Furosemide e danno epatico

La furosemide è un farmaco diuretico drastico. Se questo farmaco è assunto rispettando le dosi consigliate produce un'ottima azione terapeutica a fronte di effetti collaterali modesti. furosemideTuttavia, quando tali dosaggi vengono superati sconfinando nel range della tossicità, compaiono pesanti effetti indesiderati. La Furosemide, infatti, viene metabolizzata dal Cyt P450 dando un metabolita che ha un gruppo epossidico. Il metabolita può essere disattivato da altre diverse reazioni, ma purtroppo se la quantità di furosemide è alta rimane nel nostro organismo causando necrosi delle cellule epatiche.

 

« Tossicologia »


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015