Thermo X - Sictec Nutrition

Thermo X - Sictec Nutrition

Informazioni su Thermo X - Sictec Nutrition

THERMO X - SCITEC NUTRITION

Integratore alimentare  a base di carnitina, tirosina, caffeina, acido lipoico ed estratto di Garcinia Cambogia.

 

FORMATO
Confezione da 100 capsule


COMPOSIZIONE


L-tirosina; L-Carnitina; Garcinia Cambogia (estratto al 66%); Acido Alfa-Lipoico; Caffeina; gelatina.

 

Analisi Media

Per 100 g

per dose giornaliera

% RDA

L-Carnitina 20,6 g 200 mg 100
L-Tirosina 41,2 g 400 mg -
Estratto di Garcinia Cambogia 20,6 g 200 mg -
Acido Alfa Lipoico 10,3 g 100 mg -
Caffeina 7,2 g 70 mg -

Caratteristiche del prodotto Thermo X - Sictec Nutrition

Termogenici:  integratori che nascono come coadiuvanti per la perdita di peso, regolando uno dei principali meccanismi di dispendio energetico dell'organismo umano: la produzione di calore. Il campo di azione di questi integratori è proprio la termogenesi, che incide significativamente sul fabbisogno energetico giornaliero. La necessità di mantenere costante la temperatura corporea, preservando l'integrità funzionale degli organi interni, è una prerogativa essenziale per la sopravvivenza dell'uomo,  per la quale si è disposti a spendere un vero e proprio patrimonio energetico. Oltre ad una termogenesi indotta dal freddo, ne esiste un'altra indotta dalla dieta, che contribuisce per circa il 10% al dispendio energetico totale, ed un'altra ancora - definita facoltativa - sostenuta da una serie di sostanze con azione simpaticomimetica. In generale, la produzione di energia termica si deve all'attività mitocondriale ed alla presenza di cicli futili (esempio classico è il brivido: ossia contrazioni di muscoli che non portano ad alcun movimento utile, o cicli metabolici che non portano alla produzione di alcun composto organico).

La termogenesi mitocondriale, particolarmente intensa a livello del tessuto adiposo bruno (conservato esclusivamente in piccoli distretti anatomici nell'organismo adulto), consente di dissipare in energia termica il gradiente protonico normalmente utilizzato per garantire la produzione di ATP, grazie alla presenza di proteine disaccoppianti (UCP) che riducono l'efficienza della catena mitocondriale.

Termogenesi e sovrappeso
Il controllo di questo parametro fisiologico sta assumendo sempre più rilevanza, in quanto si sono osservate una serie di alterazioni in condizioni patologiche come l'obesità. Più precisamente, recenti studi hanno evidenziato come nell'obeso vi sia un appiattimento della termogenesi indotta, e come questo possa incidere significativamente sull'aumento ponderale, tanto da indurre le varie case farmaceutiche ad investire nella ricerca di nuovi principi attivi in grado di modulare questo tipo di attività. Nel contempo si è osservato come, potenziando la termogenesi, si possa creare un maggior dispendio energetico, in grado di contribuire significativamente alla perdita di peso. I meccanismi attraverso i quali si realizzano questi processi non sono ancora del tutto noti, ma rappresentano ad oggi un potenziale target della terapia antiobesità.
Si può quindi facilmente dedurre come questi integratori trovino significato proprio nell'induzione della termogenesi, e come questa possa risultare efficace nel calo ponderale. La loro efficacia è comunque subordinata all'associazione con una dieta ipocalorica ben bilanciata e ad un'attività fisica programmata e studiata in base alle caratteristiche fisiologiche dell'utente.

Composizione del prodotto in breve:

Thermo X - Sictec Nutrition

L-Carnitina 200mg: è underivato aminoacidico trimetilato sintetizzato prevalentemente a livello epatico e renale, che agisce come veicolatore di acidi grassi a lunga catena a livello della matrice mitocondriale per garantirne l'ossidazione. Il metabolismo lipidico gioca un ruolo chiave nel bilancio energetico dell'organismo, rappresentando la fonte primaria durante la blanda attività aerobica. In queste condizioni, infatti, i livelli di carnitina tendono a diminuire in favore della forma acetilata, indice di un aumentato fabbisogno di questa molecola. Di conseguenza un incremento dei livelli di carnitina a livello muscolare potrebbero aumentare l'efficienza di ossidazione dei lipidi, garantendo un adeguato e sostenuto apporto energetico. Va precisato tuttavia, che nella maggior parte dei casi gli studi sembrano concordare sull'assenza di un reale effetto metabolico in individui sani.
Ad alte dosi possono realizzarsi episodi di insonnia, nausea, crampi addominali, emicrania e disturbi gastrointestinali, seppur rari.

