Gamma orizanolo

Generalità

Il gamma orizanolo è una miscela di steroli esterificati, acido ferulico e alcoli triterpenici.

Il suo nome deriva dalla pianta del riso (Oryza sativa), dalla quale viene estratto. Si ottiene, in particolare, dall'olio di crusca di riso, ma è presente anche in altri prodotti, come il mais, l'orzo, le farine integrali, le olive e diversi tipi di frutta.
Gamma OrizanoloIsolato per la prima volta nel 1950, il gamma orizanolo si è gradualmente affermato nel mondo della dietetica e dell'integrazione nutrizionale, prevalentemente per le sue spiccate attività metaboliche, antiossidanti e antinfiammatorie.
Utilizzato anche nei cosmetici come filtro solare naturale, il gamma orizanolo è quotidianamente impiegato in medicina orientale come tonico-rinvigorente, agente anti-ansia, antinfiammatorio e gastroprotettore.
Nonostante i molteplici utilizzi fatti in medicina tradizionale, attualmente al gamma orizanolo vengono scientificamente attribuite "soltanto" proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e ipolipidemizzanti.

Indicazioni

Perché si usa il gamma orizanolo? A cosa serve?

Il gamma orizanolo è entrato nel mondo dell'integrazione nutrizionale ormai da diversi anni, ma non è ancora stato possibile chiarirne del tutto il potenziale ruolo biologico.
Attualmente, il gamma orizanolo viene utilizzato principalmente come:

Le più blasonate attività anaboliche e neuroendocrine del gamma orizanolo non sarebbero ancora supportate da evidenze scientifiche degne di nota.

Proprietà ed Efficacia

Quali benefici ha dimostrato il gamma orizanolo nel corso degli studi?

Nonostante gran parte degli studi attualmente pubblicati sul gamma orizanolo siano sperimentali, inizierebbero ad emergere interessanti peculiarità di questa molecola.

Gamma orizanolo e infiammazione

L'attività antinfiammatoria del gamma orizanolo sembrerebbe riconducibile alla capacità di inibire l'espressione di alcuni geni, come NF-KB, protagonisti della risposta flogistica.
gamma orizanoloTale inibizione si concretizzerebbe in una marcata riduzione delle citochine infiammatorie, con il conseguente miglioramento della situazione istologica e clinica.
Dati sperimentali mostrerebbero l'utilità del gamma orizanolo in corso di patologie infiammatorie intestinali, indotte da agenti lesivi.
Grande efficacia si sarebbe osservata nei confronti di patologie gastriche, come gastriti e ulcera peptica.

Gamma orizanolo e stress ossidativo

Il gamma orizanolo si sarebbe rivelato efficace nel contrastare gli effetti lesivi dei radicali liberi dell'ossigeno.
L'attività antiossidante, mediata dalla diretta azione di scavanger, avrebbe determinato, in diversi modelli sperimentali, una riduzione apprezzabile di alcuni marcatori di danno ossidativo.
La protezione dal processo di lipoperossidazione farebbe del gamma orizanolo un ottimo alleato nella lotta alle patologie neurodegenerative e cardiovascolari

Gamma orizanolo e metabolismo lipidico

Numerosissimi studi sperimentali, ma anche alcuni lavori condotti sull'uomo, dimostrerebbero l'utilità del gamma orizanolo, e dei fitosteroli più in generale, nel garantire una riduzione apprezzabile delle concentrazioni ematiche di colesterolo LDL.
Tale attività sembrerebbe per lo più riconducibile alla capacità del gamma orizanolo di inibire l'assorbimento intestinale di colesterolo e di modulare contestualmente il normale circolo entero-epatico del lipide.

Gamma orizanolo e potenzialità non dimostrate

Secondo alcuni autori, il gamma orizanolo potrebbe espletare un'attività endocrinologica, alterando la normale produzione di ormoni sessuali.
Tale attività, potenzialmente utile sia in ambito sportivo, al fine di migliorare la composizione corporea, sia in ambito clinico, non risulterebbe tuttavia confermata.
Analogo discorso per le potenziai attività neuroendocrine, non confermate da studi statisticamente rilevanti.

