Contenuto in BIOTINA degli alimenti

Fonti alimentari


La biotina è molto diffusa nel regno animale (carne di bue, vitello, maiale, agnello e pollo) e vegetale (cavolfiore, funghi, carote, pomodori, spinaci, fagioli e piselli secchi, frutta, quali la mela). Inoltre è contenuta sia nel latte umano che in quello di mucca, nei formaggi, nelle uova intere e nei pesci di mare. Non completamente biodisponibile è però la biotina presente negli alimenti di origine vegetale, a causa dei legami molto forti che essa contrae con altri componenti. I valori medi di ingestione in Europa sono intorno a 30-50 µ g/die, anche se sono possibili ampie variazioni (da 15 a 100 µ g/die).


Livelli di assunzione raccomandati


Non esistono informazioni sufficienti per stabilire un livello di assunzione raccomandato né un livello al di sotto del quale aumenti il rischio di carenza. poiché gli attuali livelli di assunzione di biotina con la dieta sono compatibili con la mancata comparsa di segni di carenza, si suppone che questi apporti siano adeguati. Il National Research Council (1989) suggerisce per gli adulti un intervallo adeguato di sicurezza compreso tra 30 e 100 µg/die, mentre, secondo la Commission of the European Communities (1993), l'apporto può essere compreso tra 15 e 100 µg/die. poiché non esistono dati italiani di assunzione né studi specifici al riguardo, si ritiene valido l'intervallo compreso fra 15 e 100 µg/die suggerito dal Comitato Scientifico Europeo.

VITAMINA H O BIOTINA: FONTE DATI SINU-LARN

Contenuto minerale e vitaminico alimenti >>


Le vitamine >>



ARTICOLI CORRELATI

Vitamina H - Funzioni della BiotinaLa vitamina H, meglio definita Biotina e nota anche come o vitamina B7, è una vitamina idrosolubile del complesso B. Le funzioni della...BIODERMATIN ® - BiotinaBIODERMATIN ® è un farmaco a base di vitamine di Biotina. BIODERMATIN ® è indicato nel trattamento degli stati carenziali di biotina...Biotina nei CosmeticiBiotin, vitamina idrosolubile chimicamente costituita da un anelloimi­da­zo­lico e uno tio­fe­nico, cui è...Biotina su Wikipedia italianoBiotin su Wikipedia ingleseVitamine Vitamina = ammina della vita; con questo nome lo scienziato polacco Casimir Funk identificò, nel 1912, un nuovo composto organico...Vitamina C o acido ascorbico La vitamina C o acido L-ascorbico prende il nome dalla capacità di curare lo scorbuto, malattia che in passato colpiva i marinai...Vitamina CGià nel XVI secolo era noto che lo scorbuto si preveniva e si curava somministrando estratti di aghi di pino, di verdure o di limone...Farmaci Che Causano Carenze di Vitamine e MineraliL'assunzione prolungata di alcuni farmaci può determinare carenze vitaminiche e minerali anche importanti, diminuendo l'assorbimento...Carenze di vitamine Oggi, almeno nei Paesi industrializzati come il nostro, le gravi carenze di vitamine sono ormai un ricordo lontano. Nonostante ciò...MulticentrumEsprimere un giudizio insindacabile sull'utilità degli integratori multivitaminici e multiminerali è davvero difficile. Troppo discordanti...Tiamina STRUTTURA CHIMICA La vitamina B1 o aneurina è stata isolata e cristallizzata nel 1926 e solo più tardi è stata...Acido PantotenicoL'acido pantotenico, comunemente identificato dalla sigla B5, è una vitamina idrosolubile del gruppo B, con caratteristiche di termolabilità...Vitamine AntiossidantiPer "antiossidanti" s'intende quella categoria di sostanze chimiche in grado di bloccare l'azione dei radicali liberi, responsabili...Supradyn COSA E' SUPRADYN? Supradyn è un integratore multivitaminico ad alto dosaggio, associato ad oligoelementi e minerali. Supradyn...ColinaLa colina è un'ammina, nonché un coenzima essenziale alla cosituzione delle membrane cellulari e dei neurotrasmettitori colinici...