Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Casseruola capiente
  • Sbuccia verdure a lama oscillante
  • Tagliere per alimenti
  • Mixer ad immersione
  • Mestoli in legno
  • Padellino con coperchio

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La crema di asparagi con gamberi ubriachi è un primo piatto al cucchiaio particolarmente equilibrato e leggero. Si tratta di una preparazione molto digeribile che apporta un discreto quantitativo di proteine ad alto valore biologico, una buona porzione di carboidrati ed un apporto sufficiente di lipidi. La fibra non è molta ma nel contesto di un'alimentazione equilibrata può essere sufficiente. La porzione di crema di asparagi con gamberi ubriachi oscilla dai 200 ai 300g (200-300kcal).



Valore energetico: 100 Kcal
Carboidrati: 11.20 g

Proteine: 6.30 g

Grassi: 3.60 g
  di cui saturi: 0.90 g
di cui monoinsaturi: 2.20 g
di cui polinsaturi: 0.50 g
Colesterolo: 12.00 g
Fibre: 2.00 g

Crema di asparagi con gamberi ubriachi

Categoria: Ricette dietetiche Light / Ricette Senza Glutine / Primi piatti
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 10 minuti per pulire gli asparagi; 20 minuti per la cottura della crema
Per quante persone 4 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Per prima cosa, lavare e sbucciare le patate, dunque ridurle in piccoli pezzi.
  2. Versare un cucchiaio di olio extravergine d'oliva in una casseruola e dorare leggermente le patate a pezzetti, evitando di rosolarle troppo.
  3. Scaldare in un pentolino l'acqua ed il latte e, quando il liquido avrà raggiunto l'ebollizione, versarlo direttamente sulle patate, coprendole leggermente.

Il consiglio OK
Si consiglia di evitare di versare tutto il liquido, ma di versarne solo una giusta quantità, tale per cui le patate siano solo leggermente coperte. Eventualmente, il rimanente liquido si aggiungerà in un secondo momento: questo accorgimento è importante per evitare che la crema sia eccessivamente fluida.

  1. Pulire e sbucciare gli asparagi verdi, eliminando l'estremità inferiore, spesso dura e filosa. Tagliare a pezzetti i gambi degli asparagi e lasciare intere le punte.
  2. A questo punto, versare i pezzetti di asparagi nella casseruola, insieme alle patate, e lasciar cuocere a fiamma molto dolce per almeno 15 minuti (avendo cura di mantenere sempre l'ebollizione).
  3. Rosolare le punte degli asparagi in un padellino, evitando di cuocerle troppo. In un altra padella, rosolare anche le bucce degli asparagi, aggiungendo un filo d'olio, un po' di sale ed un po' di pepe (in cucina non si butta via niente!).
  4. Rosolare i gamberoni in un padellino antiaderente (oppure in pietra) molto caldo: una volta rosolati, sfumare con un po' di brandy, facendo attenzione alle fiamme libere!
  5. Quando le verdure saranno pronte, aggiustare di sale e pepe e frullare il tutto con il mixer ad immersione: se la vellutata risultasse troppo densa, aggiungere ancora liquido.
  6. Impiattare servendo la vellutata con i gamberoni al brandy, le punte di asparagi e, chi desidera, anche le bucce rosolate degli asparagi.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Ottima da degustare bollente, ma squisita anche da fredda, la crema di asparagi e patate si sposa divinamente con i gamberoni. Se desiderate arricchire ancor più questo piatto, potete accompagnare la crema di asparagi con delle uova, magari di quaglia: sentirete che bontà. Provate anche la ricetta del timballo di riso, uova di quaglia ed asparagi: una delizia primaverile!