Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Ciotola
  • Casseruola con coperchio
  • Cucchiaio di legno

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) I fagioli all'uccelletto sono una preparazione che può essere utilizzata sia come contorno (molto calorico), sia come primo piatto (poco calorico). Apportano prevalentemente carboidrati, ma anche le proteine svolgono un ruolo abbastanza importante; i grassi sono scarsi. Il colesterolo è assente mentre le fibre sono molto abbondanti. I Fagioli All'uccelletto sono consigliati in qualunque regime alimentare, avendo cura di rispettare la suscettibilità intestinale alla fibra alimentare. La porzione media come primo piatto è di circa 300g (210kcal); come contorno circa 100-150g (70-140kcal).
Valore energetico: 72 Kcal
Carboidrati: 10.00 g

Proteine: 4.50 g

Grassi: 1.80 g
  di cui saturi: 0.30 g
di cui monoinsaturi: 1.10 g
di cui polinsaturi: 0.40 g
Colesterolo: 0.00 g
Fibre: 3.30 g

Fagioli all'Uccelletto

Categoria: Verdure e Insalate / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane / Ricette dietetiche Light / Ricette Regionali
Tempo di Preparazione 90 minuti
Note: 90 minuti per la cottura + 12 ore di ammollo
Per quante persone 6 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

Nota bene
Per preparare questa ricetta abbiamo utilizzato fagioli cannellini essiccati. Come tutti i legumi secchi, anche i cannellini richiedono un prolungato ammollo in acqua fredda (12 ore circa). I fagioli devono essere sciacquati dall'acqua di ammollo per rimuovere eventuali elementi antinutrizionali (fitati): dopodiché, è possibile procedere con la cottura.
La ricetta tradizionale prevede di bollire i fagioli in acqua non salata per 90 minuti e di insaporirli successivamente con il sugo. Qui proponiamo un'altra versione per beneficiare appieno dei nutrienti dei fagioli.

  1. Versare un paio di cucchiaio di olio e.v.o. in una casseruola; aromatizzare l'olio con uno spicchio di aglio.
  2. Versare dunque i pomodori pelati e procedere con la cottura per 5 minuti, mescolando spesso.
  3. A questo punto, unire i fagioli cannellini precedentemente ammollati, aggiungendo qualche mestolo di acqua calda: cuocere a fuoco dolcissimo per un'ora e mezza, o fino a quando i fagioli si saranno ammorbiditi. Se necessario, aggiungere ancora acqua calda o brodo vegetale durante la cottura.
  4. Pochi minuti prima di spegnere il fuoco aggiustare di sale e pepe, ed unire le foglie di salvia fresca.

Perché unire la salvia in questa fase?
I principi attivi della salvia sono termolabili (sensibili al calore): una cottura prolungata rischierebbe di coprire l'aroma della salvia. Per preservarne il profumo, è dunque consigliabile unire la salvia al termine della cottura.

  1. Servire i fagioli all'uccelletto fumanti, magari in accompagnamento a del pane integrale.

Il commento di Alice - PersonalCooker

E come promesso, vi svelo il probabile motivo per cui questo piatto è stato così battezzato. Gli uccelletti non si vedono nemmeno col cannocchiale, ma il piatto porta comunque il loro nome perché la salvia, il pomodoro e l'aglio sono proprio gli stessi ingredienti che si utilizzano in passato per insaporire gli uccelletti arrosto. Secondo altre fonti, in passato si era soliti servire gli uccelletti arrosto con un contorno di fagioli. Tutto qui.