Test di salto in lungo (jump tes)

L'obiettivo di questo test è di valutare la forza esplosivo elastica dei muscoli degli arti inferiori (forza dinamica)


MATERIALE OCCORRENTE:

  • fossa del salto in lungo
  • gesso
  • metro
  • assistente

PROTOCOLLO DI ESECUZIONE:


il soggetto si posiziona con le punte dei piedi in corrispondenza del margine della fossa del salto in lungo.


jump test

L'atleta si acquatta posizionando i piedi ad una distanza simile alla larghezza delle spalle. Inclinando il busto in avanti e posizionando le braccia all'indietro il soggetto effettua un salto a piedi pari cercando di coprire la maggiore distanza orizzontale possibile.

La prova viene ripetuta tre volte e viene misurata di volta in volta la distanza tra la linea di salto ed il punto di contatto del corpo più vicino ad essa.


ANALISI DEI RISULTATI:


L'analisi dei risultati del TEST DI SALTO IN LUNGO permette di stabilire la forza esplosivo elastica degli arti inferiori dell'atleta e, se riferita a test precedenti, è in grado di dare una stima dei miglioramenti o peggioramenti della prestazione.

Per stimare il tuo livello di forma fisica inserisci la massima distanza raggiunta, seleziona il sesso, e clicca sul pulsante "Calcola"


Sesso Distanza metri
 
Valutazione


ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 17/06/2016

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco FrittoTipi di GnocchiGnocchi e StoriaMal di testa nella terza etàMal di testa e sbalzi climaticiSindrome da vomito ciclicoEmicrania addominale