Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per l'impasto

Per dorare

Materiale Occorrente

  • Casseruola capiente con coperchio
  • Mestolo
  • Tagliere per alimenti
  • Coltello
  • Ciotola
  • Teglia rettangolare
  • Carta da forno
  • Ciotolina
  • Bilancia di precisione
  • Grattugia
  • Setaccio
  • Frustino

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Torta con farina di Mais, Mele e Frutta Secca (Tressian) è un dolce poco calorico, ricco di acidi grassi polinsaturi ed essenziali, ricco di fibre e povero di colesterolo. Per tutte queste caratteristiche nutrizionali, la Torta con farina di Mais, Mele e Frutta Secca (Tressian) è certamente idonea all'alimentazione dell'ipercolesterolemico e, opportunamente contestualizzata, anche alla dieta del soggetto in restrizione calorica. La porzione media di Torta con farina di Mais, Mele e Frutta Secca (Tressian) è di circa 80-90g (100-115kcal).



Valore energetico: 125 Kcal
Carboidrati: 22.50 g

Proteine: 2.90 g

Grassi: 3.20 g
  di cui saturi: 0.50 g
di cui monoinsaturi: 1.40 g
di cui polinsaturi: 1.30 g
Colesterolo: 12.70 g
Fibre: 1.40 g

Torta con farina di Mais, Mele e Frutta Secca (Tressian)

Categoria: Ricette Regionali / Ricette per Vegetariani / Dolci e Dessert
Tempo di Preparazione 90 minuti
Note: 30 minuti per la preparazione; 1 ora di cottura
Per quante persone 10 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Per prima cosa, preparare la polenta. Versare l'acqua ed il latte in una casseruola capiente, dunque portare ad ebollizione. Appena inizia a bollire, aggiungere il sale grosso e versare a pioggia 170 g farina di mais precotta (o 210 g di farina di mais classica), continuando a mescolare con il frustino per evitare i grumi. Appena la polenta inizia ad addensare, aggiungere lo zucchero e cuocere per 5 minuti.

Lo sapevi che…
In questa ricetta abbiamo utilizzato la farina di mais precotta per velocizzare i tempi. La ricetta originale prevede invece l'utilizzo della farina di mais classica: in questo caso, oltre ad aumentare le dosi (210 g), è necessario cuocere la polenta per almeno un'ora.

  1. Nel frattempo, mettere in ammollo l'uvetta in acqua calda e tritare grossolanamente con il coltello la frutta secca (mandorle e noci). Chi desidera, può arricchire il dolce con albicocche secche, prugne essiccate, fichi secchi, cedrini o pinoli.
  2. Rovesciare la polenta morbida in una ciotola molto capiente, affinché s'intiepidisca.
  3. Sbucciare le mele e tagliarle a pezzetti molto piccoli. Unire la frutta secca, le mele, l'uvetta e la scorza di limone grattugiata alla polenta, mescolando accuratamente.
  4. Attendere una decina di minuti, dunque unire l'uovo, la farina bianca ed il lievito setacciato.

Lo sapevi che…
…alcune ricette del Tressian Veneto suggeriscono di lasciar completamente raffreddare la polenta prima di aggiungere gli altri ingredienti. In questa versione, la polenta va preparata più soda e dev'essere passata al setaccio. Personalmente, preferisco la versione che ho suggerito in questo video, molto più pratica e semplice.

  1. Accendere il forno a 180°C.
  2. Foderare una teglia rettangolare con carta da forno inumidita, dunque versare il composto nella teglia, livellando con un cucchiaio di legno.
  3. Oliare la superficie con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva e cospargere il dolce con lo zucchero di canna. Infornare il dolce a 180°C per 1 ora circa.
  4. Rimuovere la torta dal forno e lasciar completamente raffreddare prima di tagliare a fette oppure a cubotti.

Il commento di Alice - PersonalCooker

E questi sono i bocconi del Tressian Veneto. Io adoro scoprire le ricette caratteristiche dei vari Paesi: spero che anche voi abbiate potuto gradire un dolce tipico delle mie zone.