Dosi e Modo d'uso

Come usare il gamma orizanolo

In commercio, è possibile reperire capsule, tavolette o integratori liquidi di gamma orizanolo.
Nella maggior parte dei casi, il dosaggio di gamma orizanolo suggerito è di 30 – 300 mg giornalieri.
Olio di RisoIn alternativa agli integratori, il gamma orizanolo potrebbe essere introdotto attraverso l'olio di riso, nel quale la concentrazione del principio attivo si aggirerebbe intorno all' 1%.
In quest'ultimo caso, quindi, un cucchiaino da tè di olio di riso apporterebbe circa 50 mg di gamma orizanolo.

Effetti Collaterali

L'uso di gamma orizanolo, ai dosaggi suggeriti, si è rivelato generalmente sicuro e privo di effetti collaterali.
Solo raramente si è osservata la comparsa di reazioni gastro-enteriche di scarso rilievo clinico.

Controindicazioni

Quando non dev'essere usato il gamma orizanolo?

L'assunzione di gamma orizanolo è controindicata in caso di ipersensibilità al principio attivo e nei rari casi di sindromi genetiche come la sitosterolemia.

Interazioni Farmacologiche

Quali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto del gamma orizonalo?

Le interazioni farmacologiche degne di nota si riferiscono attualmente a due diverse classi di principi attivi, quali l'Ezetimibe e gli ipolipemizzanti.
Nel primo caso la contestuale assunzione di Ezetemibe e gamma orizanolo potrebbe compromettere l'assorbimento intestinale di gamma orizanolo e fistosteroli in genere, riducendone l'efficacia biologica.
Nel secondo caso, invece, la contestuale assunzione di farmaci o integratori ipolipemizzanti e gamma orizanolo, potrebbe indurre una imprevedibile riduzione delle concentrazioni ematiche di lipidi.

Precauzioni per l'uso

Cosa serve sapere prima di prendere il gamma orizanolo?

L'assenza di studi relativi al profilo di sicurezza del gamma orizanolo durante la gravidanza e nel successivo periodo di allattamento al seno ne scoraggia l'uso durante tali circostanze.
Un'attenta supervisione medica, prima e durante l'assunzione di gamma orizanolo, andrebbe invece richiesta in caso di contestuale presenza di patologie.



ARTICOLI CORRELATI

RisoCalorie del risoOlio di risoRiso rosso Monascus purpureusRiso o pasta? Quale dei due è migliore?Latte di risoGallette di RisoGallette di Riso: Nutrizione e PericoliRicette con aceto di risoRicette con farina di risoRicette con riso basmatiRicette con riso integraleRicette con riso VenereRiso BasmatiRiso in BiancoRiso IntegraleRiso ParboiledRiso SoffiatoRiso VenereFarina di RisoAmido di risoArancini Di Riso Al Forno - Senza Burro E Senza UovaBudino di Riso al CioccolatoChe Cos’è il Sushi e Come Preparare il RisoGnocchi di Riso - Ricetta per Farli in CasaGnocchi di Riso con Verdure e Salsa di SoiaInsalata di Riso Rosso SelvaggioOlio di riso nei CosmeticiProteine del risoRiso: le diverse varietà di risoRisotto con gli Asparagi VerdiRisotto con TopinamburTimballi di Riso al Formaggio - Cuori di Riso per San ValentinoTortino di Riso Venere e Integrale all’AranciaPaella VegetarianaPiatto Freddo Vegano - Carpaccio di Carne Vegetale con Riso IntegralePollo alle MandorleRicette con risoRicette con riso profumato Fragrant, varietà Jasmine Riso 5 Calorie - Risino di Konjac con VerdureRiso Basmati con Gamberi e ZucchineRiso nero una fonte di salute.Riso TricoloreTorta di Riso - Senza Glutine e Senza BurroCalorie Farina di risoCalorie Riso brillatoCalorie Riso brillato bollitoCalorie Riso integraleCalorie Riso integrale bollitoCalorie Riso parboiledriso su Wikipedia italianoRice su Wikipedia ingleseOrizanolo su Wikipedia italianoRice bran oil su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 25/07/2016