PCT - analisi del sangue

PCT, comunemente noto come piastrinocrito od ematocrito piastrinico, è un parametro di laboratorio che esprime la frazione percentuale della massa di sangue intero occupata dalle piastrine; in altre parole, il PCT ci dice quanto volume di sangue è occupato dalle piastrine.

 

Il PCT viene stabilito insieme ad altri indici piastrinici

PLT: conta piastrinica, numero di piastrine per volume di sangue

MPV: volume medio delle piastrine

PDW: ampiezza di distribuzione dei volumi piastrinici (indice di anisocitosi piastrinico)

per valutare la dimensione e l'omogeneità della popolazione piastrinica.

 

Un po' come per i globuli rossi, infatti, non è importante sapere solo quante piastrine ci sono in un determinato volume di sangue, ma anche ottenere indicazioni sulla loro dimensione e forma.

Il PCT è in stretta correlazione con il PLT ed il MPV, dato che il volume di sangue occupato dalle piastrine dipende dal loro numero e dimensione.