ZMA – EUROSUP

ZMA - EUROSUP

Informazioni su ZMA – EUROSUP

ZMA - EUROSUP

Integratore alimentare a base di zinco, magnesio e vitamina B6


FORMATO
Confezione da 60 capsule


COMPOSIZIONE

Zinco monometionina
Zinco/Magnesio aspartato
Vitamina B6
Capsula: Gelatina
Stabilizzante: cellulosa microcristallina
Antiagglomeranti: biossido di silicio

 

Per capsula: Zinco 7.5 mg - Magnesio 112.5 mg - Vitamina B6 2.62mg

Caratteristiche del prodotto ZMA – EUROSUP

ZMA - è un prodotto, a base di zinco e magnesio arricchito con vitamina B6. Al contrario degli altri integratori di oligoelementi, questo prodotto presenta una formulazione brevettata, che associa covalentemente zinco/monometionina  a zinco/magnesio aspartato e vitamina B6. Le suddette forme rappresentano le formulazioni meglio assorbibili dall'intestino umano.

Zinco: oligoelemento essenziale, in quanto anche in tracce partecipa alla salvaguardia della corretta funzionalità cellulare rientrando in numerose reazioni come:

  1. Cofattore di differenti classi enzimatiche;
  2. Fattore strutturale che garantisce la funzionalità di fattori di trascrizione, enzimi antiossidanti e proteine strutturali di membrana;
  3. Regolatore della trascrizione genica, del ciclo cellulare, dello signalling intracellulare e della funzionalità ormonale.

ostriche zincoLo si ritrova in buone quantità nei prodotti di origine animale, ma anche in alcuni vegetali come i legumi ed i cereali. Tuttavia, risulta maggiormente biodisponibile quello presente nelle carni, nella uova e nel pesce, in quanto complessato con metionina che ne migliora l'assorbimento a livello intestinale. Nei vegetali, invece, l'assorbimento dello zinco è inibito dalla presenza di acido fitico. I LARN fissano una dose giornaliera raccomandata di 10 mg per gli uomini e di 7 mg perle donne, che viene facilmente raggiunta e superata da una sana alimentazione. Oggigiorno le carenze di zinco sono molto rare e generalmente possono individuarsi alcune categorie a rischio, tra le quali bambini ed adolescenti, gestanti, pazienti sottoposti a nutrizione parenterale, pazienti affetti da patologie del tratto gastro-intestinale e vegani.
Magnesio: oligoelemento presente per circa 25 grammi nell'organismo umano e concentrato prevalentemente a livello dello scheletro (60%) e  del muscolo (27%). Rientra in diverse reazioni cellulari (più di 300), tre le quali :

  1. Produzione di energia: il magnesio rientra come cofattore di numerosi enzimi coinvolti nel metabolismo glucidico e nella sintesi di ATP;
  2. Reazioni anaboliche: partecipa alla sintesi delle più importanti macromolecole del nostro organismo;
  3. Ruolo strutturale: rientra nella formazione delle membrane cellulari e del tessuto osseo;
  4. Regolazione della funzionalità cellulare: coinvolto sia nel cell-singalling che nella migrazione cellulare.

http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:3FhRMjWHQ-P6DM:http://www.inerboristeria.com/files/imagecache/resize/files/vitamina-b5.pngLa dose giornaliera raccomandata si aggira intorno ai 350 mg/400 mg, che può essere soddisfatta con la semplice alimentazione, considerando che lo si ritrova in buona quantità nei cereali integrali, nelle mandorle e negli arachidi, in alcune verdure, nelle banane e in quantità modesta nelle carni. Sue carenze, comunque rare, sono associate a patologie gastrointestinali, disordini renali, terapie farmacologiche con diuretici, alcolismo e vecchiaia. Carenze di magnesio si accompagnano ad una diminuzione della calcemia, con conseguente incremento del PTH (paratormone), che alla lunga porta a rarefazione ossea, perdita dell'appetito, nausea, vomito e alterazioni comportamentali.
Vitamina B6: gruppo di vitamine idrosolubili che comprende il piridossale, la piridossina e la piridosammina. La forma coenzimatica espressa nell'uomo è un estere fosforilato noto come piridossalfosfato, che si ottiene in seguito ad assorbimento della vitamina B6 a livello duodenale, trasporto plasmatico, modificazione epatica e stoccaggio a livello tissutale. La vitamina B6 rientra in numerose reazioni, tra le quali possiamo menzionare:

