Integratori di Collagene per Articolazioni Sane

Introduzione e Generalità

La salvaguardia della salute articolare è garantita dalle caratteristiche proprietà meccaniche della cartilagine, capaci di promuovere il movimento dei capi articolari riducendo ai minimi termini le frizioni e tutte le possibili sollecitazioni meccaniche.
Articolazioni SaneQueste proprietà della cartilagine le sono conferite dalla matrice extracellulare, il cui equilibrio è sostenuto anche dall'attività di specifiche cellule definite condrociti.
L'attività biosintetica di queste cellule, in associazione al normale turn-over delle macromolecole presenti nella matrice, definisce le caratteristiche ultrastrutturali e funzionali della cartilagine.
Tra le più importanti macromolecole presenti vi è sicuramente il collagene.

Il collagene

Con il termine collagene si identifica una famiglia di proteine caratterizzate da una struttura a tripla elica, la cui unità strutturale è rappresentata dal tropocollagene.
Il tropocollagene è una proteina a sua volta costituita da 3 catene polipepetidiche, con sequenza aminoacidica costante Glicina X Prolina o Glicina X Idrossiprolina, organizzate in una tripla elica destrosa.
Il particolarissimo riarrangiamento tridimensionale, dona al collagene le note proprietà chimico-fisiche.
Attualmente sono stati identificati ben 26 diversi tipi di collagene, anche se solo pochi, circa 6-8, sono poi presenti in quantità rilevanti nella matrice extracellulare e, in particolar modo, a livello articolare e cartilagineo.
Il turn-over del collagene, che evidentemente incide sensibilmente sulle proprietà istologiche e funzionali della cartilagine, è controllato da:

  • La normale emivita del collagene;
  • La disponibilità di substrati di partenza per la sintesi;
  • La presenza di stimoli infiammatori che ne accelerano la degradazione e ne alterano la normale struttura;
  • Lo stato di salute dei condrociti e dei fibroblasti, cellule deputate alla sintesi di queste proteine;
  • La presenza di particolari condizioni patologiche sia di natura locale che sistemica.

Un alterato turn-over della componente collagenica è spesso causa e conseguenza di patologie e condizioni degenerative delle articolazioni, come ad esempio l'osteoartrite e l'osteoartrosi.

Gli integratori di collagene

In virtù dell'importantissimo ruolo del collagene per il mantenimento dell'adeguata salute articolare, da ormai diversi anni sono diffusi in commercio integratori a base di collagene.
Inizialmente estratto a partire dal tendine d'achille di bovini, l'uso di collagene bovino, per via dell'aumentato rischio di patologie infettive come la BSE, è stato gradualmente sostituito con quello di natura equina.
Attualmente esistono procedimenti in grado di estrarre collagene anche da prodotti ittici e vegetali, riducendo così al minimo il rischio di potenziali patologie infettive, nonché di possibili manifestazioni allergiche legate all'elevata antigenicità di questa proteina.
Lo studio delle proprietà farmacocinetiche e gli enormi passi avanti fatti dalla tecnologica farmaceutica hanno facilitato nel tempo la messa a punto di tecniche di manipolazione chimica del collagene.
Da questi sviluppi è nato il collagene idrolizzato, ottenuto mediante idrolisi controllata del collagene nativo, più efficace di quest'utlimo per via:

  • Del miglior profilo di assorbimento intestinale;
  • Della migliore tollerabilità gastrointestinale;
  • Della minore allergenicità;
  • Della maggiore biodisponibilità.

Integratori di collagene per articolazioni sane

Con il progressivo invecchiamento della popolazione, l'incidenza di patologie e disturbi articolari è cresciuta esponenzialmente.
Contestualmente, il ricorso sfrenato a farmaci antinfiammatori di varia natura e cortisonici, ha costituito e costituisce ancora la strategia di intervento più utilizzata, con tutti i rischi per lo stato di salute generale del paziente.
Al fine di controllare l'uso e l'abuso di farmaci e offrire un rimedio alternativo efficace - in grado sia di correggere il problema articolare, ove possibile, ma soprattutto di prevenirlo - si è diffuso l'uso di vari integratori, tra i quali per l'appunto il collagene.
Nonostante la letteratura scientifica non risulti ancora del tutto concorde, l'uso di collagene, soprattutto in alcune condizioni patologiche articolari, si sarebbe rivelato efficace nel prevenire le complicanze articolari, migliorando contestualmente il quadro clinico presente.
A tal proposito l'uso di collagene:

  • Avrebbe migliorato lo stato di salute e la qualità di vita di pazienti affetti da osteoartrite;
  • Avrebbe contribuito a ridurre l'entità dei dolori articolari presenti a livello della colonna vertebrale;
  • Contribuirebbe, anche in associazione alla terapia farmacologica, a migliorare la mobilità articolare e il tasso di attività fisica in pazienti affetti da osteoartrite;
  • Contribuirebbe a prevenire e migliorare l'insorgenza di dolori articolari in atleti sottoposti ad allenamenti intensi, avendo pertanto dirette ripercussioni sullo stato performante;
  • Permetterebbe di registrare un miglioramento del dolore a livello dell'articolazione temporomandibolare in pazienti affetti da fibromialgia.

