Disfunzione Erettile

Generalità

La disfunzione erettile è l'incapacità di avere e/o mantenere un'erezione soddisfacente, pur in presenza di un buon desiderio sessuale.
Disfunzione ErettileProblema abbastanza diffuso tra gli uomini di età superiore ai 40 anni, la disfunzione erettile può dipendere da: particolari condizioni fisiche (es: diabete, arteriosclerosi, sclerosi multipla ecc.), l'assunzione di determinati medicinali (es: diuretici, antipsicotici, corticosteroidi, farmaci citotossici ecc.), problemi di natura psicologica (es: depressione, ansia ecc.) e altre cause ancora (es: abuso di alcol, uso di droghe, tabagismo ecc.).
Una diagnosi accurata di disfunzione erettile si basa sempre su un accurato esame obiettivo e su una scrupolosa anamnesi.
Il trattamento della disfunzione erettile comprende una terapia causale, cioè mirata a curare la causa all'origine delle problematiche d'erezione, e una terapia sintomatica, il cui obiettivo è aiutare il paziente nell'avere un'erezione.

Breve ripasso di cosa sono il pene e un'erezione

Il pene è l'organo riproduttivo maschile. Attraverso il pene, infatti, l'uomo trasferisce all'interno dell'utero della donna lo sperma, ossia il liquido ricco di spermatozoi necessario alla riproduzione della specie.
Nel pene, possono riconoscersi diversi elementi anatomici caratteristici, che sono:

  • I due corpi cavernosi, entro cui scorrono le cosiddette arterie cavernose;
  • Il corpo spongioso, in cui passa buona parte dell'uretra. L'uretra serve all'espulsione dello sperma e dell'urina proveniente dalla vescica;
  • La testa (o glande), in cui risiede l'apertura esterna dell'uretra, chiamata meato urinario;
  • Il prepuzio, ossia lo strato di pelle che serve a ricoprire il glande.
Pene Anatomia

COS' È L'EREZIONE DEL PENE?

Il fenomeno dell'erezione del pene (o erezione peniena) è un riflesso spinale, che comporta il maggior afflusso di sangue alle arterie cavernose (quindi ai corpi cavernosi) e il conseguente aumento del turgore e delle dimensioni del pene.
Durante un'erezione peniena, se l'afflusso di sangue ai corpi cavernosi è corretto, si ha anche l'elevazione del pene; se invece il suddetto afflusso sanguigno è inferiore alle reali capacità del corpi cavernosi, l'elevazione, l'inturgidimento e l'aumento dimensionale del pene sono limitati.
L'erezione peniena è una complessa risposta fisiologica, che rispecchia lo stato di eccitazione sessuale maschile e dipende da una perfetta integrazione di meccanismi vascolari, endocrini (od ormonali), neurologici, muscolari ed emozionali.

Pene Flaccido eretto

Cos'è la disfunzione erettile?

La disfunzione erettile è l'incapacità di avere o mantenere un'erezione del pene, anche quando è presente un buon desiderio sessuale.
Tra gli uomini, la presenza di disfunzione erettile è fonte di imbarazzo e può avere un impatto marcatamente negativo sul tono del loro umore, sulla loro relazione con il partner e sulla qualità della vita in generale.

Disfunzione erettile e impotenza sono la stessa cosa?

Secondo alcune correnti di pensiero, il termine impotenza è sinonimo di disfunzione erettile; secondo altre, invece, comprende un ampio e variegato spettro di disturbi sessuali, che riguardano la capacità di avere un'erezione peniena, il fenomeno dell'eiaculazione, la fase orgasmica ecc.

Epidemiologia

La disfunzione erettile è una condizione molto comune, soprattutto tra gli uomini di età più avanzata.
Le più attendibili indagini statistiche riportano che:

  • Circa la metà degli uomini tra i 40 e i 70 anni lamenta un certo grado di disfunzione erettile;
  • Circa il 10% degli uomini tra i 40 e i 70 anni soffre di disfunzione erettile severa;
  • Solo il 5-10% degli uomini sotto i 40 anni è vittima di disfunzione erettile;
  • In Italia, gli uomini che soffrono di problematiche d'erezione sono 3 milioni, cioè circa il 10-15% di tutta la popolazione maschile.

Cause

Le cause di disfunzione erettile sono numerose; infatti, un'incapacità più o meno marcata d'erezione peniena può dipendere da alcune condizioni mediche (cause fisiche), dall'uso di certi medicinali, da specifiche condizioni psichiche (cause psicologiche) e da altre ulteriori circostanze (altre cause).

