Il reflusso gastro esofageo

A cura del dottor Massimo Massari

Come si fa la diagnosi

L'esofago gastro duodenoscopia (studio endoscopico diretto, visivo dell'interno dell'esofago, del cardias e dello stomaco), la radiografia dell'esofago e dello stomaco (Rx digerente prime vie) che grazie al mezzo di contrasto baritato utilizzato, permette di studiare il profilo dell'esofago, del cardias e dello stomaco.
Questo esame consente anche la valutazione della presenza del reflusso gastro-esofageo; il mezzo di contrasto ingerito, attraverso una particolare posizione del corpo detta di Trendelembourg, refluisce dallo stomaco in esofago.
Gli studi cosiddetti funzionali, come la manometria esofagea (studio delle pressioni e della motilità all'interno dell'esofago e del cardias) e la pHmetria delle 24 ore (studio del grado di acidità del contenuto dell'esofago nelle 24 ore) sono le ulteriori indagini necessarie per porre la corretta diagnosi di reflusso gastro-esofageo e/o di Malattia da Reflusso Gastro Esofageo.
Queste ultime vengono effettuate soltanto in centri altamente specializzati come il nostro.

La terapia

La terapia farmacologica è utile per combattere e limitare e danni provocati dal contatto del contenuto acido dello stomaco refluito in esofago.
I farmaci maggiormente utilizzati, anche ciclicamente, sono quelli necessari  a ridurre l'acidità del contenuto gastrico (cosiddetti antiH2 ed inibitori di pompa protonica), oppure quelli utili a creare, all'interno dello stomaco, un "gel" atto a ridurre il reflusso gastro-esofageo.
Di estrema importanza, nei soggetti obesi od in sovrappeso, avere come obiettivo la riduzione del peso corporeo aumentando l'attività fisica.
Altrettanto importante l'astensione dal fumo, l'abolizione delle bevande gassate, delle bevande alcoliche e dei super alcolici, della ciccolata e della menta soprattutto prima di coricarsi.
Il corretto regime alimentare va comunque attuato sia con il buon senso ma, soprattuto, seguendo i consigli di specialisti della nutrizione.
La terapia chirurgica, nei decenni passati, e quella laparoscopica oggi, trovano indicazione nella terapia della Malattia da Reflusso Gastro Esofageo, anche se limitatamente ai casi in cui coesiste un'ernia iatale, oppure laddove la terapia farmacologica non è più in grado di controllare le complicanze (es. ulcere esofagee, esofago di Barret, sintomatologia dolorosa resistente alle terapie farmacologiche ed al mutamento dello stile di vita).
Nell'ulimo triennio sono state sperimentate alcune possibili soluzioni endoscopiche al reflusso gastro esofageo ed alla MRGE, sia correggendo l'incontinenza cardiale, apponendo punti di sutura dall'interno dello stomaco, sia, più recentemente e con maggior successo, iniettando, sempre per via endoscopica, nello spessore del cardias, una sostanza biocompatibile, l'Enteryx TM.
È questa una sostanza chimica, un polimero, approvato dall'FDA (Ente Americano di controllo sui farmaci) ed utilizzato da tempo per ostruire terapeuticamente i vasi sanguigni durante un'emorragia.

Pur essendo ancora sotto verifica, i primi dati emersi dagli studi policentrici, sembrano incoraggiare l'uso di questa metodica, anch'essa eseguibile esclusivamente in sedazione ed in centri altamente specialistici come il nostro.

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 »


ARTICOLI CORRELATI

Reflusso gastroesofageoDieta reflusso gastroesofageoReflusso gastroesofageo: sintomi e complicanzeReflusso: cura e trattamentoAlimentazione per le malattie dell'esofago e malattia da reflussoDieta per l'EsofagiteEsofago di BarrettFarmaci per la cura del Reflusso GastroesofageoMalattia da reflusso gastroesofageo (MRGE)Reflusso biliareReflusso del NeonatoRimedi per la Malattia da Reflusso GastroesofageoEsempio dieta per la Malattia da Reflusso GastroesofageoEsomeprazoloPirosiReflusso gastroesofageo - Video: Cause, Sintomi, CureAlimentazione e reflusso gastroesofageoALIMIX ® - Cisapride monoidrataAntra - Foglietto IllustrativoANTRA ® OmeprazoloBIOMAG ® CimetidinaBruciore retrosternale: Cause e SintomiBUSCOPAN ANTIACIDO ® - RanitidinaCardiasErnia iatale - Video: Cause, Sintomi, CureFAMOTIDINA EG ® FamotidinaGaviscon - Foglietto IllustrativoGaviscon advance - Foglietto IllustrativoGAVISCON ADVANCE ® - Sodio Alginato + Potassio BicarbonatoLansoprazolo - Farmaco Generico - Foglietto IllustrativoLANSOPRAZOLO EG ® - LansoprazoloLansox - Foglietto IllustrativoLANSOX ® - LansoprazoloLimpidex - Foglietto IllustrativoLosec - Foglietto IllustrativoLucen - Foglietto IllustrativoLUCEN ® - EsomeprazoloMaalox Reflusso - Foglietto IllustrativoMepral - Foglietto IllustrativoNANSEN ® - OmeprazoloNexium - Foglietto IllustrativoNexium Control - Foglietto IllustrativoNEXIUM ® - EsomeprazoloOmeprazen - Foglietto IllustrativoPantorc - Foglietto IllustrativoPANTORC ® - PantoprazoloPantork - Foglietto IllustrativoPariet - Foglietto IllustrativoPARIET ® - RabeprazoloPeptazol - Foglietto IllustrativoReflusso su Wikipedia italianoGastroesophageal reflux disease su Wikipedia inglese

Dr. Massimo Massari

Specializzato in Urologia, Chirurgia d'Urgenza e Pronto Soccorso ed in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva www.massimomassari.it


Contatti: www.studiomedicogenesys.it Massimo Massari



Ultima modifica dell'articolo: 31/12/2015