Barbabietola da zucchero

La barbabietola da zucchero (Beta vulgaris, fam. Chenopodiaceae) è una pianta erbacea biennale, con grandi foglie ed una grossa radice carnosa da cui si estrae il saccarosio.

Potere edulcorante di vari zuccheri in base allo zucchero di canna o di barbabietola
Fruttosio 173
Zucchero invertito 130
Zucchero, canna o barbabietola 100
Zucchero d'uva 74
Sciroppo di glucosio 50
Lattosio 16
Sorbitolo 54
Xilite 90-110

Produce lo zucchero già durante il primo anno di crescita; si semina in primavera e si raccoglie in autunno/primo inverno. Se non raccolta, durante il secondo anno i nutrienti presenti nella radice vengono impiegati dalla pianta per produrre semi e fiori.

Come per la canna da zucchero esistono molte cultivars.
Il contenuto in zucchero nella barbabietola matura è all'incirca pari al 17% del suo peso, ma anche in questo caso tale valore è molto variabile. La percentuale di saccarosio è quindi maggiore rispetto alla canna da zucchero, ma le rese per ettaro sono comunque inferiori; la produzione di saccarosio dalla barbabietola si attesta infatti attorno alle sette tonnellate per ettaro, contro le dieci della canna da zucchero.

Lo zucchero di canna

Canna da zucchero