Il test del miglio o test di Rockport


Il TEST DEL MIGLIO misura il massimo consumo di ossigeno (VO2max) di un soggetto. Tale test è valido soprattutto in soggetti poco allenati o decondizionati

MATERIALE OCCORRENTE:

  • pista di atletica o un percorso pianeggiante misurato

  • cronometro

  • assistente

  • cardiofrequenzimetro

  • penna e notes

  • abbigliamento adatto

PROTOCOLLO DI ESECUZIONE:


Se la prova viene eseguita all'aperto, eseguire il test in condizioni ambientali favorevoli;  rimandare il test in caso di pioggia o forte vento.

Dopo un adeguato riscaldamento (10-15 minuti di corsa lenta ad intensità medio bassa, intervallata da cambi di ritmo) l'atleta, con partenza da fermo, percorre un miglio (1609 metri equivalenti a 4 giri di pista più 9 metri) nel minor tempo possibile.

Compito dell'assistente è quello di registrare il tempo di percorrenza totale dell'atleta e rilevare la frequenza cardiaca al subito dopo il termine della prova.

ANALISI DEI RISULTATI:

L'analisi dei risultati del TEST DI MIGLIO permette di stabilire il VO2max dell'atleta e, se riferita a test precedenti, è in grado di dare una stima dei miglioramenti o peggioramenti della prestazione.

Per stimare il tuo livello di forma fisica inserisci la tua età, sesso, peso corporeo (Kg), frequenza cardiaca al termine della prova e tempo di percorrenza e clicca sul pulsante "Calcola".



Sesso Età anni Peso
         
FC bpm Tempo Min sec
       
  VO2 Max mls/kg/min


Oppure utilizza la seguente formula:

Vo2max= 132.853 - (0.1696 × Peso (Kg)) - (0.3877 × Età) + (6.315 × Sesso) - (3.2649 × Tempo) - (0.1565 × FC)

Dove:

Sesso Maschio = 1 Femmina = 0

Tempo espresso in minuti e centesimi di minuti

FC= frequenza cardiaca (bpm= battiti per minuto)

Età in anni


Compara il risultato ottenuto con i valori riportati in tabella per valutare il tuo stato di forma.



FEMMINE

Età

Molto scarso

Scarso

Medio

Buono

Ottimo

Eccellente

13-19 <25.0 25.0 - 30.9 31.0 - 34.9 35.0 - 38.9 39.0 - 41.9 >41.9
20-29 <23.6 23.6 - 28.9 29.0 - 32.9 33.0 - 36.9 37.0 - 41.0 >41.0
30-39 <22.8 22.8 - 26.9 27.0 - 31.4 31.5 - 35.6 35.7 - 40.0 >40.0
40-49 <21.0 21.0 - 24.4 24.5 - 28.9 29.0 - 32.8 32.9 - 36.9 >36.9
50-59 <20.2 20.2 - 22.7 22.8 - 26.9 27.0 - 31.4 31.5 - 35.7 >35.7
60+ <17.5 17.5 - 20.1 20.2 - 24.4 24.5 - 30.2 30.3 - 31.4 >31.4

MASCHI

Età

Molto scarso

Scarso

Medio

Buono

Ottimo

Eccellente

13-19 <35.0 35.0 - 38.3 38.4 - 45.1 45.2 - 50.9 51.0 - 55.9 >55.9
20-29 <33.0 33.0 - 36.4 36.5 - 42.4 42.5 - 46.4 46.5 - 52.4 >52.4
30-39 <31.5 31.5 - 35.4 35.5 - 40.9 41.0 - 44.9 45.0 - 49.4 >49.4
40-49 <30.2 30.2 - 33.5 33.6 - 38.9 39.0 - 43.7 43.8 - 48.0 >48.0
50-59 <26.1 26.1 - 30.9 31.0 - 35.7 35.8 - 40.9 41.0 - 45.3 >45.3

60+

<20.5

20.5 - 26.0

26.1 - 32.2

32.3 - 36.4

36.5 - 44.2

>44.2

 

The Physical Fitness Specialist Certification Manual, The Cooper Institute for Aerobics Research, Dallas TX, revised 1997 printed in Advance Fitness Assessment & Exercise Prescription, 3rd Edition, Vivian H. Heyward, 1998.p48



Ultima modifica dell'articolo: 17/04/2015