  1. Metabolismo glucidico: gluconeogenesi e glicogenolisi;
  2. Sintesi neurotrasmettitoriale: rientra nella sintesi della serotonina;
  3. Mantenimento della funzionalità eritrocitaria: rientra come coenzima nella sintesi del gruppo EME;
  4. Controllo dell'attività ormonale;
  5. Sintesi degli acidi nucleici.

I LARN suggeriscono l'assunzione quotidiana di 1.1 mg di vitamina B6 per le donne e di 1.5mg per gli uomini, che può essere agevolmente soddisfatta con una alimentazione equilibrata contenente prodotti di origine animale.

Razionale d'uso - ZMA – EUROSUP

Questo prodotto nasce come stimolatore endogeno del metabolismo anabolico, ma i dubbi sulla sua efficacia sono tanti. Si parla infatti di uno studio condotto dal prof. Brilla in quei di Washington, nel quale la supplementazione con 30 mg di zinco monometionina/aspartato, 450 mg di magnesio/aspartato e 10.5 mg di Vitamina B6 per 8 settimane, prima di coricarsi, avrebbe incrementato i livelli di testosterone totale e libero di oltre il 30%, di IGF-1 (importante messaggero con funziona anabolica) del 3.6% e migliorato la performance atletica. Tuttavia il suddetto studio, non solo non risulta pubblicato sulla più grande bancadati mondiale, ma è  stato puntualmente smentito da due successivi studi, nei quali non si è registrato alcun aumento dei livelli di testosterone e IGF1, né alcun miglioramento della performance atletica o della composizione corporea.
La letteratura scientifica, invece, sembra concordare sull'effetto degli oligoelementi, e soprattutto del magnesio, nel sostenere e migliorare la performance atletica sia dal punto di vista metabolico che ormonale.

Modo d'uso consigliato dalla ditta - ZMA – EUROSUP

Deglutire una porzione (1 capsula) al giorno, 30-60 minuti prima di coricarsi, con acqua o altro liquido a scelta

Modo d'uso nella pratica sportiva - ZMA – EUROSUP

Non esistono al momento studi che mostrino un dosaggio efficace per questo integratore.
Se si volessero replicare le dosi utilizzate nell'unico studio che mostra effetti positivi sui livelli di testosterone si dovrebbero assumere 4 caspule al giorno, preferibilmente a stomaco vuoto.
In questo caso però non sono completamente escludibili episodi diarroici o dolori addominali.
Zinco: la dose più efficace sembra essere quella di 3 mg/kg;
Magnesio: la dose più studiata ed efficace sembra essere quella di 10 mg/kg;

Effetti collaterali ZMA – EUROSUP

Zinco: elevate quantità di zinco introdotte  sono responsabili di dolori addominali, diarrea, nausea e vomito. La somministrazione cronica di zinco (60 mg/die totali) si associa a deficit di rame.
Magnesio: elevate quantità di magnesio sono responsabili di profuse diarree. L'aumento dei livelli sierici di magnesio si associa invece a ipotensione, confusione, turbe del ritmo cardiaco, deterioramento della funzionalità renale, stanchezza, difficoltà respiratoria, fin'anche l'arresto cardiaco. La dose di supplementazione sicura sembra essere quella di 350mg/die.
Vitamina B6: la somministrazione cronica può essere responsabile di danni al sistema nervoso e neuropatie di vario livello già a dosi superiori i 200mg/die.

