Odore delle feci

L'odore delle feci è prevalentemente legato a processi putrefattivi che interessano gli amminoacidi sfuggiti all'assorbimento intestinale. Questi nutrienti vengono infatti intercettati dai batteri del colon, subendo un processo di decarbossilazione che produce le seguenti amine tossiche:

arginina → agmatina
cistina e cisteina → mercaptano
istidina → istamina
lisina → cadaverina
ornitina → putrescina
tirosina → tiratina
triptofano → indolo e scatolo

Molte di queste sostanze conferiscono alle feci un odore particolarmente sgradevole. Odore delle feciLe feci divengono piuttosto maleodoranti anche quando permangono a lungo nell'intestino, oltre che nei già citati casi di malassorbimento (celiachia, insufficienza pancreatica, infezioni intestinali, morbo di Crohn, colite ulcerosa, sindrome dell'intestino corto, fibrosi cistica, malattie del fegato e delle vie biliari e malattie gastriche accompagnate da ipocloridria). Quando il malassorbimento è soprattutto proteico l'odore delle feci è nauseabondo, mentre si fa acre e penetrante quando nel colon arrivano quantità importanti di zuccheri ed amidi inassorbiti o maldigeriti, quindi fermentati dalla flora locale con produzione di acidi grassi volatili.

La diarrea e le feci del vegetariano sono scarsamente maleodoranti.

Feci dall'odore di pesce o sperma sono caratteristiche delle dissenterie bacillari, del colera e più in generale della mucorrea.

Riassumendo, l'odore delle feci è quindi influenzato dalle abitudini alimentari (quantità di proteine, alimenti aromatici come aglio o cipolle ecc.), dalla flora batterica intestinale, dallo stato di salute e da abitudini particolari (come quella di fumare o masticare tabacco). In generale, il consumo di pasti piccoli e ben bilanciati, senza associare quantità importanti di alimenti "incompatibili" (vedi dieta dissociata), aiuta ad ottimizzare i processi digestivi, riducendo l'incidenza di disturbi come meteorismo e flatulenza, e conferendo alle feci un odore sui generis.

Merita di essere sottoposto all'attenzione medica ogni caso in cui il cattivo odore delle feci si accompagni a sintomi come feci nere, catramose o pallide, presenza di sangue nelle stesse, febbre, brividi, forti crampi addominali, abbondante presenza di muco nelle feci e perdita di peso.



ARTICOLI CORRELATI

Odore delle urine L'odore delle urine di un soggetto sano e ben idratato è normalmente "sui generis" e come tale privo di cattive fragranze...Odore dello SpermaOdore dello sperma: da cosa dipende? Perché l'odore di alcuni alimenti, come i funghi ricorda quello dello sperma?
L'odore dello...
Pene Maleodorante - Odore del PeneCause di pene maleodorante e rimedi utili per allontanare i cattivi odori.
Un pene mantenuto in perfette condizioni igieniche...
Rimedi Puzza dei PiediLa puzza dei piedi è un odore sgradevole, spesso disgustoso, dovuto ad una sovrapproduzione di sudore da parte delle ghiandole sudoripare...Rimedi Sudorazione ascelle ed iperidrosiRimedi per la Sudorazione ascelle ed iperidrosi: cosa fare e cosa non fare, cosa mangiare, che farmaci assumere, come prevenire la...Anosmia e malattie associateSINONIMI O MALATTIE SIMILI: Non sentire gli odori. Perdita dell'olfatto. L'incapacità di percepire gli odori è un sintomo...Cacosmia - Sintomi e cause di CacosmiaLa cacosmia è la percezione di un odore sgradevole, che può essere reale (cacosmia oggettiva) o immaginario (cacosmia soggettiva)...Odore vaginale - odore della vagina Perdite vaginali - Leucorrea In condizioni normali, le secrezioni cervicali ed il trasudato vaginale hanno un colore chiaro, tendente...Puzza dei piedi La puzza dei piedi, meglio definita dal termine bromidrosi plantare, è sostenuta da un'eccessiva produzione di sudore (iperidrosi)...Urine maleodoranti e malattie associateArticoli correlati: Urine maleodoranti Urine maleodoranti possono essere la non preoccupante conseguenza dell'ingestione di particolari...Odore su Wikipedia italianoOdor su Wikipedia ingleseDiarrea La diarrea è un disturbo della defecazione caratterizzato dall'emissione rapida di feci abbondanti e poco formate.Affinché...Esame delle feci L'esame delle feci consiste nell'analisi di un campione fecale raccolto dal paziente secondo le modalità prescritte dal medico...Vermi nelle feci Il riscontro di vermi nelle feci è un evento piuttosto rivoltante, ma non certo raro. Si stima infatti che gli elminti (così...CalprotectinaLe concentrazioni di calprotectina nelle feci aumentano in corrispondenza di malattie infiammatorie del tubo digerente, aiutando quindi...