Aranesp ® darbepoetina alfa

L'Aranesp ® è un farmaco che stimola l'eritropoiesi, un processo fisiologico che porta alla produzione di nuovi globuli rossi (GR). La sua struttura chimica e le sue funzioni ricalcano da vicino le caratteristiche tipiche dell'eritropoietina umana, un ormone naturalmente prodotto dal rene che stimola la produzione di eritrociti (GR) nel midollo spinale.

L'Aranesp viene prodotto dall'Amgen, un'azienda internazionale specializzata nel campo delle biotecnologie che, con il patrocinio di Lance Armstrong, organizza ogni anno il giro della California, importante tappa nel circuito ciclistico professionistico. Nel 1984 l'Amgen fu la prima compagnia ad introdurre nel mercato l'eritropoietina ricombinante (Epogen ®: epoetina alfa).

Aranesp epoL'Aranesp è un farmaco approvato dalla FDA per il trattamento dell'anemia ed in particolare per quelle forme anemiche causate da insufficienza renale cronica o cicli chemioterapici. Il principio attivo che contiene in soluzione iniettabile è chiamato darbepoetina alfa.

Rispetto al vecchio Epogen l'Aranesp possiede una durata d'azione tre volte superiore. Grazie a questo nuovo farmaco i pazienti richiedono un numero inferiore di somministrazioni, passando dalle tre ad un unica iniezione settimanale.

L'Aranesp è un farmaco molto popolare negli sport di resistenza come la corsa di durata ed il ciclismo. In queste discipline la massima capacità di trasporto dell'ossigeno assume infatti un'enorme importanza ai fini della prestazione atletica. Un test delle urine può comunque smascherare gli atleti che ne fanno uso.

La dose utilizzata varia a seconda dei motivi dell'impiego e va da 0,45 microgrammi/kg somministrati per via endovenosa una volta alla settimana (o 0,75 microgrammi/kg una volta ogni 14 giorni) nei pazienti con insufficienza renale, ai 6,75 microgrammi/kg da iniettare una volta ogni tre settimane nei pazienti affetti da tumore. Spesso in associazione all'Aranesp vengono assunti micronutrienti essenziali per la proliferazione e maturazione dei globuli rossi (ferro, vitamina B12 e acido folico).

L'Aranesp è un farmaco molto costoso, commercializzato in fiale con dosaggi che variano dai 25 ai 500 mcg per ml. Negli Stati Uniti una confezione di quattro fiale da 100 mcg costa circa 1700 dollari.

Al di là del costo elevato dovrebbero essere gli effetti collaterali del farmaco a far desistere chiunque fosse intenzionato ad usare l'Aranesp per incrementare la propria performance atletica. Ipertensione, mal di testa, dolore nel sito dell'iniezione, dolori articolari, sintomi similinfluenzali ed edema periferico sono i rischi più comuni associati all'uso di questo farmaco.

Se utilizzato da persone sane, non anemiche, l'Aranesp aumenta moltissimo il rischio di eventi cardiovascolari avversi. Un'eccessiva concentrazione di globuli rossi nel sangue facilita infatti la formazione di trombi che, una volta formatisi, possono occludere i vasi sanguigni (trombosi). Tale rischio aumenta notevolmente in caso di disidratazione, come avviene solitamente nelle gare di durata svolte in ambienti caldo-umidi.

Tra gli effetti collaterali più gravi dell'Aranesp rientrano anche aritmie cardiache, morte improvvisa e danni cerebrali (ictus).

Eritropoietina epo



Ultima modifica dell'articolo: 12/04/2016