Terapia Sindrome del Colon Irritabile

A cura del dottor Massimo Massari


Trattamento

La terapia medica si basa fondamentalmente:

  • nell'instaurare un corretto rapporto di fiducia tra medico e paziente;
  • nel rassicurare il paziente sull'assenza di patologie organiche che indicano una normale aspettativa di vita;
  • nel sottolineare l'andamento cronico della malattia con periodi di remissione e di riacutizzazione;
  • nell'insegnare al paziente a riconoscere le cause di stress e le tecniche per fronteggiarle e gestirle;
  • la terapia farmacologica si fonda sull'utilizzo di farmaci sostanzialmente sintomatici:

Farmaci

Per approfondire: Farmaci Sindrome del Colon Irritabile


ANTICOLINERGICI: i cosidetti antispastici, la cui funzione è quella di inibire la ipereccitabilità della muscolatura liscia dell'intestino tenue e del colon;

Farmaci sindrome del colon irritabileANTIDIARROICI: oppioidi sintetici non assorbili dalla mucosa intestinale, la cui funzione è quella di ridurre la motilità ed il transito intestinale delle feci anche attraverso la riduzione delle secrezioni mucose intestinali, ma anche di ridurre la cosiddetta "sensibilità" viscerale percepità dal paziente attraverso il sintomo "dolore";

ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI: con azione antidepressiva ed analgesica

PROCINETICI: con azione sulla motilità soprattutto nelle IBS con predominanza di stipsi

FARMACI SEROTONINERGICI: con azione antagonista sui recettori della serotoninina e conseguentemente sul Sistema Nervoso Enterico

Terapie complementari

prendere in considerazione il supporto di uno specialista psicoterapeuta; sono stati documentati buoni risultati nel miglioramento della sintomatologia gastrointestinale, dopo la risoluzione dei problemi soggettivi in ambito biopsicosociale.

Dietoterapia

Per approfondire: Dieta e Comportamento per il Colon Irritabile

  • il supporto dello specialista nutrizionista ha documentato la sua efficacia nell'elaborare una corretta e soggettiva dietoterapia, con il corretto quantitativo di fibre, in relazione, soprattutto alla tipologia di alvo stitico o diarroico;
  • è stata, peraltro, documentata la controversia efficacia di un aumento dell'apporto di fibre, poiché il 40-60% dei pazienti trattati ottiene lo stesso effetto dei pazienti di controllo trattati con placebo;
  • un'adeguata introduzione di liquidi nella dieta, nei pazienti con stipsi, rimane sempre una necessità importante;
  • ridurre l'assunzione di caffeina riduce nettamente lo stato di ansietà;
  • la riduzione dei legumi nella dieta può ridurre il gonfiore addominale

Non ci sono limitazioni all'esercizio fisico, che anzi è fortemente consigliato quale attività anti stress


Negli ultimi tre anni stiamo utilizzando, nella sindrome del colon irritabile con prevalenza di stipsi, con successo, una nuova tecnica di cura: la Terapia FREMS

Si tratta di una innovazione tecnologica che sfrutta la capacità di campi elettrici, generati da un particolare segnale segnale elettrico, di stimolare il ripristino della fisiologica funzione del "brain- gut axis", tra Sistema Nervoso Enterico (SNE) e Sistema Nervoso Centrale (SNC) attraverso le vie cutanee del Sistema Nervoso Autonomo (SNA). Sostanzialmente l'applicazione di un campo elettrico sulla cute dell'addome, lungo il decorso del colon, permette, al segnale elettrico generato dalla neurostimolazione FREMS, di utilizzare l'innervazione periferica della cute (SNA), per essere trasmesso, attraverso il midollo spinale (precisamente le cosiddette corna posteriori), sino al SNC. Il segnale elettrico, del tutto simile a quello che proviene dalle cellule muscolari dell'intestino, viene recepito dal SNC e restituito al SNE. In questo modo può essere ripristinata la fisiologica funzione dell'asse cervello-intestino, con regolarizzazione delle evacuazioni (quotidiane od al massimo bisettimanali), senza utilizzo di farmaci.


« 1 2 3 4 5 6 7 »


ARTICOLI CORRELATI

Sindrome del colon irritabile: i sintomiFarmaci per la cura della Sindrome del Colon IrritabileIntolleranza al lattosio con colon irritabileColite SpasticaDieta e Comportamento per il Colon IrritabileFarmaci AntispasticiAlginor - Foglietto IllustrativoALGINOR ® - Cimetropio BromuroConstella - Foglietto IllustrativoDebridat - Foglietto IllustrativoDebrum - Foglietto IllustrativoDigerent - Foglietto IllustrativoDuspatal - Foglietto IllustrativoLexil - Foglietto IllustrativoObimal - Foglietto IllustrativoSai riconoscere la colite nervosa? QuizSindrome del colon irritabileSindrome del colon irritabile: cause di origineSindrome del colon irritabile: diagnosiSindrome dell'intestino irritabile - ErboristeriaSintomi Colite SpasticaSintomi Sindrome dell'intestino irritabileSpasmomen - Foglietto IllustrativoSpasmomen Somatico - Foglietto IllustrativoTrimebutina - Foglietto IllustrativoValpinax - Foglietto IllustrativoVALPINAX ® - Ottatropina metilbromuro + diazepamConstella - LinaclotideIntestino irritabile su Wikipedia italianoIrritable bowel syndrome su Wikipedia ingleseSindrome ansiosaSindrome ansiosa: rimedi naturaliSindrome di MarfanSindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno: implicazioni cardiovascolariFarmaci per la Sindrome di AspergerSIDS - Morte in CullaSindrome CompartimentaleSindrome coronarica acutaSindrome da Contaminazione Batterica del TenueSindrome da Stanchezza CronicaSindrome dello Stretto ToracicoSindrome di AngelmanSindrome di Arnold-ChiariSindrome di BrugadaSindrome di CrouzonSindrome di CushingSindrome di HornerSindrome di KlinefelterSindrome di KorsakoffSindrome di MénièreSindrome di NoonanSindrome di Polandsindrome su Wikipedia italianoSyndrome su Wikipedia inglese