L- Tirosina 400 mg: aminoacido polare non essenziale per l'uomo. Rientra nella sintesi di alcuni ormoni, come la tiroxina e le catecolammine. L'effetto positivo sul profilo ormonale - che si riscontra con un incremento dei livelli ematici di questi ormoni - sembra ripercuotersi positivamente sia sulla sfera psichica che fisica. Il fabbisogno giornaliero si aggira tra i 500 ed i 1500 mg, ma un'eccessiva assunzione potrebbe interferire con la normale secrezione ormonale.
Estratto di Garcinia Cambogia 200mg: le sue proprietà fitoterapiche si devono alla presenza dell'acido idrossicitrico, che sembra interferire con il normale metabolismo lipidico. In particolare, sequestrando l'acetil CoA, questa sostanza impedisce la sintesi di acidi grassi, riducendo significativamente la lipogenesi e spostando l'equilibrio verso la glicogeno sintesi, di cui ne è induttrice. Pur non essendovi effetti collaterali degni di nota, la dose consigliata di garcinia cambogia si aggira tra i 500 ed i 2000 mg, titolata al 50% in acido idrossicitrico. 
Acido alfa lipoico 100mg: la forma pura, non associata a lisina (come quella che si trova in natura negli alimenti), è in grado di attraversare agevolmente la barriera intestinale e rendersi disponibile per il 30/40% della totale quota assunta. Questo cofattore si concentra prevalentemente nei tessuti con metabolismo aerobio, come muscoli, cuore, fegato e cervello. dove rientra in numerosi processi metabolici (decarbossilazione ossidativa, azione antiossidante e rigeneratrice) e dove sembra, attraverso meccanismi insulino indipendenti, migliorare l'uptake di glucosio. Nella pratica sportiva, l'acido lipoico si è dimostrato in grado di proteggere il tessuto muscolare dal danno indotto dall'intensa attività fisica, e nel determinare una sensibile riduzione del peso, anche se questa caratteristica sembra associata alla perdita di massa magra. L'azione antiossidante si realizza a dosi contenute, mentre quella metabolica a dosi più importanti, pari a 600mg/die; a dosi superiori ai 1200 mg/die  sono stati documentati effetti collaterali quali prurito, formicolio e affezioni del tratto gastro intestinale (diarrea, vomito e crampi).
Caffeina 200 mg: metilxantina introdotta comunemente tramite il caffè; un espresso può infatti contenerne fino a 100mg. Dopo l'assunzione, la caffeina viene rapidamente messa in circolo ed utilizzata dai vari tessuti. Agisce quindi a differenti livelli, sullo stomaco, favorendo la secrezione acida, sul cuore, aumentandone la frequenza e l'intensità contrattile, sull'apparato respiratorio, migliorando le capacità ventilatorie, sul tessuto muscolare, migliorandone la contrazione, e sul sistema nervoso, incrementando la secrezione di catecolammine con conseguente attivazione del sistema simpatico, importante per sostenere la termogenesi. La dose massima sicura utilizzata negli studi è di 300 mg, oltre i quali si registrano tremori, ansia, tachicardia, insonnia ed eccitazione. L'uso prolungato, invece, rappresenta un importante fattore di rischio per le patologie del tratto gastrointestinale, cardiovascolare e nervoso (emicrania).

Razionale dell'integrazione nella pratica sportiva Thermo X - Sictec Nutrition

Al contrario di altri termogenici, che puntano decisamente sugli effetti di sostanze ad azione nervina e simpaticomimetica, quindi efficaci nell'aumentare la termogenesi indotta facoltativa, questo integratore cerca di associare una serie di sostanze attive sul metabolismo lipidico, cercando da un lato di mobilizzare le scorte lipidiche e dall'altro di prevenirne la sintesi. In letteratura non esistono studi che testino l'efficacia sinergica di tutti questi composti, ma ve ne sono alcuni che mostrano un forte potere antiossidante della carnitina associata all'acido alfa lipoico (tanto da essere utilizzata nel trattamento di alcune patologie neurodegenerative), ed altri che evidenziano un incremento del metabolismo ossidativo in seguito a somministrazione contemporanea di carnitina e caffeina. Nonostante ciò e comunque difficile esprimere un parere definitivo sulla reale efficacia di questo prodotto.

Modo d'uso consigliato dalla ditta - Thermo X - Sictec Nutrition

Assumere da 1 a 2 capsule al giorno evitando, preferibilmente prima dei pasti.

Modo d'uso nella pratica sportiva - Thermo X - Sictec Nutrition

Se il dosaggio proposto dalla ditta sembra essere il più sensato relativamente alla concentrazione dei singoli principi attivi, potrebbe invece essere particolarmente vantaggioso assumere il prodotto un'ora prima dell'allenamento. Questo tipo di assunzione potrebbe garantire un effetto migliorativo sulla performance, grazie alla caffeina, ma anche una maggior protezione ossidativa, grazie alla carnitina e all'acido alfa lipoico, ed una maggior efficienza di ossidazione lipidica nell'immediato post work-out.

