Rimedi per l'Onicomicosi

L'onicomicosi è un'infezione dell'unghia sostenuta da alcuni tipi di miceti.
Nell'arco della vita, colpisce all'incirca il 30-50% delle persone.
La micosi può interessare una o più unghie alla volta.
Si manifesta col cambio di colore (giallo, talvolta anche verde o nero), l'ispessimento e/o lo sgretolamento delle unghie.
Rimedio OnicomicosiSono più colpite quelle dei piedi rispetto alle mani, perché sono costantemente esposte ad ambienti meno salubri, all'umidità (sudore) e a una circolazione meno efficiente (molte cellule immunitarie vengono trasportate dal sangue).
I microorganismi più coinvolti sono i dermatofiti, ma talvolta si osserva il contagio da muffe o lieviti.
L'onicomicosi colpisce più frequentemente gli anziani, i maschi, chi veste con calzature strette, sintetiche e non traspiranti (stivali di gomma), chi soffre di altre infezioni localizzate, diabete, immunodepressione, patologie autoimmuni e altre malattie della pelle.


Il materiale pubblicato ha lo scopo di permettere il rapido accesso a consigli, suggerimenti e rimedi di carattere generale che medici e libri di testo sono soliti dispensare per il trattamento dell'Onicomicosi; tali indicazioni non devono in alcun modo sostituirsi al parere del medico curante o di altri specialisti sanitari del settore che hanno in cura il paziente.

Cosa Fare

  • Curare l'igiene di mani e piedi
  • Usare guanti, calze e calzature traspiranti
    • Si presta il cotone a maglie larghe; nei piedi, può essere indossato sotto calzature comode e aperte (ad esempio sandali) o scarpe di tessuto naturale
  • Curare altre infezioni localizzate:
  • Tenere sotto controllo il diabete e le complicanze
  • Aumentare l'attenzione e la cura dell'igiene in caso di:
    • Soppressione immunitaria per terapie oncologiche (chemioterapia ecc)
    • AIDS e altre malattie immunodepressive
  • Eventualmente, ridurre la gravità della psoriasi
  • Prendere subito farmaci specifici (smalti antimicotici), consultando il farmacista o il medico
  • Indossare solo guanti, calze e calzature pulite, non usate
  • Arginare l'infezione e prevenire la diffusione della malattia

Cosa NON Fare

  • Trascurare l'igiene di mani e piedi
  • Usare guanti, calze e calzature di tessuti non traspiranti che facilitano la sudorazione e il ristagno
    • Tessuti di nilon o sintetici in genere
  • Trascurare altre infezioni localizzate
  • Non compensare il diabete e soffrire di iperglicemia; questa indurrà le microangiopatie del piede diabetico
  • Sottovalutare la mancata efficienza del sistema immunitario
  • Trascurare la psoriasi
  • Non utilizzare la terapia farmacologica in maniera tempestiva
  • Strappare l'unghia malata: facilita l'infezione batterica sulla ferita
  • Utilizzare guanti, calzature e scarpe logori e usati
  • Ignorare la possibilità di diffondere l'onicomicosi a terzi

Cosa Mangiare

Non esiste una dieta in grado di curare o prevenire l'onicomicosi.
D'altro canto, certi nutrienti sono necessari al supporto del sistema immunitario; alcuni esercitano anche un effetto antiossidante e contribuiscono a prevenire lo stress dei radicali liberi.

Cosa NON Mangiare

Non esistono prodotti meno consigliati di altri. Tuttavia, si raccomanda di evitare:

  • Diete monotematiche
  • Dieta vegana
  • Dieta priva di ortaggi e verdure
  • Dieta basata esclusivamente su cibi cotti e/o conservati

Cure e Rimedi Naturali

Fitoterapia:

NB. Durante la fase di ricrescita (fino a 9 mesi) possono rivelarsi utili gli integratori generici per le unghie.

Cure Farmacologiche

Farmaci antimicotici ad uso topico (per approfondire, leggi Farmaci per Cura dell'Onicomicosi):

Farmaci antimicotici sistemici ad uso orale:

Prevenzione

  • Tenere le unghie corte, pulite e asciutte
  • Cercare di mantenere i piedi asciutti, usando calze di cotone e cambiandole quotidianamente
  • Evitate le calze di nylon e sintetiche in genere
  • Evitare le scarpe strette, occlusive, poco confortevoli, che ostacolano la circolazione e non traspiranti
  • Evitare i traumi
  • Evitare il contatto con sostanze irritanti
  • Non strappare le unghie che iniziano ad ammalarsi bensì tagliarle
  • Usare sempre le ciabatte (o altre protezioni) nei luoghi pubblici come piscine, bagni ecc
  • Trattare il prima possibile altre infezioni, malattie o complicanze che possono favorire l'insorgenza di onicomicosi

Trattamenti Medici

  • Rimozione dell'unghia infetta: è un piccolo intervento chirurgico che va utilizzato solo nei casi più gravi

ARTICOLI CORRELATI

Micosi delle UnghieCiclopiroxFarmaci per curare l'OnicomicosiOnicomicosi - ErboristeriaPatereccioBATRAFEN ® CiclopiroxFoto Onicomicosi - Atlante DermatologicoFoto Onicomicosi - Dermnetnz.orgLocetar - Foglietto IllustrativoLOCETAR ® AmorolfinaNiogermox - Foglietto IllustrativoOnilaq - Foglietto IllustrativoSintomi OnicomicosiOnicomicosi su Wikipedia italianoOnychomycosis su Wikipedia ingleseMacchie bianche sulle unghieMacchie sulle unghieMalattie delle unghieUnghie nereUnghie incarniteOnicofagiaSmalto per UnghieUnghie che si sfaldanoUnghie GialleIntegratori per UnghieTipi di smaltoDieta e Unghie - Cibi per RinforzarleGiraditoPsoriasi delle Unghie - Psoriasi UnguealeRimedi per Rinforzare le Unghie FragiliCheratinaEmorragia subungueale - Sintomi e cause di Emorragia subunguealeIpercheratosi subungueale - Sintomi e cause di Ipercheratosi subunguealeLeuconichia - Sintomi e cause di LeuconichiaOnicofagia: Conseguenze, Cura e TerapiaOnicogrifosi - Cause e SintomiOnicolisi - Sintomi e cause di OnicolisiOnicomadesi - Sintomi e cause di OnicomadesiOnissi: Cause e SintomiPerionissi: Cause e SintomiPitting ungueale - Sintomi e cause di Pitting unguealeSintomi GiraditoSintomi OnicofagiaSintomi ParonichiaSintomi Unghia incarnitaUnghieUnghie con righe verticali - Sintomi e cause di Unghie con righe verticaliUnghie fragili - ErboristeriaUnghie fragili: Cause e SintomiUnghie grossolane e opache - Sintomi e cause di Unghie grossolane e opacheUnghie ondulate - Sintomi e cause di Unghie ondulateUnghie su Wikipedia italianoNail (anatomy) su Wikipedia inglese