Rimedi naturali contro la stitichezza

La lotta alla stitichezza si avvale di una nutrita schiera di rimedi naturali, spesso utilizzati in maniera impropria. Nell'articolo dedicato ai problemi di stitichezza, abbiamo visto come sia necessario impostare un percorso terapeutico composto da vari step, che partono da semplici interventi comportamentali e dietetici per arrivare, nel caso di fallimento dei precedenti, a vere e proprie misure farmacologiche.

I rimedi naturali contro la stitichezza si collocano normalmente a cavallo tra i due interventi, anche se alcuni preparati erboristici producono un effetto lassativo piuttosto drastico, tale da renderli assimilabili a veri e propri farmaci con il rischio di importanti effetti collaterali da abuso.

Prima di effettuare un'ampia panoramica sui rimedi naturali contro la stitichezza, ricordiamo che essa è sostanzialmente un sintomo; come tale può riconoscere diverse cause d'origine, sia patologiche che funzionali. Se la stitichezza si accompagna a sintomi come sangue nelle feci, vomito, febbre, anemia, violenti crampi addominali e feci sottili, o si alterna frequentemente a diarrea, è fondamentale una visita medica per accertare l'assenza di gravi patologie sottostanti. Analogo discorso quando la stipsi si manifesta improvvisamente in un paziente che ha sempre presentato una certa regolarità dell'alvo.

In questo articolo ci occupiamo della stitichezza cosiddetta funzionale, normalmente scorporata dai sintomi appena citati, che possono comunque presentarsi in maniera lieve, sfumata e sporadica. La stipsi primitiva funzionale è il risultato di una serie di fattori comportamentali che si sommano ad un innato assopimento della motilità intestinale. Dieta povera di scorie, eccessivo consumo di carne e zuccheri semplici raffinati - a discapito di frutta, verdura, semi e cereali integrali - scarsa attività fisica e ridotto apporto di acqua, sono tra i più comuni fattori predisponenti. Contribuiscono in tal senso anche i ritmi frenetici dello stile di vita moderno, che portano spesso ad ignorare lo stimolo alla defecazione e a ricercarlo con eccessiva violenza appena le condizioni sociali lo permettono. L'insieme di tali condizioni porta ad un'aumentata distensione dell'ampolla rettale per accumulo di feci, la cui perdita di contrattilità, unitamente alla debolezza dei muscoli del pavimento pelvico (scarsa attività fisica, gravidanza), determina un'ulteriore impedimento alla normale defecazione (si parla di dischezia rettale). Questo fenomeno può iniziare già nell'età infantile, quando il genitore impone al proprio figlio una certa regolarità nelle abitudini dell'alvo; l'abituale uso di lassativi, specie di quelli più irritanti per le pareti del colon, può far sì che si instaurino quadri piuttosto severi di atonia intestinale.

Cosa fare dunque per risolvere questo annoso problema?

Sconfiggere la stitichezza: consigli utili e rimedi naturali

Rimedio naturale contro la stitichezza: non rimandare l'atto della defecazione.

Perché: tale comportamento rischia di inibire gli stimoli allo svuotamento del retto.

Come e quando: al sopraggiungere dello stimolo cercare di recarsi al bagno il prima possibile, appena le condizioni sociali lo permettono.

 

Rimedio naturale contro la stitichezza: evitare sforzi eccessivi durante la defecazione.

Perché: tale comportamento rischia di far perdere la normale coordinazione tra i meccanismi fisiologici coinvolti nella defecazione: contrazione dell'ampolla rettale, contrazione dei muscoli del pavimento pelvico e rilassamento dello sfintere anale interno (involontario) e di quello esterno (volontario). Defecazione rimedio naturaleSforzi eccessivi durante la defecazione predispongono anche alla comparsa delle emorroidi, e risultano potenzialmente pericolosi per le persone che soffrono di disturbi cardiovascolari (molto comuni nell'età anziana).

Come e quando: al sopraggiungere dello stimolo cercare di recarsi al bagno il prima possibile, appena le condizioni sociali lo consentono; è importante ottenere un'evacuazione naturale attendendo lo stimolo senza sforzi eccessivi, magari rilassandosi con un giornale; la posizione migliore è quella acquattata (alla turca), in cui l'addome viene naturalmente compresso contro le cosce (un rimedio utile in presenza di stitichezza è quello di porre un rialzo sotto i piedi in prossimità del wc).

Stitichezza - Stipsi - Erboristeria e Rimedi Naturali - I Video di MypersonaltrainerTv



Altri rimedi naturali contro la stitichezza >>