Diamo la giusta importanza agli integratori

A cura del dottor Davide Marciano


L'integrazione viene usata dagli sportivi per migliorare la performance atletica e noi bodybuilder cerchiamo da essa la massima crescita muscolare.
Purtroppo molte persone credono che il solo uso di integratori possa dare loro grandi guadagni di massa e definizione. Per questo assumono quintali di prodotti, usano l'integratore sponsorizzato dal campione Mondiale o quello consigliato dall'amico, arrivano quasi ad una dipendenza che li allontana dalle cose veramente fondamentali.
integrazione alimentareCon questo non si vuole assolutamente accusare gli integratori ne dubitare della loro utilità, ma dovete essere consapevoli che esiste una scala gerarchica e gli integratori non si trovano all'apice di essa. Ovvero, dovete seguire una buona dieta, un buon allenamento e solo dopo programmare un'assunzione integrazionale.
Il vostro allenamento è breve ed intenso? Segue una periodizzazione? Usate il principio del sovraccarico progressivo? Riposate abbastanza? Quante sono le calorie che assumete? Sono tutte calorie ricche di nutrienti? Che tipo di dieta fate ?
Queste sono tutte domande alle quali dovreste essere in grado di rispondere prima di comprare un integratore.
Vi chiedete mai il perché non si riesce ad avere un buon guadagno di massa muscolare nonostante si assuma questo o quell'altro integratore. Pensateci bene..... forse non avete l'abitudine di fare colazione.
Può sembrarvi una cosa strana ma la colazione come tutti gli altri pasti della giornata è sicuramente molto più importante del migliore integratore che c'è sul mercato.
Come dice il biochimico Barry Sears: non esiste migliore farmaco (tanto meno integratore) del cibo stesso.
Mettetevelo bene in testa: mai nessuna pillola o polvere vi farà crescere se prima non fate tutto il resto (tutt'altro discorso se volete rovinarvi con i farmaci). È come se volessimo mettere degli infissi ad un palazzo che non ha ancora le pareti.    
Un corpo muscoloso e magro si costruisce nel tempo, con la dovuta calma e con tanti sacrifici, senza inutili scorciatoie che, oltre a non servire, rappresentano un modo per spendere soldi.

Senza parlare delle aberrazioni dette da presunti preparatori/istruttori "competenti" (non sempre) solo nell'assunzione di farmaci che non sono al corrente dell'esistenza della SCIENZA DELL'INTEGRAZIONE.
Si cari lettori, esistono studi tramite i quali possiamo capire l'efficacia, la pericolosità e il quantitativo da assumere di un integratore.
Tornando a noi e facendo un resoconto dobbiamo, prima di assumere un qualsiasi integratore, rispettare i seguenti punti:

  1. Programmare un buon allenamento con due o tre sedute settimanali
  2. Usare carichi progressivi ed esercizi base
  3. Non superare le 6 serie per fascia muscolare
  4. Assicurarsi di assumere più calorie di quante ne consumiate
  5. Mangiare ogni tre ore circa: colazione / spuntino / pranzo / spuntino / cena
  6. Assumete 1.4 / 2.5g di proteine per Kg corporeo
  7. Non riposare meno di 8 ore a notte

Questi e tanti altri sono i capisaldi del Naturl Bodybuilding. Se li rispettate tutti potete iniziare a programmare una corretta integrazione. Come potete ben vedere, si parla di PROGRAMMAZIONE, ovvero organizzare un'assunzione integrazionale in base all'allenamento e all'alimentazione e non a caso.
Ricordate, il motto è sempre lo stesso: "pazienza" e la cultura fisica vi restituirà tutto con i dovuti interessi.



ARTICOLI CORRELATI

Articoli correlati: Integratori alimentari

Integratori alimentari utili nello sport

Il miraggio degli integratori

Ultima modifica dell'articolo: 30/09/2016

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?Atrofia multi sistemica: classificazioneSegno di BlumbergNoci in salamoiaGnocchi SpatzleGnocchi e PatateGnocco Fritto