Tribulus Maximus – BIOTECH USA

Tribulus Maximus - BIOTECH USA

Informazioni su Tribulus Maximus – BIOTECH USA

Tribulus Maximus - BIOTECH USA

Integratore alimentare a base di Tribulus Terrestris


FORMATO
Confezione da 90 capsule


COMPOSIZIONE


Tribulus terrestris frutti titolato al 50% di protodioscine
Capsula: Gelatina
Stabilizzante: cellulosa microcristallina
Antiagglomeranti: magnesio stearato

 

Per dose giornaliera (2 capsule): Tribulus Terrestris 1500 mg, di cui Protodioscine 750mg

Caratteristiche del prodotto Tribulus Maximus – BIOTECH USA

tribulusTribulus Terrestris - pianta appartenente alla famiglia delle Zygophyllaceae, originaria dell'Asia e dell'Australia, utilizzata ormai da secoli prevalentemente come tonico ed energizzante, nelle medicine tradizionali come quella cinese ed Ayurvedica. Nella pratica sportiva, invece, il tribulus terestris ha trovato impiego come ennesimo ed inefficace stimolatore naturale della sintesi di testosterone endogeno.
La caratterizzazione molecolare di questa pianta, ed in particolare dei suoi frutti, ha evidenziato la presenza di flavonoidi, amidi, alcaloidi e saponine, ognuno dei quali presenta dei risvolti pratici diversi.
Tra tutti questi composti, ed altri ancora in fase di individuazione, ci si è soffermati su un principio, la PROTODIOSCINA, che sembra essere responsabile degli effetti  simil-anabolici e stimolanti di questa pianta. Uno studio condotto su modelli animali, ratti e conigli, ha infatti dimostrato come questo composto, appartenente alla famiglia della saponine, possa incrementare sensibilmente i livelli di ormone luteinizzante (LH), deidroepiandrosterone (DHEA), testosteronediidrotestosterone e aumentare sia la spermatogenesi che la frequenza degli accoppiamenti.
tribulus terrestrisLa protodioscina ha trovato anche applicazioni nel trattamento delle disfunzioni erettili dell'uomo, probabilmente grazie all'azione stimolante sul rilascio del più potente vasodilatatore presente a nostra disposizione (l'ossido nitrico), seppur la sua efficacia non sia ancora stata dimostrata.

 

Il Tribulus nella pratica sportiva


Come già accennato, integratori a base di questo estratto vegetale, vengono utilizzati da molti sportivi con la speranza di incrementare i livelli di testosterone endogeno, sostenendo la crescita muscolare e coadiuvando la fase anabolica.  Con lo stesso intento, alcuni bodybuilders, sperano di poter incrementare i livelli di testosterone endogeno al termine di un ciclo dopante con ormoni anabolizzanti steroidei, cercando di minimizzare gli effetti collaterali che tale pratica comporta (calo della sintesi endogena).

Razionale - Tribulus Maximus – BIOTECH USA

Nonostante studi su modelli animali abbiano riportato risultati incoraggianti, questi risultano essere alquanto privi di significato, se paragonati a quelli effettuati sull'uomo. Una pratica nota è infatti quella di allargare e generalizzare gli effetti registrati su cavie da laboratorio, o su individui affetti da determinate patologie, all'organismo umano sano ed allenato, incuranti delle enormi variabilità interspecie ed intraspecie. Alla luce di quanto detto - pur considerando gli studi sperimentali condotti su animali - prenderemo come riferimento, per la valutazione dell'efficacia di questo prodotto, studi che documentano l'attività del tribulus sull'uomo. La letteratura scientifica mostra a riguardo diversi lavori alquanto concordi:

  1. Studio su 22 atleti di rugby con 450 mg/die di tribulus per 5 settimane: nessun aumento di massa magra, nessun aumento di forza muscolare, nessuna differenza nel rapporto urinario testosterone/epitestosterone;
  2. Studio su 21 individui sani sottoposti a supplementazione con 10/20 mg/kg/die per 4 settimane: nessuna differenza nei livelli plasmatici di testosterone, androstenedione ed LH;
  3. Studio su 15 soggetti sani a 3.21 mg/kg/die per 8 settimane: nessun cambiamento in termini di peso e composizione corporea.
  4. Studio condotto su atleti preparati non evidenzia nessun cambiamento delle caratteristiche ematiche in seguito a supplementazione per 20 giorni con tribulus.

Questi ed altri studi permettono di trarre delle conclusioni sull'inefficacia del tribulus, nella stimolazione endogena di testosterone nell'uomo sano, anche a dosaggi importanti.

Modo d'uso consigliato dalla ditta - Tribulus Maximus – BIOTECH USA

Deglutire 2 capsule al giorno in un bicchiere di acqua.

Modo d'uso nella pratica sportiva - Tribulus Maximus – BIOTECH USA

I vari studi sembrano concordare sull'inefficacia degli integratori a base di tribulus, anche se utilizzati a dosaggi molto diversi. Nessun risultato si è infatti ottenuto a dosaggi modesti (450mg/die) od importanti (20/mg/kg/die), sia per periodi brevi che prolungati.
Risulta quindi alquanto difficile definire un dosaggio ottimale, nella pratica sportiva, vista anche l'assenza di studi precisi sulla sua farmacocinetica e biodistribuzione.

