Crisi Iperglicemiche

Premessa

La comprensione di questo articolo necessita la conoscenza di alcune nozioni preliminari illustrate nel precedente articolo dedicato alle crisi IPO-glicemiche.

Cos'è una crisi iperglicemica?

Crisi iperglicemicaUna crisi iperglicemica è la fase che intercorre tra il momento in cui la glicemia sale sensibilmente oltre i valori ritenuti normali (iperglicemia) e quello in cui la glicemia scende, riportandosi nel range di normalità, per effetto di un adeguato intervento terapeutico.
È durante una crisi iperglicemica che una persona mostra i classici sintomi dell'iperglicemia.

Cause

Una crisi iperglicemica può dipendere da:

Fattori di rischio della crisi iperglicemica

A favorire gli episodi di crisi iperglicemica sono principalmente:

  • Il diabete mellito o il suo trattamento inadeguato;
  • L'assunzione dei farmaci indicati in precedenza tra le potenziali cause;
  • Le condizioni fortemente stressanti;
  • Le infezioni a cui segue uno stato di sepsi.

Sintomi e segni

I tipici sintomi e segni di una crisi iperglicemica sono:

Complicanze

Le conseguenze di una grave crisi ipoglicemica sono: il coma iperglicemico (o coma diabetico), l'estrema disidratazione dovuta all'urina iperosmotica da iperglicemia, la trombosi e la morte dell'individuo interessato, per una delle precedenti condizioni mediche.

Terapia

La crisi iperglicemica richiede un trattamento immediato, mirato ad abbassare velocemente la glicemia e riportarla a un valore di normalità.
Nel caso in cui la causa sia il diabete mellito (che, come nel caso delle crisi ipoglicemiche, è la causa di maggiore interesse), tale trattamento consiste nella somministrazione di farmaci ipoglicemizzanti o insulina nelle giuste dosi, tramite iniezione o tramite infusione di una soluzione fisiologica.

Prevenzione

Rimanendo in ottica diabete mellito, per prevenire gli episodi di crisi iperglicemica i pazienti devono:

  • Assumere regolarmente i farmaci prescritti;
  • Seguire attentamente la dieta prescritta dal medico curante;
  • Controllare il peso corporeo, per mantenerlo nella norma.
  • Fare regolare attività fisica
    • NOTA BENE: prima di iniziare qualsiasi tipo di esercitazione fisica è necessario un consulto medico, per capire se l'associazione della pratica sportiva ai farmaci ipoglicemizzanti può diminuire il tasso ematico di glucosio al punto da causare una crisi ipoglicemica.
« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 »



Ultima modifica dell'articolo: 28/06/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Valore massimo di Glicemia