Burro di arachidi

Vedi anche: torta al burro d'arachidi


Il burro di arachidi è una preparazione alimentare a base di semi di arachide macinati. Si tratta di un prodotto cremoso, ricco di grassi e particolarmente diffuso negli Stati Uniti, dove il consumo procapite annuale sfiora il chilogrammo e mezzo. In Italia, invece, nonostante il lento declino della cucina mediterranea, le vendite di burro d'arachidi stentano a decollare. Burro di arachidiProprio per preservare lo stile alimentare dei nostri nonni, le proprietà nutrizionali del burro d'arachidi vengono spesso screditate dai nutrizionisti, che puntano il dito contro l'elevato apporto lipidico e la presenza di grassi idrogenati. Nonostante ciò, il burro d'arachidi preparato secondo la ricetta tradizionale può essere considerato un alimento genuino, al pari di quello prodotto con la crema di latte vaccino.

Produzione del burro di Arachidi e Grassi idrogenati

Si tostano i semi di arachide a circa 160°, si cospargono con il 2-3% di sale, quindi si macinano e si impastano. Dal momento che l'olio fuoriuscito tende a separarsi dal burro e a risalire fino alla parte superiore del vasetto, l'industria alimentare aggiunge agli ingredienti tradizionali additivi stabilizzanti, emulsionanti ed oli vegetali parzialmente idrogenati. Questi ultimi sono un vero e proprio spauracchio per la salute del consumatore, in quanto - se consumati in eccesso - predispongono all'aterosclerosi, alle malattie coronariche e all'infarto cardiaco. I grassi parzialmente idrogenati, ad ogni modo, vengono addizionati in quantità minime, sufficienti per imbrigliare i trigliceridi ricchi di acidi grassi insaturi, evitare il galleggiamento dell'olio in superficie e migliorare la spalmabilità del prodotto. Ipotizzando che la quota di grassi parzialmente idrogenati sia pari al 3%, e considerando che questi contengono circa il 40% di acidi grassi trans, una porzione da 30 grammi di burro di arachidi contiene meno di mezzo grammo di acidi grassi idrogenati. Le linee guida per una sana alimentazione consigliano di limitare il più possibile l'apporto di questi nutrienti, che non devono essere consumati in misura superiore ai 5 grammi al giorno.




Proprietà Nutrizionali

Tra le qualità nutrizionali del burro di arachidi spicca l'ottimo contenuto in proteine, acido oleico, vitamina B3, vitamina E, magnesio, acido folico, arginina e fibre alimentari. Se viene prodotto conservando i tegumenti esterni (la "pelle" dei semi), il burro di arachidi è inoltre ricco di polifenoli e resveratrolo, lo stesso antiossidante contenuto nella buccia dell'uva e nel vino rosso.

Le arachidi, incluso il burro che da esse si ricava, rappresentano l'alimento più spesso coinvolto in reazioni anafilattiche di natura alimentare (gravi reazioni allergiche sviluppate dallo 0,4-0,6% della popolazione). Un'altra fonte di timori è data dalla possibile contaminazione con aflatossine, sostanze molto pericolose prodotte da alcuni funghi (miceti). Considerati i pericoli per la salute del consumatore, tutte le fasi produttive vengono oggi seguite con particolare scrupolo.

Infine, non dobbiamo dimenticare che il burro di arachidi è un alimento iperlipidico ed ipercalorico; ciò significa che quando lo si assume per sfizio - magari al posto del cioccolato da spalmare come leccornia a fine pasto - non fa certo bene a linea e salute. Questo a causa della combinazione di più elementi sfavorevoli, come la piccola quota di grassi idrogenati, l'elevato apporto calorico e il buon contenuto in acido palmitico (un acido grasso saturoaterogeno). Non sussistono quindi ragioni particolari per consigliare l'assunzione regolare di burro d'arachidi; se piace, si può mangiare tranquillamente, senza comunque esagerare e senza dimenticare il suo elevato potere calorico.



INFORMAZIONI NUTRIZIONALI - BURRO DI ARACHIDI 100 grammi*
Energia 588 Kcal Proteine 25.1 g Ferro 1.87 mg - 23,4% RDA
Lipidi totali 50.39 g Arginina 2.72 g Calcio 43 mg - 4.3% RDA
Grassi saturi 10.5 g Carboidrati 19.56 g Fosforo 358 mg - 51.1% RDA
Grassi monoins. 24.2 g Zuccheri 9.22 g Magnesio 154 mg - 36.7% RDA
Grassi polinsaturi 14.16 g Fibre 6 g Manganese 1.46 mg - 63.7% RDA
Acido palmitico 5.9 g Vitamina E 9 mg - 59,9% RDA Potassio 649 mg - 13.8% RDA
Acido oleico 23.6 g Vitamina B3 13.4 - 83,8% RDA Rame 0.47 mg - 47.3% RDA
Acido linoleico 14.01 g Vitamina B5 1.06 - 21,2% RDA Selenio 5.6 mcg - 10.2% RDA
Colesterolo 0 g Vitamina B6 0.54 - 41,8% RDA Zinco 2.9 mg - 26.5% RDA

 

Nota: la composizione può variare, anche notevolmente, da un prodotto all'altro, a seconda delle tecniche di preparazione adottate e ad eventuali fortificazioni (minerali, vitamine ecc.) o impoverimenti (burro di arachidi light).



ARTICOLI CORRELATI

Burro di Arachidi – Tutto Quello Che Si Deve SapereBiscotti al Burro di ArachidiRicette con burro d'arachidiTorta al burro di arachidiBurro di arachidi su Wikipedia italianoPeanut butter su Wikipedia ingleseBurro di cacao nei CosmeticiBurro di cacaoBurro di Cocco Fatto in CasaBurro di karité nei CosmeticiBurro di karitè nei CosmeticiBurro di MandorleKarité burro di KaritéRicette con burro di cacaoBurroBurro o margarina?Olio o burro?Oli e burri nei cosmeticiBurrataLatticelloBurro fatto in casa - RicettaBurrificazioneBurro Chiarificato - Come farlo in casaBurro corpo smagliatureBurro: valore nutritivo e classificazioneDroghe oleaginose: oli, burri e cereMargarina Fatta in Casa - Burro VegetaleOli, burri e cerePanna Acida - Crème FraîcheRicette con burroRicette con burro (per la teglia)Calorie BurriniCalorie BurroCalorie Butirro calabroCalorie Pannaburro su Wikipedia italianoButter su Wikipedia ingleseArachidiOlio di ArachideAllergia alle ArachidiOlio di arachidi nei CosmeticiAflatossineCalorie Arachidiarachidi su Wikipedia italianoPeanut su Wikipedia ingleseMargarinaGrassi idrogenatiPericoli dei Grassi idrogenatiFrazionamento dei GrassiGrassi vegetali NON idrogenatiInteresterificazione e Intraesterificazione dei GrassiOli e grassi tropicaliCalorie Margarina vegetaleCalorie Margarina, con grassi animali e vegetaliGrassi vegetali su Wikipedia italianoVegetable fats and oils su Wikipedia ingleseFrutta secca su Wikipedia italianoDried fruit su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 17/02/2016