Valori Nutrizionali Pane Azzimo

Valori nutrizionali per di Pane azzimo. Categoria alimento: Cereali e Derivati

Valore energetico - Calorie Pane Azzimo

CALORIE: 377 kcal / 1576 kj
Ripartizione percentuale delle Calorie
Da carboidrati 327 Kcal (86,74%)
86,74%
Da grassi 7,20 Kcal (1,91%)
1,91%
Da proteine 42,80 Kcal (11,35%)
11,35%
Da alcool 0 Kcal (0%)
0%
Per bruciare le calorie di di Pane azzimo occorre praticare una delle seguenti attività fisiche per il tempo indicato*:
Guardare la Tv 5 ore e 30 minuti Studiare, scrivere, leggere 3 ore e 3 minuti Pulizie domestiche 2 ore e 12 minuti
Giardinaggio 1 ore e 22 minuti Salire le scale con borsa della spesa 44 minuti Camminare lento (3.2 kn/h) 2 ore e 12 minuti
Camminare velocità media (4.8 km/h) 1 ore e 40 minuti Camminare veloce (6.4 km/h) 60 minuti Correre lentamente (8km/h) 41 minuti
Correre velocità media (12km/h) 26 minuti Correre velocemente (16km/h) 20 minuti Ciclismo (sforzo medio) 41 minuti
Calcio (competitivo) 33 minuti Tennis (singolo) 41 minuti Nuoto (stile libero) 38 minuti
* Valori riferiti ad un/a di anni, alto/a cm per un Peso di kg

Valori nutrizionali - Composizione Chimica

Composizione chimica valore per 100g RDA (%)
Parte edibile 100% -
Acqua4,50g-
Carboidrati disponibili87,10g-
Carboidrati complessi77,50g-
Zuccheri solubili1,90g-
Proteine10,70g-
Grassi (Lipidi)0,80g-
Saturi totali-
Monoinsaturi totali-
Polinsaturi totali-
Colesterolo0-
Fibra totale2,70g-
Fibra solubile1,21g-
Fibra insolubile1,46g-
Alcol (g)0-
SodioND-
PotassioND-
FerroND-
CalcioND-
FosforoND-
MagnesioND-
ZincoND-
RameND-
SelenioND-
Tiamina (Vit. B1)ND-
Riboflavina (Vit. B2)ND-
Niacina (Vit. B3 o PP)ND-
Vitamina A retinolo eq.0µg
 0% RDA
Vitamina C0mg
 0% RDA
Vitamina END-
Vitamina B6ND-
Vitamina B12ND-
ManganeseND-

Valori nutrizionali - Composizione in amminoacidi

Composizione chimica valore per 100g g/100g Proteine
Proteine (%): 10,70%
LisinaND
IstidinaND
ArgininaND
Acido asparticoND
TreoninaND
SerinaND
Acido glutamicoND
ProlinaND
GlicinaND
AlaninaND
CistinaND
ValinaND
MetioninaND
IsoleucinaND
LeucinaND
TirosinaND
FenilalaninaND
TriptofanoND
Indice chimicoND
Aminoacido limitanteND

[Espandi tutto]

Valori nutrizionali - Composizione in acidi grassi

Composizione chimica valore per 100g
Lipidi totali0,80g
Saturi totaliND
C4 0 c10 00g
C12 0ND
C14 0ND
C15 0ND
C16 0ND
C17 0ND
C18 0ND
C20 0ND
C22 0ND
Monoinsaturi totaliND
C14 1ND
C16 1ND
C17 1ND
C18 1ND
C20 1ND
C22 1ND
Polinsaturi totaliND
C18 2ND
C20 2ND
C18 3ND
C20 3ND
C20 4ND
C20 5ND
C22 6ND
NitritiND
NitratiND

[Espandi tutto]

Valori nutrizionali - Altri componenti

  • Acido fitico (g): ND

Bibliografia: Tabelle di composizione degli alimenti INRAN - Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione

Proprietà nutrizionali

La produzione ed il consumo di pane risale a circa 6000 anni fa. Oggi il pane rappresenta l'alimento di base delle civiltà occidentali.

Esistono numerosi tipi di pane, bianco integrale, comune, all'olio, regionale, nazionale ecc.

Il contenuto calorico varia in base alle diverse tipologie di ingredienti utilizzati.

In genere il pane è formato dalla miscela di farina, sale, acqua, lieviti ed eventuali condimenti.

E' molto importante valutare le proprietà e l'origine di ogni singolo ingrediente che, insieme all'abilità del panificatore, determinano il grado di qualità del pane. Per esempio nei pani industriali, la qualità della farina è piuttosto scadente e vengono aggiunte alcune sostanze per facilitarne la lievitazione, in questo modo, però, si ottiene un pane di scarso valore nutritivo.


Il pane azzimo è un tipo particolare di pane non lievitato. A causa della mancata lievitazione  concentra in sé tutte le sostanze impiegate nella lavorazione; nel pane tradizionale infatti, una percentuale del peso è rappresentata dall'aria intrappolata al suo interno e che nel pane azzimo è praticamente assente. Quindi, al contrario di quanto in molti credono, il pane azzimo non è un pane dietetico, anzi con le sue 377 Kcal per 100 grammi apporta quasi il 30% di Kcal in più del pane tradizionale. L'unico vantaggio che può derivare dal suo consumo è a favore di quei soggetti che soffrono di intolleranze alimentari verso i prodotti lievitati.