Interazioni ZMA – EUROSUP

Zinco: oltre ad interferire con altri oligoelementi come il rame, potrebbe ridurre l'assorbimento di alcuni antibiotici come le tetracicline, riducendone l'efficacia.
Magnesio: potrebbe interferire con alcuni antibiotici, tranquillanti e anticoagulanti orali riducendone l'efficacia.

Precauzioni per l'utilizzo ZMA – EUROSUP

Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, in gravidanza, durante l'allattamento e al di sotto dei 14 anni.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di ZMA – EUROSUP.


BIBLIOGRAFIA

Serum testosterone and urinary excretion of steroid hormone metabolites after administration of a high-dose zinc supplement.
Koehler K, Parr MK, Geyer H, Mester J, Schänzer W.
Eur J Clin Nutr. 2009 Jan;63(1):65-70. Epub 2007 Sep 19.
Effects of Zinc Magnesium Aspartate (ZMA) Supplementation on Training Adaptations and Markers of Anabolism and Catabolism.
Wilborn CD, Kerksick CM, Campbell BI, Taylor LW, Marcello BM, Rasmussen CJ, Greenwood MC, Almada A, Kreider RB.
J Int Soc Sports Nutr. 2004 Dec 31;1(2):12-20

Effect of fatiguing bicycle exercise on thyroid hormone and testosterone levels in sedentary males supplemented with oral zinc.
Kilic M.
Neuro Endocrinol Lett. 2007 Oct;28(5):681-5.
The effect of exhaustion exercise on thyroid hormones and testosterone levels of elite athletes receiving oral zinc.
Kilic M, Baltaci AK, Gunay M, Gökbel H, Okudan N, Cicioglu I.
Neuro Endocrinol Lett. 2006 Feb-Apr;27(1-2):247-52.
 Zinc supplementation in rats subjected to acute swimming exercise: Its effect on testosterone levels and relation with lactate.
Kaya O, Gokdemir K, Kilic M, Baltaci AK.
Neuro Endocrinol Lett. 2006 Feb-Apr;27(1-2):267-70.
Neuroendocrine responses to running in women after zinc and vitamin E supplementation.
Singh A, Papanicolaou DA, Lawrence LL, Howell EA, Chrousos GP, Deuster PA.
Vitamin and mineral status of trained athletes including the effects of supplementation.
Weight LM, Noakes TD, Labadarios D, Graves J, Jacobs P, Berman PA.
Am J Clin Nutr. 1988 Feb;47(2):186-91.
Effects of Magnesium Supplementation on Testosterone Levels of Athletes and Sedentary Subjects at Rest and after Exhaustion.
Cinar V, Polat Y, Baltaci AK, Mogulkoc R.
Biol Trace Elem Res. 2010 Mar 30. [Epub ahead of print]
.The effects of magnesium supplementation on thyroid hormones of sedentars and Tae-Kwon-Do sportsperson at resting and exhaustion.
Cinar V.
Neuro Endocrinol Lett. 2007 Oct;28(5):708-12.
Update on the relationship between magnesium and exercise.
Nielsen FH, Lukaski HC.
Magnes Res. 2006 Sep;19(3):180-9. Review.
Magnesium sulfate enhances exercise performance and manipulates dynamic changes in peripheral glucose utilization.
Cheng SM, Yang LL, Chen SH, Hsu MH, Chen IJ, Cheng FC.
Eur J Appl Physiol. 2010 Jan;108(2):363-9. Epub 2009 Oct 9.
Magnesium sulfate enhances exercise performance and manipulates dynamic changes in peripheral glucose utilization.
Cheng SM, Yang LL, Chen SH, Hsu MH, Chen IJ, Cheng FC.
Eur J Appl Physiol. 2010 Jan;108(2):363-9. Epub 2009 Oct 9.
The effect of magnesium supplementation on lactate levels of sportsmen and sedanter.
Cinar V, Nizamlioğlu M, Moğulkoc R.
Acta Physiol Hung. 2006 Jun;93(2-3):137-44.



Ultima modifica dell'articolo: 23/05/2016