Cause fisiche di disfunzione erettile

I medici distinguono cinque tipi di cause fisiche:

  • Le cause fisiche traumatiche. Includono tutte le circostanze in cui a causare l'incapacità d'erezione è un trauma al pene.
    • La disfunzione erettile conseguente a un trauma al pene è anche detta disfunzione erettile post-traumatica.
  • Le cause fisiche vascolari. Comprendono tutte le condizioni mediche che compromettono l'afflusso di sangue al pene.
    • La disfunzione erettile dovuta a tali condizioni prende il nome di disfunzione erettile vasculogenica.
  • Le cause fisiche neurologiche. Racchiudono tutte le condizioni mediche che compromettono la salute del sistema nervoso e la sua azione di controllo sul pene.
    • La disfunzione erettile derivante da tali condizioni prende il nome di disfunzione erettile neurogenica.
  • Le cause fisiche ormonali. A tale tipologia di cause appartengono tutte le condizioni mediche che alterano la produzione degli ormoni coinvolti nel fenomeno dell'erezione peniena.
    • La disfunzione erettile dovuta a tali condizioni è anche detta disfunzione erettile ormonale.
  • Le cause fisiche anatomiche. Comprendono tutte le condizioni mediche che comportano un'alterazione anatomica del pene.
    • La disfunzione erettile dipendente da tali condizioni è meglio conosciuta come disfunzione erettile anatomica.

CAUSE FISICHE TRAUMATICHE

Secondo alcune indagini statistiche, il 15-25% degli uomini vittime di un forte trauma alla testa del pene svilupperebbe disfunzione erettile.
I medici considerano post-traumatica anche la disfunzione erettile derivante dai danni al pene, che possono avere luogo, inavvertitamente, durante gli interventi chirurgici ai genitali.

CAUSE FISICHE VASCOLARI

Esempi di condizioni vascolari che possono provocare disfunzione erettile sono: le malattie cardiovascolari (es: aterosclerosi, malattie di cuore ecc.), l'ipertensione e il diabete con le sue complicanze.

CAUSE FISICHE NEUROLOGICHE

Tra le cause neurologiche di disfunzione erettile, si segnalano: la sclerosi multipla, il morbo di Parkinson, gli infortuni al midollo spinale e l'ictus con le sue complicanze.

CAUSE FISICHE ORMONALI

Esempi tipici di condizioni ormonali che possono causare disfunzione erettile sono: l'ipogonadismo, l'ipertiroidismo, l'ipotiroidismo e la sindrome di Cushing.

CAUSE FISICHE ANATOMICHE

La più nota anomalia anatomica capace di determinare disfunzione erettile è la cosiddetta malattia di Peyronie.

Medicinali che possono causare disfunzione erettile

Tra i farmaci che possono indurre disfunzione erettile, rientrano:

Cause psicologiche di disfunzione erettile

Come affermato nella premessa iniziale, sulla capacità d'erezione agiscono anche meccanismi di natura emozionale. Quindi, la possibilità di avere o meno una buona erezione dipende anche, in una certa misura, dalla psiche.
Specificato ciò, i medici considerano cause psicologiche di disfunzione erettile:

  • La depressione. Prolungati periodi di basso tono dell'umore, tristezza ecc. possono pregiudicare la capacità d'erezione in modo anche profondo;
  • L'ansia. Sono potenziali cause di ansia le situazioni di disagio, preoccupazione, paura ecc.;
  • Problemi o traumi emotivi, che possono scaturire da:
    • Problemi di relazione;
    • Storia di uno o più abusi sessuali;
    • Inesperienza sessuale;
    • Storia di disturbi o disfunzioni sessuali;
    • Inizio di una nuova relazione.

Curiosità

Fino a qualche anno fa, gli esperti ritenevano che circa il 90% delle problematiche d'erezione fosse di origine prettamente psicologica, ma studi recenti in campo neurofisiologico, emodinamico e farmacologico hanno dimostrato che la disfunzione erettile è, in almeno il 50% dei casi, legata a una causa organica (es: una delle cause fisiche sopra riportate).

Altre cause

Altre possibili cause di disfunzione erettile sono: l'abuso di alcol, l'eccessiva stanchezza e l'uso di droghe, quali per esempio la cannabis, l'eroina o la cocaina.


