Latte di Cocco

Cos'è il latte di cocco?

Latte di coccoIl latte di cocco è una bevanda vegetale ottenuta per spremitura della polpa grattugiata del cocco (Cocus Nucifera).
In Italia, il latte di cocco viene generalmente utilizzato come ingrediente secondario per la preparazione di dolci oppure come sostituto della panna per realizzare sughi, salse di accompagnamento e creme dolci. Il latte di cocco è invece un ingrediente molto popolare in Malesia, in India, nelle Filippine, in Thailandia e in molti altri Paesi del Sud-Est Asiatico.

Caratteristiche

Il latte di cocco non va confuso con l'omonima acqua: mentre infatti il latte viene estratto per spremitura della polpa, l'acqua di cocco rappresenta il liquido semitrasparente racchiuso all'interno della noce.
Simile al latte vaccino solo per aspetto e consistenza, il latte di cocco non contiene tracce di lattosio, il che lo rende adatto all'alimentazione dei soggetti sensibili a questo zucchero. Inoltre, essendo completamente vegetale, il latte di cocco rientra nella lista degli alimenti ammessi nella dieta dei vegetariani stretti (vegani).
Altro vantaggio del latte di cocco è l'assenza delle proteine del latte vaccino (es. caseine), verso le quali molte persone ne sono intolleranti o sensibili.
Similmente agli altri tipi di latte vegetale (latte di soia, latte di riso, latte di avena, latte di mandorle, latte di kamut), il latte di cocco non contiene colesterolo, onnipresente invece nei latti di derivazione animale.
Nonostante l'origine vegetale e l'assenza di colesterolo, il latte di cocco è molto nutriente, fornisce molte calorie ed è ricco di grassi saturi.

Proprietà nutrizionali

Non tutti i latti di cocco sono uguali: essi differiscono per lo più per la percentuale di grasso presente, variabile dal 5-7% (latte di cocco "magro"), al 20-22% (latte di cocco "grasso"). In generale, il latte di cocco dev'essere consumato con moderazione a causa dell'elevato quantitativo in termini di grassi.
Nello specifico, il latte di cocco è ricco di acidi grassi a media catena, tra cui l'acido laurico. Pur essendo un acido grasso saturo, il laurico non grava sui lipidi plasmatici (a differenza invece di alcuni acidi grassi a lunga catena come il palmitico ed il miristico). Per di più, è stato dimostrato che l'acido laurico del latte di cocco contribuisce ad innalzare i livelli di colesterolo buono HDL, esercitando dunque un effetto preventivo sul rischio cardiovascolare. In altri termini, al latte di cocco si attribuiscono capacità potenzialmente preventive sullo sviluppo di malattie a carico del cuore e dei vasi.
Quanto detto non significa comunque che il latte di cocco possa essere consumato con sregolatezza: basti pensare che 100 ml di latte di cocco apportano ben 197 Kcal.
Il latte di cocco apporta un discreto quantitativo in termini di fibra (2.13g/100 g di prodotto): a tal proposito, questa bibita vegetale contribuisce ad aumentare la percezione di sazietà, tenendo a freno l'appetito. Non a caso, il latte di cocco viene per certi versi considerato una sorta di regolatore della fame.

Di seguito, sono riportati i valori nutrizionali indicativi riferiti a 100 g di latte di cocco commerciale (20-22% di grassi).


Parte edibile

100 g

Acqua

72.88 g

Carboidrati

2.81 g

Grassi TOT

21.3 g

  • 18.9 g
  • 0.9 g
  • 0.2 g

Proteine

2.2 g

Vitamina C

1 mg

Calcio

18 mg

Ferro

3.3 mg

Magnesio

46 mg

Fosforo

96 mg

Potassio

220 mg

Sodio

13 mg

Zinco

0.6 mg

  • Analisi nutrizionale tratta da USDA Nutrient Database

Preparazione casalinga

Abbiamo detto che il latte di cocco è ottenuto per spremitura della sua polpa grattugiata. Per prepararlo in casa si procede dunque in più step, di seguito riassunti:

  1. Rimozione dell'acqua di cocco attraverso foratura della noce
  2. Rottura della noce di cocco con martello
  3. Stacco della polpa dalla scorza dura e legnosa
  4. Lavaggio della polpa ed eventuale rimozione dell'endocarpo (parte liscia e marrone, comunque commestibile, che avvolge la polpa bianca)
  5. Raschiamento della polpa mediante grattugia
  6. Estrazione del latte dalla polpa di cocco: la polpa grattugiata viene frullata con acqua molto calda (ma non bollente). Le proporzioni da rispettare per preparare il latte di cocco sono: 1 parte di cocco grattugiato e 2 parti di acqua calda. Il tutto viene lasciato in macera per una decina di minuti per permettere all'acqua di estrarre i nutrienti. La miscela viene poi filtrata attraverso un canovaccio pulito, a sua volta collocato sopra ad uno scolapasta ed una ciotola. Il liquido che sgocciola dal canovaccio va poi raccolto e lasciato raffreddare in bottiglie di plastica od in vetro. Il latte di cocco fatto in casa va conservato in frigorifero e consumato in pochi giorni.

