Rimedi per i Brufoli

Brufoli è il termine comunemente utilizzato per indicare la manifestazione cutanea dell'acne. Si tratta di chiazzette rosse in rilievo (papule), spesso contenenti pus (pustole), che nei casi gravi di acne assumono le caratteristiche di veri e propri noduli.
La loro insorgenza dipende da un processo infiammatorio su base infettiva che interessa le ghiandole pilo-sebacee e i follicoli piliferi.
BrufoliEntro certi limiti, la diffusione dei brufoli è considerata un inestetismo fisiologico legato “soprattutto” alla pubertà.
Le zone più colpite sono il volto, il collo, il petto e il dorso.
Le cause dei brufoli possono essere di vario tipo: genetica, ormonale, infettiva o psico-emotiva.
Altri fattori predisponenti sono: l'esposizione ai raggi UV, l'ipersensibilità chimica verso alcuni prodotti, l'uso di farmaci di tipo ormonale, le modifiche del clima ecc.
Quando i brufoli diventano eccessivamente diffusi e di grosse dimensioni vengono considerati un disturbo. In particolar modo sul viso, possono creare insoddisfazione per la propria immagine e modifiche importanti delle relazioni sociali.


Il materiale pubblicato ha lo scopo di permettere il rapido accesso a consigli, suggerimenti e rimedi di carattere generale che medici e libri di testo sono soliti dispensare per il trattamento dell'Acne; tali indicazioni non devono in alcun modo sostituirsi al parere del medico curante o di altri specialisti sanitari del settore che hanno in cura il paziente.

Cosa Fare

Gli accorgimenti da adottare per prevenire l'insorgenza dei brufoli e ridurne la gravità sono molti e di vario genere:

Cosa NON fare

  • Abusare di pasta, pane, pizza e dolciumi.
  • Seguire una dieta monotematica, basata prevalentemente su cibi conservati, cotti, secchi e senza frutta e verdura.
  • Affaticare il fegato con cibi poco salutari o in eccesso, integratori inutili, bevande dolci, alcolici e farmaci non necessari.
  • Consumare cibi evidentemente implicati nell'insorgenza dei brufoli (anche se non se ne conosce la causa).
  • Irritare la pelle con l'utilizzo di detergenti e creme troppo aggressivi o cosmetici a base di: anolina, miristato di isopropile, laurilsolfato di sodio e laureth-4.
  • Eccedere con il trucco.
  • Aumentare la grassezza della pelle con l'applicazione di prodotti grassi od oleosi.
  • Compromettere l'igiene della cute toccandosi con le mani sporche.
  • Grattare, strofinare e schiacciare i brufoli; quest'abitudine provoca:
    • Espansione dei batteri patogeni sul resto del volto.
    • Possibile formazione di cicatrici definitive sulla pelle.
  • Esposizione solare durante la terapia farmacologica specifica per i brufoli.
  • Applicazione dei prodotti a base di retinoidi sulle mucose o altre zone delicate.
  • Mischiare più terapie farmacologiche.
  • Depilarsi o radersi con lamette vecchie, poco affilate, sporche, senza lavare la pelle prima e dopo la rasatura.

Cosa Mangiare

Possono risultare molto utili alcuni integratori alimentari.

Cosa NON Mangiare

  • Cibi responsabili di reazioni allergiche.
  • Dolci, pane, pasta, pizza, patate, bevande dolci e alcoliche in quantità eccessive.
  • Evitare il consumo di alimenti “pesanti”. La scarsa digeribilità, soprattutto legata ad un eccesso di grassi (insaccati, fritti, creme spalmabili al cioccolato ecc) sembra favorire la comparsa dei brufoli.
  • Cibi molto salati.

Cure e Rimedi naturali

In base alla causa eziologica dei brufoli, si possono utilizzare uno o più rimedi naturali.
Alcuni sono:

Cure Farmacologiche

I rimedi farmacologici per i brufoli sono:

Prevenzione

  • Nutrirsi in maniera adeguata, come abbiamo specificato nei paragrafi dedicati.
  • Non toccare il volto con le mani sporche e lavarle accuratamente, così come la zona interessata, prima del trucco o della depilazione (rasatura della barba compresa).
  • Evitare anche il contatto con i capelli e oggetti di dubbio stato igienico (ad esempio il casco da moto mai lavato ecc).
  • Lavare ed eventualmente esfoliare quotidianamente la pelle; possono essere di aiuto i trattamenti professionali di pulizia profonda.
  • Se necessario, durante il giorno pulire localmente con salviette umide o disinfettanti delicati.
  • Ridurre lo stress globale: possono aiutare la pratica sportiva, il training mentale e lo yoga.

Trattamenti medici

I rimedi alternativi per i brufoli sono:


Ultima modifica dell'articolo: 11/07/2016