Le vitamine

ESISTONO RISERVE DI VITAMINE?

Come abbiamo visto le vitamine A, D, E e K sono vitamine liposolubili. Per questa loro caratteristica possono essere immagazzinate dal fegato e dai tessuti adiposi. Nel caso delle vitamine liposolubili esistono pertanto delle vere e proprie riserve a cui l'organismo può attingere nei momenti di necessità.


Come abbiamo visto le vitamine B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina), B5 (acido pantotenico), B6 (piridossina), B12 (cobalamina) e C (acido ascorbico), l'acido folico e la biotina sono tutte vitamine idrosolubili. Questa classe di vitamine viene assorbita con facilità dall'organismo che non è però in grado di accumularle. Pertanto nel caso delle vitamine idrosolubili non esistono vere e proprie riserve e la loro assunzione con gli alimenti deve essere pressoché costante.


ECCESSO E CARENZA DI VITAMINE

Per essere assorbite le vitamine liposolubili necessitano della presenza dei grassi. Non a caso le fonti più significative di queste sostanze si trovano in cibi particolarmente ricchi di lipidi come oli, formaggi, insaccati ecc. Di conseguenza è logico pensare, che chi segue una dieta povera di grassi possa manifestare nel tempo carenze vitaminiche più o meno marcate.

D'altra parte chi assume grandi quantità di queste sostanze, ricorrendo per esempio ad un'esagerata integrazione alimentare, può andare in contro a veri e propri fenomeni di intossicazione da ipervitaminosi.


Una dieta sbilanciata caratterizzata da un ridotto consumo di alimenti di origine vegetale può invece condurre ad una carenza di vitamine idrosolubili. In caso di assunzione eccessiva non vi è invece rischio di tossicità in quanto il surplus vitaminico viene facilmente eliminato con le urine o con il sudore.


Ricordiamo infine che con la normale alimentazione non vi è alcun rischio di iper o ipovitaminosi. Il rischio di ipervitaminosi è maggiore utilizzando integratori mentre il rischio di ipovitaminosi sale in caso di malnutrizione, in caso di aumentato fabbisogno (ad esempio durante la gravidanza e l'allattamento) ed in caso di diete sbilanciate o carenti in particolari alimenti (chetogeniche e simili).


DOVE SI TROVANO LE VITAMINE?

In natura non esiste nessun alimento che contenga tutte le vitamine. Alcuni tipi di vitamine si trovano soprattutto negli alimenti di origine vegetale come la verdura, la frutta, i cereali e i legumi . Altri tipi sono invece contenuti soprattutto negli alimenti di origine animale, come carne, pesce e formaggi .


vitamine alimenti

CONTENUTO VITAMINICO E MINERALE DEGLI ALIMENTI »

DIFFERENZE TRA VITAMINE NATURALI E BIOSINTETICHE

Se dal punto di vista strutturale non vi è alcuna differenza tra le vitamine di origine naturale e quelle biosintetiche, diversi sono gli effetti che si ottengono dall'assunzione delle une o delle altre. Infatti mentre le prime interagiscono con numerose altre sostanze naturali presenti nell'alimento che le contiene, le seconde, essendo isolate, hanno un effetto benefico inferiore. Ciò di cui il nostro corpo ha bisogno non è una singola vitamina ma un insieme completo di tutti i nutrienti.

INTEGRAZIONE DI VITAMINE

Non è stato chiaramente dimostrato che gli atleti abbiano RDA superiori ai sedentari (gruppo B e antiossidanti: A, C, E, beta carotene). Si ritiene, infatti, che il fabbisogno eventualmente più elevato venga coperto dall'aumentata assunzione di cibo.
Sono invece a rischio di sviluppare ipovitaminosi soggetti:

che seguono diete ipocaloriche o ipolipidiche estreme
vegetariani (o esclusione di cibi specifici, dieta squilibrata)
atleti anziani (difficile assorbimento di B12)
scarsa esposizione al sole (Vit. D)

« 1 2 3 4 »


ARTICOLI CORRELATI

VitamineVitamina CFarmaci Che Causano Carenze di Vitamine e MineraliCarenze di vitamineMulticentrumAcido folicoTiaminaAcido PantotenicoVitamine AntiossidantiSupradynColinaPABA - Acido para-amminobenzoicoProvitamineUrina gialla e vitamineVitamina B1 ed AlcolismoVitamine e salute degli occhiVitamine LiposolubiliVitamine termolabiliVitamine del gruppo BAlcolismo e Carenza di VitamineAvidinaFattori VitaminosimiliMio-InositoloVitamina H - Funzioni della BiotinaVitamine Antiossidanti Contro l'InfartoVitamine IdrosolubiliAntiossidanti, Vitamina A ed E contro l'invecchiamento della pelleContrastare l'invecchiamento cutaneo: vitamina C e B3Perdita di Vitamine e Minerali con la CotturaQuante vitamine assumere? - Razioni raccomandate delle vitamineVitamine Sensibili alla LuceABIDEC ® - Complesso vitaminicoAlimenti con Vitamina AAlimenti con vitamine e mineraliAlimenti ricchi di vitamina CAlimenti vitamina HAlimenti Vitamina PPBe-total PlusBecozym - Foglietto IllustrativoBECOZYM ® - Vitamine del gruppo BBICOMPLEX ® - Vitamine del gruppo BBIODERMATIN ® - BiotinaBiotina come IntegratoreBiotina nei CosmeticiCalcio Pantotenato nei CosmeticiCarenza di vitamina B12Carenza di Vitamina DCarenza ed eccesso di vitamina CConsigli sull'integrazione vitaminicaDIAGRAN ® - Complesso vitaminicovitamine su Wikipedia italianoVitamin su Wikipedia ingleseEccessi nutrizionali su Wikipedia italianoOvernutrition su Wikipedia ingleseCarenze nutrizionali su Wikipedia italianoNutrition disorder su Wikipedia inglese