Omogeneizzati e liofilizzati

Tipi di Omogeneizzati

Mentre gli omogeneizzati sono già pronti all'uso, i liofilizzati devono prima essere dispersi in acqua.

Gli omogeneizzati si ottengono attraverso la frantumazione delle fibre in particelle finissime, nell'ordine dei millesimi di millimetro (micronizzazione), mediante passaggio ad elevata pressione in filtri sottilissimi. Ciò li rende più fini e digeribili rispetto alle comuni preparazioni domestiche.

Esistono omogeneizzati destinati al divezzamento ed omogeneizzati di proseguimento.

Gli omogeneizzati di proseguimento, somministrabili dal decimo mese in poi, contengono anche piccoli pezzettini e stimolano la masticazione. Non è consentito alcun tipo di additivo ad eccezione dell'acido ascorbico o vitamina C (che viene aggiunta per motivi nutrizionali). La conservabilità è infatti garantita dalla sterilizzazione in autoclave (appertizzazione) a cui vengono sottoposti tutti i prodotti (se la valvola di sicurezza è rigonfia non va consumato).

In commercio si ritrovano diversi prodotti:

  • Liofilizzato di carne*
  • Liofilizzato di pesce
  • Liofilizzato di verdure
  • Omogeneizzato di carne (in genere costituiti da un solo tipo di carne)
  • Omogeneizzato di frutta (generalmente addizionati con vitamina C ed addensanti come l'amido parzialmente destrinizzato)
  • Omogeneizzato misto
  • Omogeneizzato di pesce (sono ricchi di acidi grassi polinsaturi)
  • Omogeneizzato di verdure (generalmente addizionati con vitamina C ed addensanti come l'amido parzialmente destrinizzato)

(*) La carne viene micronizzata, quindi ridotta in particelle piccolissime e successivamente liofilizzata. Questo trattamento, oltre ad aumentare la praticità del prodotto, mantiene le sue caratteristiche nutritive e sensoriali, anche se aumenta lievemente la quota di colesterolo ossidato.

Minestrine e pasti completi

Si tratta di prodotti utilizzati dopo l'anno di vita, quando il bambino è già in grado di masticare. Possono essere pronti all'uso, oppure liofilizzati.

Sono prodotti complessi, che mirano a fornire un pasto quasi completo e pronto: sono costituiti da cereali, liofilizzato di carne, liofilizzato di verdure ed aromi. Trovano indicazione, oltre che per la praticità d'uso, anche in situazioni di inappetenza o problemi di gusto.

  • Minestrina/pasto con cereali e carne
  • Minestrina/pasto con cereali, formaggio e verdura
  • Minestrina/pasto con cereali e verdure
  • Minestrina/pasto con cereali, carne e verdura

Oltre alle minestrine, abbiamo anche i passati di verdura o i preparati per brodi di carne o di verdura.



« Alimenti destinati al divezzamento alimentazione bambino Legislazione alimenti svezzamento »

Ultima modifica dell'articolo: 17/06/2016