Ficina

La ficina è un enzima proteolitico ottenuto dal lattice del fico (Ficus carica); come tale, ha la capacità di idrolizzare i legami peptidici delle proteine, soprattutto in ambiente acido. FicinaDal punto di vista molecolare, la ficina è una cistein proteasi (per la presenza dell'aminoacido cisteina nel sito attivo), al pari della papaina della papaia, della bromelina del gambo d'ananas e delle caspasi umane (coinvolte nei fenomeni apoptotici).

La ficina viene utilizzata principalmente:

  • in fitoterapia, per applicazioni topiche sulle verruche e più in generale per operazioni di peeling;
  • nell'industria alimentare, come enzima coagulante (utile nella produzione del formaggio);
  • in medicina, per la sua capacità di ridurre il potenziale elettrostatico negativo dei globuli rossi, che ne impedisce l'agglutinazione in presenza di anticorpi incompleti.

Ultima modifica dell'articolo: 05/08/2016