Esami del sangue della tiroide

Per approfondire: Quando la tiroide non funziona


La funzionalità della tiroide può essere indagata attraverso un semplice esame del sangue, durante il quale si misurano i livelli di alcuni ormoni connessi all'attività della ghiandola.

Oggi, sono sempre più numerosi i soggetti che desiderano conoscere i valori ematici di questi ormoni, dal momento che la tiroide ha un'influenza estremamente importante sul metabolismo corporeo. Tali valori hanno anche un importantissimo significato diagnostico e permettono di valutare l'adeguatezza della terapia intrapresa.

 

Valori tiroidei normali

Tiroxina (T4) totale (TT4) 60 - 150 nmoli/L
Tiroxina (T4) libera (fT4) 10 - 25 pmoli/L
Triiodotironina (T3) totale (TT3) 1,1 - 2,6 nmoli/L
Triiodotironina (T3) libera (fT3) 3,0 - 8,0 pmoli/L
Ormone tireo-stimolante (o tireotropina) (TSH) 0.15 - 3,5 mU/L

 

NOTA BENE: i range di normalità possono variare da laboratorio a laboratorio; inoltre, vengono talvolta impiegate unità di misura differenti (ad es. mcg/dl e ng/dl) ed in tal caso i valori numerici sono completamente differenti da quelli elencati. I valori di riferimento possono variare anche in base all'età e in gravidanza.

 

Valori della tiroide bassi o alti: cause ed interpretazione

TSH

T4

T3

Interpretazione

Elevato

Normale

Normale

Ipotiroidismo moderato (subclinico)

Elevato

Basso

Basso normale

Ipotiroidismo manifesto

Norma. Normale Normale Eutiroidismo (paziente sano)

Basso

Normale

Normale

Ipertiroidismo moderato (subclinico)

Basso

Elevato normale

Elevato normale

Ipertirodismo manifesto

Basso

Basso normale

Basso normale

Raro ipotiroidismo
ipofisario (secondario)

I valori tiroidei sopraesposti risultano rispettivamente alterati, in difetto o in eccesso, in presenza di ipotiroidismo ed ipertiroidismo. L'unica eccezione è il TSH, che al contrario degli altri ormoni risulta elevato in presenza di ipotiroidismo ed estremamente ridotto in presenza di ipertiroidismo. In genere, i sintomi sono tanto più gravi quanto più significative sono le variazioni. In alcuni casi, infine, i valori degli ormoni tiroidei e del TSH possono essere contemporaneamente ridotti. In tal caso è probabile un interessamento dell'ipofisi o dell'ipotalamo; per questo motivo vengono fatti dei test più complicati, uno dei quali è il test al TRH, dove al paziente viene iniettato quest'ormone ipotalamico che stimola l'ipofisi a produrre TSH (l'ormone che a sua volta stimola la tiroide a produrre tiroxina e triiodotironina).


SELF-TEST DOMESTICO PER IL BENESSERE DELLA TIROIDE

Di facile utilizzo, certificato CE e con elevate percentuali di sensibilità e specificità: sono queste le caratteristiche di PRIMA Home Test Tiroide, uno strumento pensato per verificare il proprio stato di benessere controllando il livello dell'ormone tireostimolante - TSH.

Il tutto nella privacy e nel comfort di casa propria.

Per maggiori informazioni sui test di autocontrollo domestico, accedi al sito PRIMA Home Test o leggi l'articolo informativo su my-personaltrainer.it



ARTICOLI CORRELATI

Colesterolo e trigliceridiIn questo articolo sono riportati i valori ideali di colesterolo e trigliceridi, insieme a tutti i link agli articoli di approfondimento...Valori di colesteroloCalcolo valori ideali di colesterolo LDL Attualmente, in Italia, il peso complessivo delle malattie cardiovascolari sul totale dei...Valori di omocisteina Alti livelli di omocisteina nel sangue si associano ad un aumento del rischio cardiovascolare, quindi a maggiori probabilità...Valori di pressione Numerosi sono i fattori in grado di modificare i valori di pressione registrati in una determinata popolazione. Questi valori possono...Valori di testosterone << testosterone I maschi producono circa 50 voltepiù testosterone rispetto alle femmine. Questa differenza dipende sia...Valori fegato La salute del fegato può essere valutata con un semplice e comune prelievo di sangue da una vena dell'avambraccio. Il campione...Reference ranges for blood tests su Wikipedia ingleseTiroide La tiroide è un organo impari, situato nella regione anteriore del collo alla base della gola. Questa ghiandola ricopre un...Noduli della tiroideI noduli tiroidei sono ingrossamenti ben circoscritti e delimitati di parti (anche molto piccole) della tiroide. Nel corso della vita...Ipertiroidismo L'ipertiroidismo è una sindrome clinica causata da eccessiva produzione di ormoni tiroidei. Il soggetto che ne viene colpito...Tiroide e GravidanzaDurante la gravidanza la corretta funzionalità della tiroide materna è essenziale per garantire la salute della gestante e il corretto...Morbo di Basedow Il morbo di Basedow è la più comune causa di ipertiroidismo a livello mondiale, con un'incidenza media che - pur soggetta...Tiroide ingrossataLa morfologia tiroidea viene agevolmente studiata attraverso l'ecografia della tiroide, che può mettere in luce eventuali alterazioni...Tiroxina nel sangue - T4 totale, T4 liberoLa tiroxina o tetraiodotironina, nota più semplicemente come T4 per la struttura molecolare caratterizzata da 4 molecole di iodio...TSH od ormone tireotropo L'ormone tireotropo - meglio noto come TSH - è un ormone peptidico secreto dalle cellule tireotrope dell'ipofisi anteriore...Ormoni tiroidei T3 - T4 ed esercizio fisicoLa ghiandola tiroide, localizzata nella regione anteriore del collo, in prossimità dei primi anelli tracheali, contiene numerosi...