Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per l'impasto

Per la copertura

Materiale Occorrente

  • Ciotole di varie dimensioni
  • Setaccio
  • Bilancina pesa alimenti
  • Teglia a ciambella
  • Cucchiaio di legno
  • Microonde o pentola per il bagnomaria
  • Pennello

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Ciambella all'Arancia Ricoperta di Cioccolato - Dolce di Natale - è un dessert altamente energetico. E' ricco di carboidrati, povero di proteine ma contiene una buona frazione lipidica, costituita per la maggior parte da grassi saturi. L'apporto di colesterolo è considerevole mentre le fibre sono presenti in medie quantità. La Ciambella all'Arancia Ricoperta di Cioccolato - Dolce di Natale - non è idonea alla dieta contro il sovrappeso e a quella contro il diabete mellito tipo 2. La porzione media di ciambella è di circa 30g (100kcal).



Valore energetico: 297 Kcal
Carboidrati: 48.30 g

Proteine: 6.80 g

Grassi: 9.80 g
  di cui saturi: 5.90 g
di cui monoinsaturi: 3.30 g
di cui polinsaturi: 0.60 g
Colesterolo: 77.30 g
Fibre: 1.60 g

Ciambella all'Arancia Ricoperta di Cioccolato - Dolce di Natale

Categoria: Ricette di Natale / Ricette per le Festività / Ricette per Vegetariani / Dolci e Dessert
Tempo di Preparazione 40 minuti
Note: 10 minuti per la preparazione; 30 minuti per la cottura
Per quante persone 10 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti secchi, ovvero la farina bianca, la frumina, lo zucchero ed il lievito setacciato.
  2. Lavare con cura un’arancia biologica e grattugiarne la scorza direttamente sul mix di “polveri”. Unire ora tutti i liquidi, ovvero le uova, il liquore all’arancio, il latte, il burro sciolto ed il succo di arancio. Mescolare per bene con il mestolo fino ad ottenere una crema molto densa ma vellutata.

Varianti
In alternativa alla scorza d’arancio, è possibile aggiungere cedrini tritati finemente, scorza di limone oppure frutta secca (es. mandorle, fichi secchi, albicocche secche, nocciole, pistacchi ecc.). Per la variante analcolica, sostituire il liquore all’arancio con una pari quantità di succo d’arancio.

  1. Ungere una teglia a ciambella con del burro e spolverizzare con farina bianca per facilitare lo stacco della torta dallo stampo. In alternativa, è possibile utilizzare una teglia in silicone. Versare l’impasto nella teglia ed infornare: cuocere a 180°C per 30-35 minuti.
  2. Rimuovere la ciambella dallo stampo e lasciar raffreddare.
  3. Fondere il cioccolato bianco nel microonde oppure a bagnomaria e colarlo in modo irregolare sulla superficie della ciambella. Se possibile, appoggiare la ciambella sopra ad una griglia.

Lo sapevi che…
È possibile sostituire il cioccolato bianco con una semplice glassa di zucchero all’acqua.

  1. Decorare con alcune ciliegie candite e lasciar rapprendere il cioccolato.
  2. La ciambella è pronta da servire.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Questa è la ciambella che vi propongo per la colazione di Natale. Certo, poi se volete potete anche trasformarla in un delicato dolce da consumare a termine del pranzo natalizio come alternativa al panettone o al pandoro.