Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per il gazpacho

Per servire

Materiale Occorrente

  • Tagliere per alimenti
  • Coltelli
  • Sbucciaverdure
  • Padellina per tostare il pane
  • Frullatore elettrico o mixer ad immersione
  • Casseruola per sbollentare i pomodori
  • Ciotole

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) Il Gazpacho con Pomodori, Peperoni e Cetrioli è una preparazione intermedia tra il contorno ed il primo piatto. Possiede un apporto energetico molto basso e apportato prevalentemente da carboidrati semplici e complessi. I grassi sono modesti, il colesterolo assente e le proteine poco significative. La porzione media di Gazpacho con Pomodori, Peperoni e Cetrioli è pressoché libera (anche 300g – 190kcal), facendo attenzione a non esagerare con i crostini.



Valore energetico: 63 Kcal
Carboidrati: 9.60 g

Proteine: 2.20 g

Grassi: 2.00 g
  di cui saturi: 0.40 g
di cui monoinsaturi: 1.20 g
di cui polinsaturi: 0.40 g
Colesterolo: 0.00 g
Fibre: 1.00 g

Gazpacho con Pomodori, Peperoni e Cetrioli

Categoria: Ricette dietetiche Light / Ricette Vegane / Ricette Internazionali / Ricette per Vegetariani / Primi piatti
Tempo di Preparazione 15 minuti
Note: 15 minuti + il tempo di raffreddamento
Per quante persone 4 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Mettere a bollire una piccola casseruola con dell'acqua.
  2. Tagliare il pane raffermo (scegliere possibilmente il pane comune, senza grassi) a cubotti e disporlo in una ciotola riempita con un bicchiere d'acqua e l'aceto. Lasciare il pane in ammollo per il tempo necessario alla preparazione delle verdure.
  3. Nel frattempo, sbucciare il cetriolo e ridurlo in piccoli pezzi. Mondare il peperone: lavarlo per bene con acqua fredda, rimuovere il picciolo, i filamenti ed i semini interni, dunque tagliarlo in falde.

Lo sapevi che…
Per rendere più digeribili i peperoni, è possibile lasciarli in ammollo in una soluzione salina per 20 minuti, dopo averli tagliati a pezzetti.

  1. Incidere i pomodori ramato con un taglio a croce, dunque tuffarli nell'acqua bollente e lasciarli immersi per una manciata di secondi. Il calore dell'acqua faciliterà la rimozione della buccia dai pomodori, che si toglierà infatti in modo semplice. Tagliare i pomodori a fette più o meno regolari.
  2. Riunire tutte le verdure in un bicchiere di un frullatore, aggiungere un cubetto o due di ghiaccio, l'olio extravergine d'oliva, aggiustare di sale e pepe, aromatizzare con basilico e menta, e frullare il tutto.

L'idea giusta
Pur essendo facoltativo, il ghiaccio rende la crema più fredda in poco tempo. Il gazpacho, infatti, va servito molto freddo: per questo si consiglia di lasciarlo raffreddare in frigo un'oretta prima di servirlo oppure (per velocizzare i tempi) di aggiungere qualche cubetto di ghiaccio durante la preparazione.

  1. Strizzare il pane ammollato (che nel frattempo si sarà ammorbidito) ed unirlo al gazpacho di verdure: il pane ammollato e frullato è un ingrediente importantissimo nella preparazione del gazpacho perché conferisce cremosità al composto. Frullare il composto per alcuni secondi fino ad ottenere una crema vellutata.
  2. Ridurre il pane raffermo (senza grassi) rimanente a cubetti e tostarlo in padella con un filo d'olio.
  3. Servire il gazpacho molto freddo in accompagnamento con qualche crostino e con della verdura (es. cetrioli) tagliata a pezzetti molto piccoli.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Saziante e rimineralizzante, questo piatto è perfettamente bilanciato dal punto di vista nutrizionale, è ricco di fibra, Sali minerali e vitamine. Un buon piatto di gazpacho vegetariano al 100% è quello che ci serve per fare il pieno di verdure ed essere al top per la “prova costume”.