Anticorpi anti-gliadina

Introduzione

Il dosaggio ematico degli anticorpi anti-gliadina (AGA), introdotto nella pratica clinica nei primi anni '80, rappresenta un prezioso ausilio nello screening dei pazienti con sospetta enteropatia sensibile al glutine (celiachia).

Negli ultimi anni, l'importanza degli anticorpi anti-gliadina per la diagnostica di celiachia è stata ridimensionata dall'avvento di marker sierologici dotati di maggior sensibilità e specificità, come gli autoanticorpi anti-endomisio (EmA) e gli autoanticorpi anti-transglutaminasi (tTGA).

Anticorpi anti-gliadina e celiachia: significato clinico ed utilità

Gliadina Esempio di struttura chimica di una gliadina del frumento

La gliadina è una sottofrazione proteica del glutine; sarebbe comunque più corretto parlare di gliadine, dal momento che esistono diverse forme o componenti proteiche, leggermente diverse tra loro e divise in quattro frazioni in base al peso molecolare e alla risposta elettroforetica: α, Β, γ ed ω. Il riscontro nel siero di anticorpi anti-gliadina è suggestivo di celiachia, ma non è molto sensibile né molto specifico.

Nel siero dei pazienti celiaci vengono rilevati anticorpi anti-gliadina sia della classe IgA sia della classe IgG, mentre nei soggetti allergici si può riscontrare la presenza di anticorpi anti-gliadina della classe IgE.

Gli anticorpi anti-gliadina della classe IgG sono dei marker leggermente più sensibili ma meno specifici rispetto a quelli della classe IgA (riescono quindi ad individuare un maggior numero di celiaci ma tendono a considerare tale anche una maggior percentuale di pazienti sani). Gli anticorpi anti-gliadina della classe IgA sono invece leggermente meno sensibili ma nettamente più specifici.

Test Sensibilità* Specificità*
AGA IgG 82-87% 67-80%
AGA IgA 80-85% 88-92%

 

* dati leggermente variabili in base alla fonte bibliografica consultata; in alcuni testi si riportano valori di sensibilità superiori per gli AGA IgA rispetto agli AGA IgG

La maggiore sensibilità degli anticorpi anti-gliadina IgG è dovuta alla percentuale non trascurabile di celiaci che non produce IgA; in particolare, il dosaggio degli AGA IgG può essere limitata all'identificazione dei soggetti con deficit di IgA, e nei bambini sotto i due anni, nei quali la classe IgA è ancora poco rappresentata. In generale, al di sotto dei tre anni di età, gli anticorpi anti-gliadina conservano un'elevatissima importanza diagnostica, dal momento che la risposta anticorpale verso la gliadina è la prima a comparire in ordine di tempo dopo l'introduzione del glutine.

Quanto detto spiega come mai insieme ai marker sierologici di celiachia vengano generalmente rilevati anche i livelli delle IgA sieriche.

Falsi positivi degli AGA sono frequenti nei soggetti con diarrea protratta post-enterica, malattie infiammatorie croniche intestinali, sindrome di Down, fibrosi cistica, allergie e altre patologie.

Falsi positivi degli AGA IgG sono comuni nei pazienti con sindrome del colon irritabile, nei soggetti con patologia autoimmune e anche in una percentuale non trascurabile di soggetti sani.

 

Recentemente sono stati messi a punto degli esami di laboratorio per il dosaggio degli AGA in cui si utilizzano dei peptidi deamidati della gliadina, che hanno dimostrato un'accuratezza diagnostica superiore per la celiachia rispetto ai test antigliadina standard. In particolare, il test per la determinazione di anticorpi leganti peptidi sintetici deamidati (DGP) consente il recupero significativo dei cosiddetti "falsi positivi", mostrando una sensibilità maggiore del 90% oltre ad una indubbia migliorata specificità.

Sebbene l'importanza degli AGA nella diagnostica di celiachia sia attualmente in calo, gli anticorpi anti-gliadina della classe IgA conservano un ruolo di primo piano per monitorare la risposta del celiaco ad una dieta priva di glutine; in generale, dopo 3-6 mesi di dietoterapia si assiste ad una scomparsa degli AGA IgA, mentre più tardivamente (12-18 mesi) si riducono gli AGA IgG. Una persistente positività, anche a basso titolo, indica una ridotta compliance del paziente alla dieta aglutinata.


« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 »


ARTICOLI CORRELATI

Celiachia La malattia celiaca o celiachia è un'intolleranza permanente al glutine, un complesso di sostanze azotate che si forma durante...Ricette per Celiaci Senza GlutineUna selezione delle VideoRicette ufficiali di MypersonaltrainerTv prive di glutine, per questo adatte anche a chi soffre di celiachia...Celiachia: alimentazione, consigli, terapiaAlimentazione e terapia Attualmente l'unica terapia realmente efficace rimane quella del controllo dietetico. Il celiaco deve pertanto...Esami per la diagnosi di CeliachiaGli esami utilizzati per la diagnosi di celiachia comprendono essenzialmente l'anamnesi e l'osservazione obiettiva del paziente, la...GlutineIl glutine è un complesso alimentare costituito principalmente da proteine; si forma durante l'impasto con acqua della farina...Alimenti senza glutine Di fronte ad una diagnosi di celiachia, il solo intervento terapeutico efficace consiste nell'esclusivo consumo di alimenti senza...Farmaci per curare la CeliachiaPiù che di farmaci, sarebbe più corretto parlare di possibili trattamenti per la celiachia; è doveroso puntualizzare che di celiachia...Celiachia - Alimenti Permessi ed Alimenti VietatiNella dieta per la celiachia, gli alimenti appartenenti alle varie classi merceologiche vengono suddivisi in 3 elenchi: 1) PERMESSI...Celiachia e TiroideLa celiachia è spesso associata a patologie autoimmuni, come la dermatite erpetiforme, la gastrite autoimmune, il diabete di tipo...Celiachia: I Sintomi AtipiciI sintomi e i disturbi atipici che possono nascondere la presenza di celiachia: quali sono, come riconoscerli, cosa fare.
Come...
Celiachia: la conosci?Il miglioramento delle conoscenze sulla celiachia, insieme alla messa a punto dinuovi esami e test di screening economici, semplici...Dieta senza GlutineAlimenti senza glutine: caratteristiche e utilità della dieta aglutinata per celiaci, non celiaci e sportivi.
La dieta aglutinata...
Sensibilità al Glutine non CeliacaCos'è la sensibilità al glutine? Quali differenze con la celiachia? Sintomi, Cause e Trattamento della Sensibilità al Glutine non...Soffri di Celiachia? Fai il testL'incidenza della celiachia è aumentata moltissimo negli ultimi anni, passandodall'essere considerata una malattia rara al divenire...Alimenti Con e Senza GlutineGli alimenti senza glutine sono prodotti idonei all’alimentazione per la celiachia. In che modo distinguerli? Guarda il filmato!...Anticorpi anti-endomisioIl dosaggio plasmatico degli autoanticorpi anti-endomisio (EMA) di classe IgA rappresenta uno dei test sierologici più affidabili...