Novel food

Secondo un regolamento del Parlamento Europeo (n.258/97) la denominazione di novel food è attribuita a quei prodotti o ingredienti alimentari che rientrano in una delle seguenti categorie:

1. Alimenti e ingredienti di alimenti contenenti o costituiti da organismi geneticamente modificati
2. Alimenti e ingredienti di alimenti prodotti da, ma non contenenti, organismi geneticamente modificati
3. Alimenti e ingredienti di alimenti con struttura molecolare primaria nuova o intenzionalmente modificata

Riassumendo, i novel food sono quindi alimenti per i quali è stato usato un processo produttivo diverso da quello convenzionale, oppure sono state effettuate modificazioni genetiche con lo scopo di:

Aumentare la resistenza delle colture ai parassiti
Modificare il valore nutritivo o il contenuto in sostanze non desiderabili presenti negli alimenti tradizionali (come l'acido erucico della colza).


Ultima modifica dell'articolo: 17/06/2016