Adipex-P ®: phentermine cloroidrato

Prima di leggere l'articolo sul - Adipex-P - accertati di essere a conoscenza degli effetti collaterali e delle ripercussioni legali derivanti dall'utilizzo degli steroidi anabolizzanti (regolamentate dalla legge in materia antidoping 14 dicembre 2000, n. 376 e successivi aggiornamenti, e dalla legge in materia di disciplina degli stupefacenti D.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309 e successivi aggiornamenti)


Adipex-P è il nome commerciale di un farmaco dimagrante, particolarmente popolare negli Stati Uniti. Il suo principio attivo, chiamato phentermine cloroidrato, è un simpatomimetico appartenente alla famiglia delle anfetamine e classificato come agente anoressizzante.

adipex.jpgIl phentermine cloroidrato (fentermina cloridrato) viene prescritto ai pazienti obesi ma soltanto per brevi periodi (generalmente 3 o 4 settimane), in associazione ad un regolare esercizio fisico e ad una dieta equilibrata. L'Adipex è infatti un ottimo regolatore dell'appetito, in grado di frenare quegli attacchi di fame incontrollata che accomunano molte persone obese.

La posologia consigliata è di una singola compressa da 37,5 mg, da assumere al mattino a digiuno. In alcuni casi la dose viene ridotta a mezza pastiglia, in altri si consiglia di dividere la compressa in due parti uguali da assumere in momenti diversi della giornata. In ogni caso l'Adipex non dovrebbe essere mai somministrato nelle 4-6 ore che precedono il sonno.

Come tutte le amfetamine anche il phentermine cloroidrato può dare dipendenza. Per questo motivo il periodo di assunzione dev'essere limitato a non più di tre o quattro settimane. L'assuefazione non è il solo effetto collaterale di questo farmaco che, da buon stimolante, può provocare insonnia, ipertensione, tachicardia, secchezza delle fauci, mal di testa, vertigini, cambiamenti della libido ed impotenza. Per alleviare gli stati di agitazione, piuttosto comuni quando viene assunto a dosi elevate, viene spesso associato al Valium.

Nel mondo del bodybuilding l'Adipex viene utilizzato nelle settimane che precedono le competizioni, solitamente associato ad altri "brucia grassi" (clenbuterolo, zaditen) e steroidi a bassa attività estrogenica (winstrol e anavar).
La reperibilità di questo prodotto è scarsa poiché viene utilizzato soprattutto negli Stati Uniti sotto prescrizione medica.


 

Tali indicazioni hanno esclusivamente scopo informativo e non intendono in alcun modo promuovere l'utilizzo di steroidi anabolizzanti o sostituirsi al parere di un medico. L'autore declina ogni responsabilità per danni, pretese o perdite, dirette o indirette, derivanti dall'utilizzo di tali informazioni.