Il ciclismo è causa di disfunzione erettile?

Secondo alcuni studi scientifici, gli uomini che praticano ciclismo per più di 3 ore a settimana tendono a soffrire di disfunzione erettile più facilmente degli uomini che non fanno un uso particolare della bici.
La causa delle problematiche d'erezione nei ciclisti sarebbe da ricercarsi nella lunga permanenza sul sellino della bicicletta.

Fattori di rischio

Tra i fattori di rischio della disfunzione erettile, meritano una segnalazione:

Sintomi e complicazioni

Per approfondire: Disfunzione erettile - Cause e Sintomi »


Il tipico quadro sintomatologico della disfunzione erettile comprende: difficoltà ad avere un'erezione, difficoltà a mantenere un'erezione, calo del desiderio sessuale e mancanza del cosiddetto fenomeno della tumescenza peniena notturna.
Talvolta, a seconda delle cause scatenanti, a questi sintomi si aggiungono: problemi di eiaculazione e difficoltà all'orgasmo.

Cos'è la tumescenza peniena notturna?

La tumescenza peniena notturna è l'erezione peniena spontanea, che ha luogo durante il sonno (soprattutto durante la fase REM) o al risveglio da esso.
In un uomo senza disfunzione erettile, la durata e la frequenza degli episodi di tumescenza peniena notturna variano con l'età: in un adolescente di 15 anni, si registrano in media 4 episodi per notte e la durata di questi è di circa 30 minuti; in un anziano di 70 anni, invece, si registrano in media solo 2 episodi per notte e la loro durata è decisamente inferiore alla mezz'ora.

Complicazioni

Se incurabile o non trattata in maniera opportuna, la disfunzione erettile può avere un risvolto estremamente negativo sulla vita degli uomini interessati; infatti, può essere motivo di:

  • Insoddisfacente vita sessuale;
  • Stress, ansia e/o panico;
  • Forte imbarazzo e/o bassa autostima;
  • Problemi di relazione;
  • Incapacità di ingravidare la partner, per avere un figlio.

Quando rivolgersi al medico?

La disfunzione erettile merita le particolari attenzioni del medico, se:

  • È associata a episodi di eiaculazione precoce o ritardata;
  • Compare in presenza di condizioni mediche come il diabete o le cardiopatie;
  • È associata a un particolare quadro sintomatologico, che fa pensare alla presenza di una qualche malattia.

Continua: Disfunzione Erettile - Diagnosi e Cura »



ARTICOLI CORRELATI

Vardenafil Cause della Disfunzione erettile Citrullina, Arginina e Disfunzione Erettile Mucuna - Proprietà Mucuna pruriens Farmaci per la cura della Disfunzione Erettile Vacuum Device - Disfunzione erettile Ecocolordoppler penieno Integratori Sessuali Farmaci che causano Disfunzione Erettile Butea Superba in Erboristeria: Proprietà della Kwao Krua Rossa Diabete e Disfunzione erettile Disfunzione Erettile - Esami, Diagnosi e Cura Epimedium Impiego di farmaci per la disfunzione erettile nello sport Rimedi per la Disfunzione Erettile Spedra - Foglietto Illustrativo Disfunzione erettile - Epidemiologia, Cause e Patologie associate Disfunzione erettile - Erboristeria Disfunzione erettile: Cause e Sintomi Icariina Sildenafil Teva - Foglietto Illustrativo Avanafil - Stendra ® Sildenafil Actavis Sildenafil Ratiopharm Sildenafil Teva Spedra - Avanafil Tadalafil Lilly - Cialis Tadalafil Mylan - tadalafil Tisane contro l'impotenza Vivanza - vardenafil Vizarsin - sildenafil Disfunzione erettile su Wikipedia italiano Erectile dysfunction su Wikipedia inglese Erezione Farmaci impotenza Viagra Levitra Cialis Priapismo Viagra Alprostadil - Caverject Caverject - Foglietto Illustrativo Levitra - Foglietto Illustrativo Muse ® - Alprostadil Viagra - Foglietto Illustrativo Vitaros - Foglietto Illustrativo Levitra - vardenafil Viagra - sildenafil Erezione su Wikipedia italiano Erection su Wikipedia inglese Cialis Intrinsa - testosterone Cialis - Foglietto Illustrativo Papaverina Yohimbe Yohimbina Livensa - testosterone Impotenza su Wikipedia italiano Erectile dysfunction su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 02/11/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