Terapia Elettroconvulsivante - Elettroshock

La terapia elettroconvulsivante (TEC) è probabilmente più conosciuta come elettroshock.
È una tecnica terapeutica che consiste nell'indurre convulsioni nel paziente, in seguito al passaggio di una corrente elettrica attraverso il cervello.
terapia elettroconvulsivanteQuesto tipo di terapia è in grado di incrementare la sensibilità dei recettori postsinaptici della serotonina.
La TEC è stata impiegata fin dall'inizio degli anni '30 per il trattamento di patologie psichiatriche, come la depressione maggiore. Tuttavia - nonostante la sua efficacia - questa tecnica spaventava i pazienti poiché causava dolore.
Oggi, la terapia elettroconvulsiva è migliorata molto. Dapprima viene somministrato un miorilassante e poi il trattamento viene eseguito sotto anestesia. Vengono posizionati degli elettrodi in punti precisi del cranio in modo da liberare gli impulsi elettrici; queste stimolazioni generano convulsioni di breve durata (circa trenta secondi).
I pazienti che si sottopongono a questa tecnica non avvertono consciamente la stimolazione elettrica e quindi non provano dolore.
Per far in modo di ottenere un effetto terapeutico completo, però, devono essere praticate numerose sedute di elettroshock (generalmente, con una cadenza di 2-3 volte a settimana).
La TEC può risultare molto utile per il trattamento di pazienti in cui i farmaci non hanno avuto successo, per il trattamento di pazienti che sviluppano resistenza alle terapie farmacologiche e per il trattamento di pazienti anziani che possono essere più suscettibili all'insorgenza degli effetti collaterali di un'eventuale terapia farmacologica.



ARTICOLI CORRELATI

Depressione ed iperico 5 HTP - 5-IdrossiTriptofano Come Uscire dalla Depressione Antidepressivi Triciclici Bupropione Citalopram Clomipramina Duloxetina Escitalopram Farmaci per la cura della Depressione Fluoxetina Imipramina Inibitori Selettivi del Reuptake di Serotonina (SSRI) Litio come Farmaco Mirtazapina Paroxetina Psicofarmaci Psicotropo - Sostanze Psicotrope e Farmaci Psicotropi Sertralina Trazodone Adepril - Foglietto Illustrativo Anafranil - Foglietto Illustrativo IMAO: Inibitori delle monoamino ossidasi Tofranil - Foglietto Illustrativo Amitriptilina Antidepressivi Antidepressivi e Farmacoresistenza: Analisi e Soluzioni Antidepressivi, farmaci contro la depressione Cacao e cioccolato: "antidepressivi" naturali Carbolithium - Foglietto Illustrativo Cipralex - Foglietto Illustrativo Citalopram - Farmaco Generico - Foglietto Illustrativo Citalopram - Foglietto Illustrativo Cymbalta - Foglietto Illustrativo Daparox - Foglietto Illustrativo Dropaxin - Foglietto Illustrativo Efexor - Foglietto Illustrativo Elontril - Foglietto Illustrativo Elopram - Foglietto Illustrativo Entact - Foglietto Illustrativo Eutimil - Foglietto Illustrativo Fevarin - Foglietto Illustrativo Fluoxeren - Foglietto Illustrativo Fluoxetina - Farmaco Generico - Foglietto Illustrativo Fluvoxamina Inibitori delle monoamminoossidasi, MAO-inibitori Laroxyl - Foglietto Illustrativo Limbitryl - Foglietto Illustrativo Maveral - Foglietto Illustrativo Mutabon Ansiolitico - Foglietto Illustrativo Mutabon Antidepressivo - Foglietto Illustrativo Antidepressivi su Wikipedia italiano Antidepressant su Wikipedia inglese Depressione su Wikipedia italiano Depression su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 07/01/2017