Pechino 2008: è tornato il Dream Team americano

Il torneo di basket ha visto finalmente gli americani ripresentarsi con uno squadrone degno del Dream Team di Magic Jonhson e Michael Jordan che a Barcellona incantò tutti. Stavolta a dare spettacolo sono stati nomi già mitici come LeBron James, Kobe Bryant o Carmelo Anthony, che hanno fatto fruttare oltre all'immenso talento e forza fisica, anche una efficace organizzazione di squadra. Il risultato è stata una finale che ha regalato spettacolo puro, dopo un torneo che ha viaggiato per tutti un po' sotto traccia. Ma la finale tra americani e spagnoli ha impacchettato uno spot promozionale per il gioco del basket, anche perché gli iberici ce l'hanno messa tutta per infastidire gli americani e per buona parte del match ci sono riusciti. Alla fine gli Stati Uniti hanno vinto 118 a 107, con giocate spettacolari da ambo le parti e gli attacchi che hanno prevalso sistematicamente sulle difese, come testimoniato dal punteggio altissimo.

L'Argentina campione in carica ha dovuto accontentarsi stavolta del bronzo e di rifarsi nel torneo di calcio. Forte di Lionel Messi, aggregatosi alla nazionale olimpica nonostante i divieti del Barcellona, gli argentini hanno replicato il successo di quattro anni fa vincendo tutte le partite del torneo. Il clou è stato senz'altro il match di semifinale contro il Brasile di Ronaldinho, la sfida superclassica tra le potenze del calcio sudamericano. L'Argentina ha imposto la sua velocità, ma anche una determinazione maggiore rispetto ad un Brasile apparso spento e lento. Il risultato non ha lasciato scampo, 3 a 0 per l'Argentina grazie alla doppietta di Aguero e al rigore di Riquelme. Aguero dopo la partita si è anche conquistato uno spazio sui giornali di mezzo mondo annunciando che presto sarebbe diventato papà: niente di eccezionale se la fidanzata non fosse la figlia del Pibe de Oro, Diego Maradona, presente allo stadio. Anche nella finalissima l'Argentina ha infilato la Nigeria con classe e velocità, grazie ad un bel gol in pallonetto di Maria. Il Brasile ha strapazzato il Belgio nella finalina per il bronzo con un 3-0 che comunque non corrisponde alle aspettative di una nazionale che non ha espresso il brio che gli è consueto.

Il Brasile ha potuto rifarsi nella pallavolo, ma solo tra le donne. Nel torneo maschile, infatti, i verdeoro sono arrivati in finale battendo gli azzurri, ma qui hanno sbattuto su una coriacea formazione americana. Dopo aver vinto il primo set, il Brasile si è visto sopravanzare nel secondo e terzo, mentre nel quarto ha condotto fin quasi a riequilibrare la partita, ma sul più bello ha avuto un black out consentendo agli americani di vincere una medaglia d'oro che mancava loro da vent'anni. Anche tra le donne la finale di pallavolo è stata Brasile - Stati Uniti, ma il risultato qui è stato appannaggio delle brasiliane, che hanno sconfitto le giustiziere dell'Italia. E l'Italia, appunto, cosa ha tirato fuori da questi tornei olimpici a squadre? Una delusione dietro l'altra. Se il basket era capitolato prima di iniziare mancando la qualificazione (e qui si potrebbe aprire un lungo discorso sull'impegno dei nostri ragazzi dell'NBA, Bargnani...), nella pallavolo gli uomini si sono battuti bene, arrivando alle semifinali nonostante molti infortuni e chiudendo al 4° posto dietro alla Russia. Le donne, invece, malissimo, eliminate nei quarti dalle americane dopo una partita in cui hanno avuto dei vuoti infiniti; la pallanuoto senza traccia: uomini fuori già nel girone eliminatorio, donne fatte fuori ai quarti dall'Olanda in una sfida finita ai rigori. Il calcio un disastro, prima le grane sui fuoriquota, con i club contro la nazionale, poi l'eliminazione per opera del modesto Belgio, nonostante una partita giocata quasi interamente in superiorità numerica.

Se c'è stata una delusione in queste Olimpiadi azzurre, ecco questa è stata proprio la prova complessiva negli sport di squadra. Una delusione che, purtroppo, tranne poche eccezioni come Atene, si ripete abbastanza spesso.




ARTICOLI CORRELATI

Azzurri verso Pechino: calcioAzzurri verso Pechino: pallavolo femminileAzzurri verso Pechino: Paolo BettiniAzzurri verso Pechino: Vanessa FerrariDa Pechino 2008 a Londra 2012Du Toit e Pistorius, porte aperte per i GiochiFederica Pellegrini oro a Pechino 2008Il sogno infranto di Oscar PistoriusLe speranze azzurre sport per sportOlimpiadi di Pechino 2008: -200 al viaOlimpiadi Pechino 2008, un evento da 1,5 miliardi di euroPechino 2008 - Un mondo, un sogno -Pechino 2008 Howe, Magnini, Ferrari, pallavolo: quanti flop dai big azzurriPechino 2008, accensione della Fiamma OlimpicaPechino 2008, cerimonie: per l’Italia sì, no, forse…Pechino 2008, diritti umani e inquinamentoPechino 2008, la fiaccola sull'everestPechino 2008: è successo anche questoPechino 2008: è successo anche questo - Quarta PartePechino 2008: è successo anche questo - Seconda PartePechino 2008: è successo anche questo - Terza PartePechino 2008: a pieno ritmo verso PechinoPechino 2008: alla scoperta del Villaggio OlimpicoPechino 2008: Andrew HowePechino 2008: Antonio Rossi e gli atleti della canoaPechino 2008: Azzurri dal Presidente NapolitanoPechino 2008: Filippo MagniniPechino 2008: il mondo chiede le "Olimpiadi verdi"Pechino 2008: Italia oro nella marciaPechino 2008: Italia, un buon bilancio con qualche ombraPechino 2008: L’ONU invoca la Tregua OlimpicaPechino 2008: la cerimonia di aperturaPechino 2008: la Cina fa man bassa di medaglie d’oroPechino 2008: la Cina sotto esamePechino 2008: la fiaccola avanza tra le protestePechino 2008: la grande occasionePechino 2008: le news di aprilePechino 2008: le news di FebbraioPechino 2008: le news di GiugnoPechino 2008: le news di luglioPechino 2008: le news di MaggioPechino 2008: le news di marzoPechino 2008: Matteo Tagliariol oro nella spadaPechino 2008: medagliere medagliePechino 2008: Michael Phelps sulle tracce di SpitzPechino 2008: niente Fiamma Olimpica a TaiwanPechino 2008: niente Olimpiadi per i TibetaniPechino 2008: quanta curiosità per il Nido d’UccelloPechino 2008: risultati atleticaPechino 2008: sfida tra gli uomini più veloci del mondoOlimpiadi di Pechino su Wikipedia italiano2008 Summer Olympics su Wikipedia inglese

Link esterni: Sito ufficiale olimpiadi di Pechino 2008

Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015