Proprietà nutrizionali

La gallina faraona, detta anche gallinella, è stata importata dall'Africa. E' ottima quella di esemplari di 4-8 mesi di età, mentre quella di esemplari di oltre 1 anno diventa dura e perde il caratteristico gusto. E' bene farle subire una leggera frollatura, come si usa fare per le carni di altri animali semiselvatici. Dalla faraona si ottengono degli ottimi arrosti ed è anche adatta per preparare pasticci di carne. Per quanto riguarda il valore nutritivo, la carne di faraona ha un elevato contenuto di proteine (circa il 25%) e di vitamine B1, B2, B3, e PP, ma una bassa percentuale di grassi (0,7% il petto e l'1,8% la coscia): di conseguenza il suo valore calorico risulta piuttosto contenuto (113 calorie per 100 grammi di parte edibile).



Ultima modifica dell'articolo: 28/01/2016