Effetti collaterali Thermo X - Sictec Nutrition

La presenza di alcaloidi e di principi attivi in grado di interferire con la catena enzimatica epatica, deputata al metabolismo dei farmaci,  potrebbe decisamente alterare le proprietà farmacocinetiche di determinati principi attivi, esaltandone o riducendone gli effetti.
In letteratura non vi è una specifica indicazione circa potenziali effetti collaterali associati alla somministrazione del prodotto in questione, pertanto questi si dovrebbero ricondurre agli effetti collaterali dei singoli componenti.

Precauzioni per l'utilizzo Thermo X - Sictec Nutrition

Il prodotto Thermo X - Sictec Nutrition è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, gravidanza, allattamento ed età inferiore a 12 anni, così come negli adolescenti non ancora formati.
Il prodotto Thermo X - Sictec Nutrition dev'essere impiegato nell'ambito di una dieta ipocalorica adeguata, seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica. Se la dieta viene seguita per periodi prolungati, superiori alle 3 settimane, si consiglia di consultare un parere medico.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di Thermo X - Sictec Nutrition.

 


ARTICOLI CORRELATI

Mate (yerba mate)Caffè e caffeina: benefici e rischi del caffèCaffeinaCaffeina per dimagrireCaffè, caffeina, gastrite ed ulcera gastricaCaffeina contro borse ed occhiaieIntegratori di CaffeinaCaffeina negli alimentiCaffeina, Beta-Stimolanti ed Integratori per Mantenersi MagriCaffeina: gli effetti collateraliCome Preparare e Bere la Yerba Matè con la Bombilla - ProprietàCaffè in gravidanzaCaffè: riepilogo delle sue proprietàCaffeina e sportCaffeina e Taurina - Biotech USACaffeina nei CosmeticiDifmetre - Foglietto IllustrativoGuaraninaRed Stack - Ke FormaSaridon - Foglietto IllustrativoShampoo alla caffeinaTachicaf - Foglietto IllustrativoTeinaThermo Stack 2 - MaximizeThermo Stack Plus - ProActionNymusa - caffeina citratoCaffeina su Wikipedia italianoCaffeine su Wikipedia ingleseAcetil-L-CarnitinaCarnitinaCarnitina, Carne e AterosclerosiCarnitina nei CosmeticiAcefos Syform - Acetil l carnitina e fosfatidil serinaAcetyl carnitina plus - Ultimate ItaliaALC Dymatize NutritionALC eurosupALC supplement PRO ACTIONCarnifast ®Carnitene - Foglietto IllustrativoCARNITENE ® LevocarnitinaCarnitina ProactionCarnitina Q10 - GensanCarnitine Liquid - Ultimate nutritionConosci la carnitina e gli integratori di carnitina? QuizDromos - Foglietto IllustrativoELLEC 1000 ® LevocarnitinaEUCARNIL ® LevocarnitinaExtreme Burner - M.Double YouIntegratori di Acetil L CarnitinaNicetile - Foglietto IllustrativoCarnitina su Wikipedia italianoCarnitine su Wikipedia ingleseAcido Lipoico nei Cosmeticiα-Lipoic 200 PRO ACTIONAcido lipoico su Wikipedia italianoLipoic acid su Wikipedia ingleseGarcinia cambogia su Wikipedia italianoGarcinia gummi-gutta su Wikipedia ingleseTirosina su Wikipedia italianoTyrosine su Wikipedia inglese

BIBLIOGRAFIA
J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 2001 Dec;47(6):378-84.

Effects of carnitine coingested caffeine on carnitine metabolism and endurance capacity in athletes.

Cha YS, Choi SK, Suh H, Lee SN, Cho D, Li K.
Obesity (Silver Spring). 2010 May 6. [Epub ahead of print]

Brown Adipose Tissue, Whole-Body Energy Expenditure, and Thermogenesis in Healthy Adult Men.

