Muscoli Tonico-Posturali e Fasici

  Come la scienza della Postura detta la via nell'allenamento


A cura del Dottor Antonio Parolisi


Precedentemente sono stati elencati quei muscoli Fasici che forse varrebbe la pena allenare e "rinforzare", specie in quei soggetti che non praticano alcuna forma di movimento continuo, e quei muscoli Tonico-Posturali che bisognerebbe "allungare" perché il più delle volte sono retratti. Questa non è una regola generale e, come sempre, ogni soggetto va sottoposto a dei test che poi daranno la linea da seguire per ogni individuo.
In linea di massima, però, ripeto ancora una volta -   a meno che non si tratti di un atleta o comunque di uno sportivo di buon livello - ci sono esercizi che in soggetti "non atleti" non andrebbero eseguiti, per non modificare condizioni di equilibrio muscolare. In questi casi, dunque, sarebbe più opportuno allungare quei muscoli che risultano irrigiditi e rinforzare quelli che appaiono deboli. Andrebbero presi con parsimonia o forse addirittura aboliti, esercizi del tipo calf, leg-curl, iperxtension, sit-up, curl, abduttor machine o simili, flessioni laterali del busto, scrollate o curl, tutti esercizi che sollecitano principalmente quei muscoli che già sono stressati abbondantemente per la maggior parte della giornata.
Per esempio:

Fareste fare delle alzate laterali ad una parrucchiera che ha mantenuto l'asciugacapelli in mano per circa 8 ore di lavoro??? Spero per lei di no... perché i suoi trapezi alla lunga diventerebbero così rigidi da far risultare ogni movimento del capo una vera sofferenza...

Se poi dovesse risultare utile rinforzare anche questi muscoli, è bene concedergli la possibilità, in ogni caso, di lavorare in eccentrica, per poi concedergli un dovuto tempo per la sessione di allungamento, in catena muscolare o analitico classico.
Resta il fatto che chi va in palestra non si reca necessariamente per migliorare la propria condizione posturale, ma si dedica al Fitness principalmente per una questione estetica, per armonizzare il proprio corpo e ridurre quel maledetto grasso in eccesso, guarda a caso, prendendo spunto proprio da corpi di atleti che hanno costruito il loro muscoli non per una questione estetica, ma semplicemente perché il loro gesto atletico lo richiedeva. (Vedi le ballerine per esempio; hanno la parte bassa del corpo ben sviluppata e la parte superiore meno sviluppata, proprio perché la loro esigenza è quella di sviluppare potenza e forza negli arti inferiori).
Si dovrebbe far comprendere a queste persone l'importanza di equilibrare il proprio corpo non solo in una componente estetica, ma anche e soprattutto per una condizione funzionale. Quindi, se proprio si è alla ricerca di una condizione fisica migliore è bene scegliere esercizi più produttivi da un punto di vista di spendibilità quotidiana, come squat, affondi in progressione, pusch-up, trazioni,  esercizi di stabilizzazione, propriocettivi, ecc. e non soltanto gluteus machine, abduttor adduttor machine, leg curl, tonnellate di crunch e altro ancora.
Se poi, invece, il Sig. Rossi decide di diventare il futuro campione o il nuovo volto di Mister Olimpia... Bhe c'è poco da fare! Sollevare il ferro, spingere duro sotto i pesi e seguire schemi rigorosi e intensi; magari cercando di minimizzare i danni ottimizzando i successi. I risultati sono quelli che contano, quindi c'è da comportarsi come un Body Builder che vuole armonizzare e volumizzare ogni singolo distretto muscolare, sia quelli a taratura Tonico-Posturale che quelli a predisposizione Fasica.
Le conseguenze sono state presentate... il Sig. Rossi farà la sua scelta.


« 1 2 3


BIBLIOGRAFIA

 

Principi di medicina manuale - Edizioni Futura
TOP, Terapia Osteopatico Posturale - Marrapese editore
Trattato di Osteopatia strutturale - Marrapese editore
Le catene muscolari vol 1,2,3 - Marrapese editore
Fisiologia articolare vol 1,2,3 - Maloine Monduzzi editore
Trattato teorico pratico di posturologia osteopatica- Marrapese editore
Fondamenti di medicina osteopatica - Casa editrice Ambrosiana



ARTICOLI CORRELATI

Allenare la forza massimaleAllenare i deltoidiAllenare i pettoraliAllenare il piacere sessualeAllenare le gambeAllenare su Wikipedia italianoPhysical training su Wikipedia ingleseMuscoli del corpo umanoIpertrofia muscolareMUSCOLO QUADRICIPITEIl muscolo scheletricoMuscolo cardiaco (miocardio)Miochine: il ruolo endocrino del muscolo scheletricoNumero di ripetizioni ottimale per allenare i muscoli addominaliUnità motorieRelazioni Fisiche e Contrazione MuscolareApparato LocomotoreAtrofia Muscolare Spinale - SMADistrofia muscolare di DuchenneFisiologia Muscolare: Breve DescrizioneMuscoli del BraccioMuscoli della CosciaMuscoli della GambaMiositeANATOMIA ADDOMEAnatomia del muscolo scheletrico e delle fibre muscolariAnca e femore: veduta posteriore, origini e inserzioni muscolariClassificazione dei muscoliDiaframma: il muscolo della serenitàForza e muscoliInnervazione dei muscoli e reticolo sarcoplasmaticoIpertrofia dei muscoli accessori della respirazione: Cause e SintomiIpertrofia muscolare: un approccio globaleIpostenia - Cause e SintomiMeccanica muscolare e lesioni muscolariMeccanica muscolare e Lesioni Muscolari - Seconda ParteMiofibrille e sarcomeriMuscoli del cammino e della corsaMuscoli del corpo umano - Anatomia -Muscoli della respirazioneMuscoli innervati dai nervi che originano dai metameri lombari e dorsaliMUSCOLI ISCHIOCRURALIMuscoli motori del bustoMuscoli motori dell'ancaMuscoli motori dell'avambraccioMuscoli motori della gambaMuscoli motori della spalla e del braccioMuscoli pennatiMuscoli posteriori dell'ancaMuscoli Tonico Posturali e FasiciMUSCOLO ABDUTTORE LUNGO DEL POLLICEMUSCOLO ADDUTTORE BREVEmuscoli su Wikipedia italianoMuscolo su Wikipedia inglesepostura su Wikipedia italianoHuman positions su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 25/06/2015