Arimidex ® - Anastrozolo

A cura di Ivan Mercolini


Arimidex è un potente farmaco antiestrogeno appartenente alla famiglia degli inibitori dell'aromatasi. Viene comunemente utilizzato per il trattamento del carcinoma della mammella in fase avanzata con recettori ormonali positivi, in donne in postmenopausa, al dosaggio di una compressa da 1 mg una volta al giorno per lunghi periodi (sino 5 anni).

Anastrozolo - Arimidex Formula di struttura dell'Anastrozolo, principio attivo di Arimidex

L'arimidex deve la sua funzione alla capacità di bloccare attivamente l'enzima aromatasi (enzima che converte l'eccesso di testosterone ematico in estradiolo). Tale caratteristica, lo rende applicabile anche a tutti i soggetti che, per ragioni genetiche oppure indotte da doping o alimentazione protratta di junkies, hanno un'alta conversione di androgeni in estrogeni (ad esempio body builders).
Alti livelli di estrogeni nel flusso ematico maschile portano ad effetti collaterali patologici, come ginecomastia, ritenzione idrica e ipertensione, ipogonadismo e impotenza. Pertanto Arimidex non è utile solo in oncologia, ma anche in urologia/andrologia.

In sports agonistici si ricorre sovente - illegalmente! - a iniezioni di testosterone e altri farmaci aromatizzanti per migliorare la performance e i volumi muscolari. Tale azione, oltre che illegale è insalutare, in quanto alti livelli di testosterone ematico portano l'organismo ad abbassarne i livelli aumentando la circolazione dell'enzima aromatasi. Ne consegue un aumento dei livelli di estradiolo con la generazione degli effetti menzionati sopra.
Per evitare questo, gli atleti agonisti - durante l'utilizzo e dopo la sospensione - assumono farmaci come arimidex il quale, bloccando l'enzima aromatasi, impedisce la formazione di eccessivo estradiolo.
Scientificamente è interessante notare che rispetto a Clomid e a Nolvadex, l'Arimidex riduce proprio i livelli di estradiolo in circolo, mentre i primi si limitano ad evitare che parte di questi occupino il recettore, senza quindi ridurne la quantità circolante.
Tale azione dell'anastrozolo farebbe pensare che sia un ottimo farmaco, ma non è tutto oro quel che riluce. Infatti, bisogna esser molto prudenti, poichè ridurre troppo i livelli di estrogeni non è affatto una scelta consigliata, neppure agli uomini: una certa quantità è necessaria per la salute delle ossa e per la lubrificazione delle articolazioni. Livelli troppo bassi di estrogeni in un uomo predispongono a infortuni, fratture da sforzo, artrosi e, ancor prima, riducono i guadagni muscolari (sembra un paradosso, ma è così, limitando pertanto i benefici per i quali si ricorre illegalmente al doping).
In genere, l'uso di Arimidex per la limitazione dell'aromatasi è limitato al basso dosaggio di 0,5 mg al giorno (naturalmente solo per gli uomini) durante le fasi di ciclo con alti dosaggi di AAS (circa 4 settimane). Non è una buona scelta per la terapia post ciclo (sempre a causa dell'eccessiva soppressione di estrogeni). Arimidex non intacca negativamente i livelli di colesterolo. Va scritto, per informazione - dato che siamo su un sito che tratta anche pesistica e sport - che nel body building e nella fotomoda l'arimidex è usato spesso anche limitatamente agli ultimi 7-14 giorni prima di una competizione o di un servizio fotografico nel dosaggio alto di 1 mg/die, al fine di ottenere un aspetto estremamente asciutto e definito. Pratica naturalmente insalutare e illegale!
Arimidex è efficacemente utilizzato anche per elevare i livelli di testosterone endogeno, e ciò è tanto vero da renderne consigliabile l'uso nei casi di ipogonadismo. Naturalmente il medico abbia premura di monitorare i livelli di Testosterone, Testosterone libero, estradiolo ed ormone luteinizzante almeno una volta al mese fino alla guarigione del soggetto.
Spendo un commento: l'Arimidex è un farmaco molto costoso. Naturalmente può essere passato dal SSN, ma non so in quale data leggerete questo lavoro né da quale paese. Data anche la sua eccessiva soppressione dell'estrogeno è bene utilizzare questo prodotto per un periodo limitato di tempo, al dosaggio minimo, e tenendo ben monitorati i valori ematici.


« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 »


ARTICOLI CORRELATI

Arimidex - DopingArimidex - Foglietto IllustrativoAromatasiAnastrozoloI Farmaci Antiestrogeni Meno NotiTamoxifeneLetrozoloAromasin - Foglietto IllustrativoAromasin ® - ExemestaneBromocriptina dorom - Bromocriptina mesilatoClomid - Foglietto IllustrativoCLOMID ® - Clomifene citratoEvista ® - Raloxifene cloridratoFareston ® - ToremifeneFaslodex ® - FulvestrantFemara - Foglietto IllustrativoFemara ® - LetrozoloI Farmaci Antiestrogeni Meno Noti - Utilizzo nel DopingLentaron ® - FormestanoNolvadex - Foglietto IllustrativoNolvadex o Clomid? Clomifene o Tamoxifene?Nolvadex o Clomid? Seconda parteNOLVADEX ® - TamoxifeneSEROFENE ® - Clomifene citratoTeslac ® - TestolattoneFareston - toremifeneFaslodex - fulvestrantAntiestrogen su Wikipedia ingleseValori di testosteroneAromatasi su Wikipedia italianoAromatase su Wikipedia ingleseTumore al senoFarmaci per la cura del Cancro al SenoAgoaspirato del SenoAutopalpazione del SenoBiopsia al SenoCalicificazioni al SenoCancro al seno: conosci i sintomi e le regole di prevenzione?Fibroadenoma al SenoLinfonodo sentinellaMalattia di Paget del Capezzolo - Farmaci e CuraMastectomiaNoduli al SenoVisita Senologica - Visita al SenoCA 15-3: antigene tumorale 15-3Cancro al seno: tra falsi miti e veritàHalaven - EribulinaAbraxane - Foglietto IllustrativoEnantone - Foglietto IllustrativoHerceptin - Foglietto IllustrativoMalattia di Paget del capezzoloNoduli al seno - Cause e SintomiSintomi Cancro al senoTumore al seno su Wikipedia italianoBreast cancer su Wikipedia inglese