Yoneshiro T, Aita S, Matsushita M, Kameya T, Nakada K, Kawai Y, Saito M.
The role and importance of brown adipose tissue in energy homeostasis.
Cypess AM, Kahn CR.
Curr Opin Pediatr. 2010 May 17. [Epub ahead of print]
Cold thermoregulatory responses following exertional fatigue.
Castellani JW, Sawka MN, DeGroot DW, Young AJ.
Front Biosci (Schol Ed). 2010 Jun 1;2:854-65.
Cellular bioenergetics as a target for obesity therapy.
Tseng YH, Cypess AM, Kahn CR.
Nat Rev Drug Discov. 2010 Jun;9(6):465-82. Review.
Adaptive reduction in thermogenesis and resistance to lose fat in obese men.
Tremblay A, Chaput JP.
Br J Nutr. 2009 Aug;102(4):488-92.
Long-term persistence of adaptive thermogenesis in subjects who have maintained a reduced body weight.
Rosenbaum M, Hirsch J, Gallagher DA, Leibel RL.
Am J Clin Nutr. 2008 Oct;88(4):906-12.
JD, Lovallo WR (1996). Influence of grapefruit juice on caffeine pharmacokinetics and pharmacodynamics. Pharmacotherapy
16(6):1046-
Effect of grapefruit juice and its bitter principal, naringenin, on CYP1A2 dependent metabolism of caffeine in man. Br J Clin
Pharmacol 35(4):431-6.
R. K. Bhardwaj, H. Glaeser, L. Becquemont, U. Klotz, S. K. Gupta, M. F. Fromm (2002).Piperine, a major constituent of black pepper, inhibits human P-glycoprotein and CYP3A4.. J. Pharmacol. Exp. Ther. 302 (2): 645-5
www.smartdrug.com
Manuali di fitoterapia
Effects of ingesting a commercial thermogenic product on hemodynamic function and energy expenditure at rest in males and females.
Wilborn C, Taylor L, Poole C, Bushey B, Williams L, Foster C, Campbell B.
Appl Physiol Nutr Metab. 2009 Dec;34(6):1073-8.
Acute effects of a thermogenic nutritional supplement on energy expenditure and cardiovascular function at rest, during low-intensity exercise, and recovery from exercise.
Ryan ED, Beck TW, Herda TJ, Smith AE, Walter AA, Stout JR, Cramer JT.
J Strength Cond Res. 2009 May;23(3):807-17.
The acute effects of the thermogenic supplement Meltdown on energy expenditure, fat oxidation, and hemodynamic responses in young, healthy males.
Jitomir J, Nassar E, Culbertson J, Moreillon J, Buford T, Hudson G, Cooke M, Kreider R, Willoughby DS.
J Int Soc Sports Nutr. 2008 Dec 16;5:23.
Body fat loss achieved by stimulation of thermogenesis by a combination of bioactive food ingredients: a placebo-controlled, double-blind 8-week intervention in obese subjects.
Belza A, Frandsen E, Kondrup J.
Int J Obes (Lond). 2007 Jan;31(1):121-30. Epub 2006 Apr 25.
Bioactive food stimulants of sympathetic activity: effect on 24-h energy expenditure and fat oxidation.
Belza A, Jessen AB.
Eur J Clin Nutr. 2005 Jun;59(6):733-41.



ARTICOLI CORRELATI

Mate (yerba mate)Caffè e caffeina: benefici e rischi del caffèCaffeinaCaffeina per dimagrireCaffè, caffeina, gastrite ed ulcera gastricaCaffeina contro borse ed occhiaieIntegratori di CaffeinaCaffeina negli alimentiCaffeina, Beta-Stimolanti ed Integratori per Mantenersi MagriCaffeina: gli effetti collateraliCome Preparare e Bere la Yerba Matè con la Bombilla - ProprietàCaffè in gravidanzaCaffè: riepilogo delle sue proprietàCaffeina e sportCaffeina e Taurina - Biotech USACaffeina nei CosmeticiDifmetre - Foglietto IllustrativoGuaraninaRed Stack - Ke FormaSaridon - Foglietto IllustrativoShampoo alla caffeinaTachicaf - Foglietto IllustrativoTeinaThermo Stack 2 - MaximizeThermo Stack Plus - ProActionNymusa - caffeina citratoCaffeina su Wikipedia italianoCaffeine su Wikipedia ingleseAcetil-L-CarnitinaCarnitinaCarnitina, Carne e AterosclerosiCarnitina nei CosmeticiAcefos Syform - Acetil l carnitina e fosfatidil serinaAcetyl carnitina plus - Ultimate ItaliaALC Dymatize NutritionALC eurosupALC supplement PRO ACTIONCarnifast ®Carnitene - Foglietto IllustrativoCARNITENE ® LevocarnitinaCarnitina ProactionCarnitina Q10 - GensanCarnitine Liquid - Ultimate nutritionConosci la carnitina e gli integratori di carnitina? QuizDromos - Foglietto IllustrativoELLEC 1000 ® LevocarnitinaEUCARNIL ® LevocarnitinaExtreme Burner - M.Double YouIntegratori di Acetil L CarnitinaNicetile - Foglietto IllustrativoCarnitina su Wikipedia italianoCarnitine su Wikipedia ingleseAcido Lipoico nei Cosmeticiα-Lipoic 200 PRO ACTIONAcido lipoico su Wikipedia italianoLipoic acid su Wikipedia ingleseGarcinia cambogia su Wikipedia italianoGarcinia gummi-gutta su Wikipedia ingleseTirosina su Wikipedia italianoTyrosine su Wikipedia inglese