Il personal trainer nella rete

A cura di Fabio Grossi

Si ringrazia il dott. Norberto Tranquillo per la preziosissima consulenza sul brano.

Uno sguardo alle parole chiave ricercate nel settore fitness

 

Figura  A Figura  B
Key fitness adwords key adwords fitness

 

Statistiche e grafici elaborati con SPSS per Windows

- Fonte: strumento per le parole chiave di Google AdWords -


Tra le parole chiave più ricercate nel settore (figura A),  fitness è stata inserita 673000 volte nel campo di ricerca di Google, sola o composta; per composta intendiamo insieme ad un altro termine che permette di rendere la ricerca più specifica, per esempio "centro fitness" oppure "corsi di fitness a Milano". Palestra è ricercatissima (823000 ricerche) e solitamente si trova accompagnata dalla località dove viene ricercato il centro in questione. Interessanti anche wellness, in quanto variante di fitness e/o benessere (111000) e ginnastica (550000); quest'ultima è però molto generica, vista la varietà di tipologie di ginnastica nel panorama del fitness, e di conseguenza dispersiva nel computo dei risultati.
Nella figura B sono state inserite parole chiave corrispondenti a tipologie di servizio più precise, di "specialità", come le ricercatissime yoga e pilates. Cellulite ricorre per ben 115000 volte, da sola o composta; tra le composizioni si segnala una curiosissima "goodbye cellulite" che conta ben 16000 inserimenti nel campo di ricerca su Google...
Poi troviamo nell'ordine Body building, stretching, aerobica  e acqua gym. Fanalino di coda di questa sintetica inchiesta risulta fit boxe con sole 2900 ricerche al mese, su scala nazionale.
E la parola chiave Personal Trainer? Se la consideriamo insieme a Personal Training e a Fitness Trainer arriviamo a conteggiare circa 30300 ricerche; da sottolineare che spesso questa parola viene affiancata al nome della città dove si ricerca il trainer. Da novembre 2007 ad ottobre 2008 il periodo con la maggiore densità di ricerca è stato settembre, mese in cui raggiungono i conteggi massimi tutte le attività correlate a palestre ed a centri sportivi in genere. La già citata cellulite e il termine dimagrimento raggiungono il "top" di ricerca verso il mese di maggio, nel periodo dunque precedente alla temutissima "prova costume". Il momento della giornata in cui viene effettuata la maggiore densità di ricerca per Personal Trainer? Dalle 10 alle 11 del mattino, verso le 5 del pomeriggio ed intorno alle 11 di sera (sito pilota: saluteinmovimento.com), in particolare nei primi due giorni della settimana lavorativa, con una flessione a partire dalla tarda mattinata del mercoledì.
Personal Trainer ha un punteggio di concorrenza tra inserzionisti altissimo: questo significa che è utilizzata da molti, troppi, tra palestre e professionisti;  questo aspetto crea un'offerta di costo elevata e piuttosto svantaggiosa, perché chi offre di più per quella parola chiave, in una determinata zona geografica, fa apparire in alto la propria pubblicità, con maggiori probabilità di essere "clikkati".   Maggiore concorrenza... Maggiore spesa! Meglio quindi puntare su parole chiave per così dire di nicchia, meno gettonate e più indirizzate a tematiche mirate (per esempio postura, per chi ha conoscenze importanti in questo settore) adattando l'annuncio pubblicitario di conseguenza.
A molti il numero 30300, corrispondente alla ricerca di Personal Trainer, potrebbe sembrare limitato, tenuto conto che è da considerarsi a livello nazionale. Pensiamo però ad un professionista "poliedrico" capace di muoversi tra varie tipologie di fitness, come dimagrimento, cellulite, pilates, stretching, postura, ecc.: quante possibilità avrà all'interno del web e nella gestione delle campagne pubblicitarie! Le trentamila "e spiccioli"  ricerche relative a Personal Trainer possono aumentare esponenzialmente, dando al professionista del fitness grosse possibilità di far conoscere e porre in rilievo la propria attività.
Con una campagna estremamente accorta sotto l'aspetto pecuniario e ben ottimizzata nei contenuti (tante varianti di annunci sponsorizzati, con parole chiave a basso indice di concorrenzialità e le giuste keywords all'interno delle pagine del proprio sito) si possono ottenere risultati davvero eccezionali, impensabili.
Una cosa è certa, per concludere: possiamo avere un sito bellissimo con una grossa visibilità sui motori di ricerca e tanti bei contenuti... Ma se, dall'altra parte del terminale, il Trainer non sarà all'altezza del proprio compito professionale e presenterà grosse lacune -sotto l'aspetto di approccio, competenza ed organizzazione sul lavoro-  il tantocaro e tanto bel sito a lungo andare servirà a ben poco...

 

« 1 2 3

CONSULTAZIONE ED EMEROGRAFIA  ON-LINE


www.mclink.it
www.google.com/it
https://adwords.google.it
http://it.wikipedia.org/wiki
www.google.com/analytics
http://it.nielsen.com/site/index.shtml
www.searchenginejournal.com
www.googlerank.com