato a 180°C, per circa 25 minuti.
  6. Sfornare e lasciar intiepidire prima di servire.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Provate a servire ai vostri ospiti questa crostata alla crema e rivelate solo dopo l'assaggio che si tratta di una torta vegan: scommettiamo che non ci crederà nessuno! Il sapore è favoloso, il profumo coinvolgente…non vi resta che sperimentare anche voi a casa!