Una volta refrigerato, il latte di cocco va incontro ad una naturale separazione di fase: la "panna" di cocco (ovvero la parte grassa) tende a salire, mentre la parte acquosa rimane sul fondo del contenitore. A tal proposito, il latte di cocco dev'essere shakerato prima del consumo.
È difficile stabilire l'esatta quantità di grassi presente nel latte di cocco fatto in casa: i grassi possono infatti variare in base alla quantità di acqua (solvente) che si utilizza per estrarre le sostanze nutritive. In genere, si stima che la quantità di grassi presente nel latte di cocco autoprodotto sia variabile tra il 17 ed il 24%.

Latte di Cocco Fatto in Casa - VideoRicetta



Altri impieghi

Negli ultimi anni l'interesse nei confronti del latte di cocco è cresciuto, tanto da coinvolgere anche ambiti extraculinari. In cosmesi, per esempio, il latte di cocco viene impiegato per la formulazione di creme idratanti ed emollienti pensate per contrastare la secchezza della pelle. Quando emulsionato con una parte di olio d'oliva, il latte di cocco può essere un utile rimedio casalingo per rimuovere il trucco in modo delicato e naturale. Lo stesso latte estratto dalla polpa del cocco può essere utile per la preparazione di maschere per capelli fai-da-te: il grasso naturalmente presenta nutre i capelli in profondità e li rende più morbidi e setosi. La maschera al latte di cocco va distribuita sui capelli e lasciata agire 15 minuti: dopodiché, i capelli vanno sciacquati e lavati con lo shampoo.
Essendo ricco di acido laurico, il latte di cocco può essere considerato una sorta di antisettico naturale: questo acido grasso a media catena, infatti, sembra esercitare una (blanda) azione antibatterica ed antivirale.
Per le proprietà emollienti e calmanti, il latte di cocco è ritenuto anche un buon rimedio naturale contro le scottature solari: è sufficiente applicare un sottile strato di latte di cocco nell'intera area scottata per ridurre la sensazione di bruciore e pizzicore tipica delle scottature solari.



ARTICOLI CORRELATI

Ricette con latte di coccoBurro di Cocco Fatto in CasaLenticchie al Curry e Latte di Cocco - ParippuVellutata di Carote con Latte di Cocco e GamberiLatte di Cocco Fatto in CasaCocktail a base di Latte di coccoLatte di Cocco su Wikipedia italianoCoconut milk su Wikipedia ingleseLatte di soiaLatte di risoLatti vegetaliLatte di AvenaLatte di MandorlaLatte con Fiocchi d'AvenaLatte di Amaranto - Latte Vegetale Senza GlutineLatte di Canapa (Hemp Milk)Latte di FarroLatte di Quinoa Fatto in CasaLatte di Soia con Nocciole e BananaLatte di soia Fatto in CasaLatte di soia: preparazione, allergie e neonatiLatte d’Oro - Golden Milk e Proprietà della CurcumaRicette con latte di semi di canapaRicette con latte di avenaRicette con latte di risoLatte di Mandorle Fatto in CasaLatti vegetali su Wikipedia italianoPlant milk su Wikipedia ingleseLatte di asinaLatte di capraLatte di pecoraAllergia al latte ed alternative al latte vaccinoLatti "terapeutici" o "speciali"Calorie Latte di capraCalorie Latte di pecoraCocco - Palma da cocco e proprietà delle noci di CoccoAcqua di CoccoAcqua di Cocco e SaluteFarina di CoccoOlio di cocco nei CosmeticiBiscotti al CoccoCheesecake alla Ricotta con Cocco e CiliegieCrema Veloce al CoccoGelato al CoccoOlio di coccoTorta al Cocco e BananeTorta Fredda al Cocco - Dolce di Compleanno VelocissimaDolcetti al Cocco e LiquiriziaRicette con coccoRicette con yogurt al coccoBudino al Cocco e Vaniglia con Salsa al CioccolatoCalorie Cocco frescoCalorie Cocco seccoCalorie Olio di coccococco su Wikipedia italianoCoconut su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 08/11/2016