Catartico

L'aggettivo catartico spetta a tutti quei medicamenti che promuovono l'evacuazione delle feci in maniera piuttosto drastica, con un grado di attività intermedio tra il lassativo ed il purgante drastico. Ciò nonostante, la classificazione dei vari lassativi in base all'intensità d'azione è oggi superata, poiché questa dipende soprattutto dalla dose e dallo stato del soggetto, mentre l'attività intrinseca del farmaco risulta marginale se paragonata a questi elementi.

L'aggettivo catartico, ossia purificatore, ci dà idea del profondo carico simbolico delle feci nella cultura salutistica dei nostri tempi e di quelli passati.