Effetti collaterali Tribulus Maximus – BIOTECH USA

Fortunatamente anche gli effetti collaterali sembrano essere insignificanti, seppur si siano registrati casi di dolori addominali. Da documentare è uno studio che ha segnalato la presenza di ginecomastia in seguito all'utilizzo cronico di tribulus terrestris.

Interazioni Tribulus Maximus – BIOTECH USA

Seppur la farmacocinetica di questo prodotto non sia caratterizzata, è noto che le saponine possono interferire con l'assorbimento di diverse sostanze, modificandone significativamente la biodisponibilità.
Tra gli effetti tipici delle saponine in generale possiamo ricordare quello espettorante, mediato da un'azione irritante sulla mucosa, ipocolesterolemizzante, antiedemigena ed antinfiammatoria.

Precauzioni per l'utilizzo Tribulus Maximus – BIOTECH USA

Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, in gravidanza, durante l'allattamento e al di sotto dei 14 anni.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di Tribulus Maximus – BIOTECH USA.


BIBLIOGRAFIA

The effect of five weeks of Tribulus terrestris supplementation on muscle strength and body composition during preseason training in elite rugby league players.
Rogerson S, Riches CJ, Jennings C, Weatherby RP, Meir RA, Marshall-Gradisnik SM.
J Strength Cond Res. 2007 May;21(2):348-53.
The aphrodisiac herb Tribulus terrestris does not influence the androgen production in young men.
Neychev VK, Mitev VI.
J Ethnopharmacol. 2005 Oct 3;101(1-3):319-23.
The effects of Tribulus terrestris on body composition and exercise performance in resistance-trained males.
Antonio J, Uelmen J, Rodriguez R, Earnest C.
Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2000 Jun;10(2):208-15.
The influence of the Tribulus terrestris extract on the parameters of the functional preparedness and athletes' organism homeostasis.
Milasius K, Dadeliene R, Skernevicius J.
Fiziol Zh. 2009;55(5):89-96.
Five furostanol saponins from fruits of Tribulus terrestris and their cytotoxic activities.
Wang J, Zu X, Jiang Y.
Nat Prod Res. 2009;23(15):1436-44.
Mechanisms of gross saponins of Tribulus terrestris via activating PKCepsilon against myocardial apoptosis induced by oxidative stress]
Wang SS, Ji YS, Li H, Yang SJ.
Yao Xue Xue Bao. 2009 Feb;44(2):134-9. Chinese.
Short term impact of Tribulus terrestris intake on doping control analysis of endogenous steroids.
Saudan C, Baume N, Emery C, Strahm E, Saugy M.
J Ethnopharmacol. 2003 Apr;85(2-3):257-60.

Tribulus terrestris: preliminary study of its diuretic and contractile effects and comparison with Zea mays.

Al-Ali M, Wahbi S, Twaij H, Al-Badr A.
Boll Chim Farm. 1998 Dec;137(11):473-5.

Effect of Tribulus terrestris L. saponin mixture on some smooth muscle preparations: a preliminary study.

Arcasoy HB, Erenmemisoglu A, Tekol Y, Kurucu S, Kartal M.

The hormonal effects of Tribulus terrestris and its role in the management of male erectile dysfunction--an evaluation using primates, rabbit and rat.

Gauthaman K, Ganesan AP.
Int Braz J Urol. 2007 Jul-Aug;33(4):554-8; discussion 558-9.

Free serum testosterone level in male rats treated with Tribulus alatus extracts.

El-Tantawy WH, Temraz A, El-Gindi OD.
Ann N Y Acad Sci. 2006 Nov;1084:391-401.

The protective effect of Tribulus terrestris in diabetes.

Amin A, Lotfy M, Shafiullah M, Adeghate E.
Breast. 2004 Oct;13(5):428-30.

Gynaecomastia and the plant product "Tribulis terrestris".

Jameel JK, Kneeshaw PJ, Rao VS, Drew PJ.
Zhong Yao Cai. 2003 May;26(5):341-4.

[Effect of saponin from Tribulus terrestris on hyperlipidemia]

Chu S, Qu W, Pang X, Sun B, Huang X.
[Hypoglycemic effect of saponin from Tribulus terrestris]
Li M, Qu W, Wang Y, Wan H, Tian C.
Zhong Yao Cai. 2002 Jun;25(6):420-2. Chinese.

Effects of anabolic precursors on serum testosterone concentrations and adaptations to resistance training in young men.

Brown GA, Vukovich MD, Reifenrath TA, Uhl NL, Parsons KA, Sharp RL, King DS.
Ann Acad Med Singapore. 2000 Jan;29(1):22-6.

Proerectile pharmacological effects of Tribulus terrestris extract on the rabbit corpus cavernosum.

Adaikan PG, Gauthaman K, Prasad RN, Ng SC.
Ann Acad Med Si sett.ngapore. 2000 Jan;29(1):22-6.



Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015