Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Tagliere per alimenti
  • Sbuccia verdure
  • Coltello in ceramica
  • Casseruola per cuocere la verdura
  • Ciotole di varie dimensioni
  • Pellicola trasparente o alluminio per foderare le ciotoline (facoltativo)

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) L'insalata russa è una salsa adatta all'accompagnamento di alcune pietanze, al condimento dei contorni e all'imbottitura dei panini. E' ricca di grassi, apporta una modesta quantità di glucidi e contiene colesterolo, ma risulta comunque più leggera della maionese. Si consiglia di consumarla con moderazione e in maniera sporadica, in quantità che oscillano dai 20 ai 30g (40-60kcal).



Valore energetico: 187 Kcal
Carboidrati: 8.30 g

Proteine: 2.10 g

Grassi: 16.40 g
  di cui saturi: 2.40 g
di cui monoinsaturi: 4.90 g
di cui polinsaturi: 9.10 g
Colesterolo: 38.50 g
Fibre: 1.30 g

Insalata russa leggera - come prepararla in casa

Categoria: Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Antipasti
Tempo di Preparazione 20 minuti
Note: 5 minuti per la preparazione della maionese; 15 minuti per tagliare e lessare le verdure + il tempo di raffreddamento
Per quante persone 6 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Sbucciare le patate, lavarle accuratamente e ridurle in piccoli cubetti. Eseguire la medesima operazione anche per le carote.
  2. Tuffare i cubetti di carote in acqua bollente leggermente salata: dopo 3 minuti di cottura, aggiungere anche le patate ed i piselli, e continuare la cottura per altri 6-7 minuti.

Attenzione alla cottura
Le verdure non vanno cotte troppo perché devono rimanere intere e piuttosto croccanti: così si otterrà una presentazione perfetta!

  1. Una volta pronte, scolare per bene le verdure, aggiungere a piacere un pizzico di pepe e lasciarle raffreddare completamente.
  2. A questo punto, aggiungere la maionese alle verdure e mescolare delicatamente fino ad amalgamare per bene la salsa.
  3. Ora l'insalata russa è pronta: chi desidera abbellire il piatto, può versare l'insalata russa in una ciotola foderata con la pellicola trasparente o con la carta alluminio, e lasciarla raffreddare. Dopodiché, è possibile rivoltare il contenitore e togliere la pellicola: in questo modo, l'insalata russa sarà molto bella da guardare.
  4. Decorare a piacere con fettine d'uovo, asparagi o con altre verdurine.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Se non abbiamo molto appetito, ogni tanto possiamo anche concederci un piccolo pasto a base di sola insalata russa, magari accompagnata con altre verdure di stagione, come ad esempio gli asparagi! Buon appetito e buon inizio estate!
Provate anche l'Insalata Russa Vegan!