A rendere leggermente più complesso l'uso di collagene in ambito ortopedico o preventivo è l'assenza di dosaggi ben definiti e protocolli di somministrazione riproducibili.
Tuttavia ottimi risultati sembrerebbero derivare dalla contestuale assunzione di Collagene ed altre molecole ad attività antiossidante e protettrice, come l'acido ialuronico, la vitamina C, la condroitina e la glucosammina.


Integratore Antirughe

Integratore di Collagene Antiage X115+Plus

Integratore antiage di nuova generazione. Doppia Formulazione Day & Night ad alta concentrazione di attivi; sostiene e ottimizza le difese antiossidanti e stimola la sintesi di collagene, acido ialuronico ed elastina, proteggendo la salute delle articolazioni e la futura bellezza della pelle. « Maggiori informazioni »


Bibliografia

A double-blind, placebo-controlled, randomised, clinical study on the effectiveness of collagen peptide on osteoarthritis.
Kumar S, Sugihara F, Suzuki K, Inoue N, Venkateswarathirukumara S.
J Sci Food Agric. 2015 Mar 15;95(4):702-7


A double-blind, placebo-controlled, randomised, clinical study on the effectiveness of collagen peptide on osteoarthritis.
Kumar S, Sugihara F, Suzuki K, Inoue N, Venkateswarathirukumara S.
J Sci Food Agric. 2015 Mar 15;95(4):702-7


A double-blind, placebo-controlled, randomised, clinical study on the effectiveness of collagen peptide on osteoarthritis.
Kumar S, Sugihara F, Suzuki K, Inoue N, Venkateswarathirukumara S.
J Sci Food Agric. 2015 Mar 15;95(4):702-7


24-Week study on the use of collagen hydrolysate as a dietary supplement in athletes with activity-related joint pain.
Clark KL, Sebastianelli W, Flechsenhar KR, Aukermann DF, Meza F, Millard RL, Deitch JR, Sherbondy PS, Albert A.
Curr Med Res Opin. 2008 May;24(5):1485-96


The effects of collagen hydrolysat on symptoms of chronic fibromyalgia and temporomandibular joint pain.
Olson GB, Savage S, Olson J.
Cranio. 2000 Apr;18(2):135-41.


Collagen hydrolysate for the treatment of osteoarthritis and other joint disorders: a review of the literature.
Bello AE, Oesser S.
Curr Med Res Opin. 2006 Nov;22(11):2221-32


Changes in content and synthesis of collagen types and proteoglycans in osteoarthritis of the knee joint and comparison of quantitative analysis with Photoshop-based image analysis.
Lahm A, Mrosek E, Spank H, Erggelet C, Kasch R, Esser J, Merk H.
Arch Orthop Trauma Surg. 2010 Apr;130(4):557-64.



ARTICOLI CORRELATI

Collagene: funzioni ed invecchiamento cutaneoIntegratori di collageneCollagene idrolizzatoIdrossiprolina in cosmetici ed integratoriIntegratori di Collagene IdrolizzatoCollagene idrolizzato: effetti sulla pelle e sulle rugheCollagene, Elastina e Sostanza fondamentaleCollagene, Fotoinvecchiamento e Vitamina CCollagene ed elastina, fibre di collagene nella matrice extracellulareIntegratori di Collagene per una Pelle più BellaNatto Gum nei CosmeticiCollagene su Wikipedia italianoCollagen su Wikipedia ingleseArtrosiCondroprotettoriCartilagineTrapianto di cartilagine, trapianto di condrocitiMetilsulfonilmetano - MSMCartilagine di SqualoCondropatia - CondropatieCondropatia rotulea – Condropatia femoro-rotulea – CondromalaciaCondrosarcomaCostocondriteGlucosammina: Funziona?OsteocondrosiRimedi ArtrosiSindrome di TietzeCause dell'artrosiCome inizia il processo artrosico?Condral - Foglietto IllustrativoNuoto e Pallanuoto: in arrivo gli "incubatori" cellule staminali per ricreare tendini e cartilaginiOsteoartriteSintomi CondromaSintomi CondromalaciaSintomi CondrosarcomaSintomi EncondromaSintomi OsteocondriteChondroCelectCartilagine su Wikipedia italianoCartilage su Wikipedia ingleseArticolazioniOsteofiti ed OsteofitosiArtroscopiaEmartro - Cause e SintomiGeodi, Geodi Subcondrali - Cisti osseeGomitoMagnetoterapiaTecarterapiaVersamento ArticolareArticolazione Sacro IliacaArtrocentesiOssa del BacinoSindesmosiAnchilosi - Cause e SintomiArticolazioni su Wikipedia italianoJoint su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 02/07/2016